Castel Hocheppan

Il castello di Appiano, grazie alla sua splendida posizione sopra il comune di Appiano, è tra i più importanti castelli dell’Alto Adige: qui si fondono la bellezza del paesaggio e il romanticismo delle vecchie mura medievali.

Sebbene attualmente sia chiuso (fino a poco tempo fa ospitava una taverna, in cui mi dicono, si mangiava molto bene), merita una visita anche solo per godere del magnifico panorama che si può godere dalle sue mura. Il giardino interno al castello è il posto ideale in cui fermarsi per un rilassante picnic dopo la faticosa (ma suggestiva) passeggiata che dal comune di Missiano porta al castello.

Castel d’Appiano s’innalza sopra il paese su di una ripida parete di roccia. Il carattere di un maniero fortificato viene dato dalla torre imponente che sovrasta il castello. Castel d’Appiano fu costruito tra il 1125 e 1130 dal conte Ulrich II e già allora contava tra le più potenti fortificazioni dell’Alto Adige. I proprietari di allora vivevano prima nei pressi di San Paolo. Ma a causa di un conflitto con i conti del Tirolo, la loro posizione di allora sembrava poco sicura e quindi decisero di cambiare residenza.

Anche il cosiddetto “Kreideturm” fa parte del maniero. Si tratta di una torre a pianta quadrangolare che si trova al di sotto del castello. Questa torre bianca è circondata da una cortina muraria e probabilmente si trattava di un avamposto strategico del castello.

Noi ci siamo stati quando abbiamo fatto il giro dei castelli di Appiano, ecco il nostro racconto.

20160326_114308

Orari d’apertura:
marzo – novembre
dalle 10 alle 18
giorno di riposo: mercoledì

Per ulteriori informazioni chiamare il 0471 636081

1 CommentoLascia un commento

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *