Il Trentino dei Bambini

Maso Raingut: una fattoria speciale a Tesimo

img_5610

img_2701(Grazie anche ad Alessandra per le bellissime foto che ci ha inviato!)

Se i vostri bambini sono, come i miei, amanti degli animali, ecco il posto perfetto per loro! Il “Nuovo Mondo degli Animali” si trova a Maso Raingut a Caprile, Tesimo. Si raggiunge in circa un’ora d’auto da Trento, in direzione Merano. Arrivati a Tesimo, si prosegue per Caprile e  si sale ancora per qualche chilometro, impossibile sbagliare: la fattoria si vede dalla strada ed è dotata di un ampio parcheggio gratuito. Lì vi aspettano tanti animali da fattoria e qualche esemplare bizzarro: caprette, galline, cavalli, asini, mucche, pavoni, alci, struzzi, cerbiatti, scoiattoli, cani del deserto,… una scoperta continua!img_2695

Aperto tutto l’anno, l’entrata è ad offerta libera: si viene subito accolti da un gruppo di caprette curiose, ansiose di avere un po’ del mangime acquistabile per un euro alla  cassa/bar. Serve dirlo? Neanche il tempo di entrare che Gaia e Samuel erano già cartoccio-muniti e intenti a nutrire chiunque capitasse loro a tiro.maso-raingut-caprile-4Da qui inizia un vero e proprio viaggio di scoperta: oltre alle capre e i gatti che girano liberi ci sono diversi recinti e gabbie in cui si possono ammirare i vari animali. A Gaia è piaciuto tanto lo scoiattolo rosso americano (la cui gabbia ha una piccola apertura che gli permette di entrare e uscire a piacimento): presente Cip e Ciop dei fumetti di disneyana memoria? Ecco, esattamente come loro!
img_2702

img_2699Bellissimi anche gli struzzi e le dolcissime mucche bianche con gli occhi nerissimi e dipinti (mucche tibetane?), uno spettacolo della natura  che ci ha affascinato ancora più del pavone. E che dire di questo delizioso maialino appena nato?Ma la vera sorpresa è stata vedere la recinzione di una porzione di bosco con alci, cerbiatti e camosci, “Guarda mamma, c’è Bambi” ha urlato un Samuel affascinato, e a ragione, sono degli animali talmente belli che rimanere indifferenti è praticamente impossibile.

img_2696maso-raingut-caprile-3
Per pranzo è possibile fare una passeggiata nel bosco che in una mezz’ora porta all’abergo Gfrillerhof (ottime le recensioni su Tripadvisor, 0473 920936), oppure fermarsi qui ed “accontentarsi” di un tagliere di speck e formaggio con pane bianco o nero, wurstel e strudel fatto in casa. Noi abbiamo preferito rimanere, ma una precisazione è d’obbligo: caprette e gattini, da perfetti padroni del territorio, non si fanno problemi a camminare ovunque, compresa la tavola… quindi non è adatto ai più schizzinosi.

img_2705
Salendo di qualche chilometro con la macchina si trovano ampi prati in cui fare tranquille e pianeggianti passeggiate. Abbiamo passato una giornata davvero splendida e non ci sono dubbi: questo è entrato di prepotenza nella top ten dei nostri posti preferiti!img_2694

Simple Share Buttons