Avanzi dolci? Via libera ai tartufini

Alzi la mano chi non è in crisi da utilizzo alternativo di avanzi di cene, cenoni e cenette! Super Antonella, la nostra maga della cucina, arriva a soccorrerci con una ricettiva ad hoc che ha sperimentato con i bambini dei suoi corsi e che capita a fagiolo in questa occasione. Ve la proponiamo oggi che siete sicuramente a casa a riflettere su quanto avete mangiato in questi giorni, bella idea vero?

BodyPart-6
La ricetta prevede l’uso di biscotti secchi, ma si può utilizzare anche del panettone avanzato. Sono facilissimi da preparare e il punto forte è che non hanno bisogno di cottura. Se si vuol far felice papà o nonno si può fare la versione ‘solo per adulti’ aggiungendo 2 cucchiai di rum.
Niente spesa oggi, ma ad ogni modo dovreste cercare questi ingredienti in casa o dalla nonna, dalla zia o dai vicini (abbiamo fatto un po’ fatica con la farina di cocco, ma alla fine l’abbiamo trovata anche noi):

200 g biscotti o panettone / pandoro avanzato
100 ml Panna
100 g Cioccolato fondente al 70-85%
70 g Zucchero
70 g Farina di cocco
25 g Latte

Preparazione: scaldare la panna in un pentolino, appena arriva quasi al bollore aggiungere il cioccolato e lasciarlo sciogliere. BodyPart-9In un robot da cucina (o a mano), tritare i biscotti (o sminuzzare il panettone), aggiungere lo zucchero, 50 grammi di farina di cocco e il latte. Aggiungere, al composto dei biscotti tritati/panettone sminuzzato, il cioccolato fuso con la panna e amalgamare bene. Lasciare riposare in frigorifero per mezz’ora.
Trascorso il tempo di riposo, riprendere il composto formare delle palline, grandi come una noce e ripassarle nella farina di cocco rimasta. Trasferire i tartufini nei pirottini di carta e riporre ancora in frigorifero per altri trenta minuti.

Noi ci stiamo già leccando le dita e Sophie che ha intravisto la cioccolata è su di giri! Rimbocchiamoci le maniche (del pigiama immagino) e ai fornelli! Buon S. Stefano a tutti e soprattutto ad Antonella Iannone di incucianpuoi.it che ci ha regalato un’altra delle sue chicche.BodyPart-8

Vi ricordiamo che Antonella organizza corsi di cucina ad Arco e Lavis e che potete trovare tutte le info sul sito incucinapuoi.it oppure sulla sua pagina facebook “Passione Cucina”.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *