Bella "La casetta della Pimpa"!

Oggi Manuela e Timothy sono andati a vedere “La casetta della Pimpa”.  Vediamo un po’ cosa dicono, l’email è appena arrivata: “Stivali da pioggia, ombrello e immancabile zainetto con i mandarini alla volta del Teatro S.Marco oggi pomeriggio! Eravamo talmente curiosi di vedere dal vivo la mitica Pimpa che siamo arrivati così in anticipo da dover attendere un po’ fuori dal piccolo ma accogliente teatro, ed è stato piacevole perché qui si scambiano sempre due chiacchiere allegre e familiari. La cosa più divertente è che Timothy ha pensato bene di chiedere il bis, oggi! Visto che gli appuntamenti nel pomeriggio erano due. Sarà stata per la magia di vedere una Pimpa “in carne ed ossa”? Oppure saranno stati i giochi di parole, i personaggi dai nomi in rima: Lalla la farfalla, Dino il budino, Simona la salmona, o il faccione rassicurante dell’Armando? Tutto questo, certo, e anche il plotone di formiche tedesche in cerca di “brichiole” e “formichiaio”, Tito, il cagnetto dei “perché”, la bella scenografia colorata e morbidosa che senza inganno diventa uno scenario d’estate tutto sole, nuvole e alberi verdi. Già, oggi ci stava proprio l’allegra seppur semplice atmosfera della Pimpa e siamo rimasti soddisfatti perché lei era proprio lei, lo stile quello di Altan, l’humor dei giochi di parole, delle rime e il senso di amicizia lo stesso che si respira quando la si vede in TV (ma in teatro molto meglio). Ora chiudo qui perché la nostra replica sta per cominciare e mi piace pensare che siccome “le buone idee hanno bisogno di tempo”, come dice l’Armando, Timothy si sia preso un’ora in più di spettacolo per darmi poi la sua idea della Pimpa visto che l’unica sua critica è stata che è finito troppo presto!”

Domani mattina si replica al San Marco! (QUI i dettagli). Consigliato per bambini dai 3 ai 6 anni! Venite a conoscere la Pimpa, quando vi ricapita?

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *