Il Trentino dei Bambini

Evviva il Casteller! L’Oasi in città per gli animali feriti!

Ma lo sapevate che ad una manciata di minuti (in macchina) dalla città esiste una vera e propria oasi per gli animali feriti? Si tratta del Centro Fauna Alpina di Casteller, gestito dall’Associazione Cacciatori Trentini che, nei primi 3 week end di giugno verrà aperto, come ogni fine primavera, alle visite guidate per le famiglie.

Nato negli anni ’60 in un bosco in degrado rinaturalizzato, il Centro Fauna Alpina di Casteller, è un vero e proprio “ospedale” per la cura e la riabilitazione degli animali selvatici feriti. Chi ha la possibilità, una volta guarito, di tornare in libertà viene liberato in un ambiente idoneo, mentre chi non è più in grado di vivere allo stato selvatico viene ospitato in ampi recinti pieni di verde e alberi.

In questo centro, gestito dai guardiacaccia, è possibile vedere tantissimi animali: cervi, caprioli, cinghiali, volpi… che, insieme alla ricchissima vegetazione, trasformato questo posto nella periferia della città in un vero e proprio paradiso naturale.

Anche se durante l’anno le visite private sono chiuse, sono tantissime le scolaresche che vengono qui in gita e, in questo ambiente naturale e protetto, hanno la possibilità di conoscere un’infinità di cose sulla fauna e la flora che ci circonda. Un’occasione davvero unica per sensibilizzare i bambini (e perché no anche gli adulti) sull’importante tema della salvaguardia ambientale.

Le visite durano all’incirca 45 minuti, sono gratuite ma è gradita la prenotazione al 0461 825834 (dal lunedì al venerdì).

Aperture 2016

Sabato 4-11-18 giugno dalle 14.00 alle 18.00
Domenica 5-12-19 dalle 9.00 alle 13.00

Il Centro si trova a Mattarello in  Strada ai Palazzi nr. 31.

Simple Share Buttons