Che voglia di fare qualche escursione in Alto Adige, pensando poi che la fatica verrà ripagata con qualche prelibatezza tipica! Ecco una lista delle nostre malghe e rifugi preferiti, già aperti o in prossimità di apertura: parchi gioco incantati, mucche al pascolo (e non solo) e paesaggi incantati vi aspettano. Cliccate sul nome e troverete il nostro articolo con racconto ed informazioni aggiornate!

  • Möltner Kaser, poco sopra Meltina, offre un panorama incantevole ed un’atmosfera genuina. Già aperta tutti giorni, con i suoi tavoloni di legno all’aperto.

  • Wurzeralm, aperta tutti i giorni, come da tradizione. Una delle più belle malghe dell’Alto Adige, con ampi prati attorno e tanti animali. La primavera è una delle stagioni migliori per visitarla! E che piatti sopraffini! Chi ha voglia di camminare da qui raggiunge i famosi ometti di pietra!

  • La passeggiata delle Leggende, a San Genesio, che porta al ristorante Langfenn am Salten (0471 668218 349.6245059, già aperto tutti i giorni) è una delle vostre preferite. Sarà per il parco giochi super all’arrivo o per l’atmosfera incantata mentre ci si arriva.. ma viene sempre voglia di tornarci!

  • Le malghe di Altafossa, vicino a Rio Pusteria,  sono sempre una garanzia. Passeggiata facile, parchi gioco molto particolari, rifugi con ottimi piatti altoatesini. Al momento, solo per il fine settimana, sono già aperti i seguenti rifugi: Großberghütte, il Pranterhütte e la Stadlhütte. 

  • Nel Parco Naturale del Monte Corno, al confine tra la Val di Fiemme e l’Alto Adige, ecco l’incantevole Malga Krabes, già aperta tutti giorni, a parte il martedì (luglio – agosto anche martedì). Ottimo cibo, tanti animali e una bellissima cornice naturale. Da visitare sicuramente.

  • Altro posto incredibile, che amiamo un sacco, l’Alpe di Villandro, a poca distanza da Chiusa (Bressanone).  Con i suoi tanti rifugi e passeggiate per tutti i gusti. Tanti animali da fattoria, piatti gustosi e parchi gioco divertenti per i bambini.
  • perfetta per chi vuole camminare poco e godere di un paesaggio bellissimo, l’Alpe di Rodengo  (info 0472.454044). Dal 23 maggio (per il momento solo il fine settimana) riapre sia il Rifugio Rastner (foto sotto) che Malga Starkenfeld.

  • L’estate scorsa i protagonisti della Tuff Alm, ad un’ora di distanza dai meravigliosi laghetti di Fiè allo Sciliar, sono stati niente di meno che i cammelli… li ritroveremo anche quest’anno? Non ci resta che andare e scoprirlo! Aperta tutti i giorni da venerdì 22 maggio, con la sua ottima cucina ed un paesaggio idilliaco.
  • Bizat Hütte, bel posticino per famiglie in Valle Aurina, accogliente e con buona cucina tirolese. Molto bello il laghetto all’esterno, lo spazio giochi dedicato ai più piccoli e la possibilità di vedere qualche animale come i coniglietti. Aperta in questo periodo tutti i giorni tranne il mercoledì. Ci eravamo stati in inverno dopo una grande nevicata, QUI il racconto della nostra esperienza. Contatti: 349 3622039
  • E che meraviglia le malghe di Aldino! A partire da Malga Schonrast/Belriposo, che riapre questo weekend (sabato 23 e domenica 24 maggio 2020, poi non sanno se solo weekend o tutti i giorni, come al solito). Poco distante la Schmideralm, che riapre il 23 maggio e poi tutti i giorni tranne giovedì. Noi vi abbiamo raccontato la passeggiata che va dal Santuario di Pietralba a queste due malghe. Ma se volete raggiungerle in auto e poi proseguire per un’oretta verso la Neuhütte Alm/Capanna Nuova (ci dicono si mangi benissimo!). Riapre probabilmente questo fine settimana  (333 158 4033 – 0471 886 825). Poi tutti i giorni.

  • per la Val di Funes al completo dobbiamo aspettare il prossimo weekend, ma intanto cominciano ad aprire i rifugi più bassi (quelli vicino al parcheggio di Malga Zannes per intenderci). Malga Zannes riapre il 23 maggio, così come la Zanser Schwaige, a 5 minuti di cammino. La Geisleralm il 28 maggio, la Gampenalm il 30.