Da Busa degli Orsi… a punto panoramico

Il panorama delle gite “cittadine” diventa sempre più ricco grazie ad una futura nuova meta: la “Busa degli orsi”.

Questa località della Sardagna tornerà presto ad essere un’attrazione turistica e una meta per le gite fuori porta, dopo l’abbandono degli anni 80. Una gioia per i più nostalgici e per chi non si era ancora rassegnato all’abbandono di uno dei punti panoramici più belli della nostra città. La “Busa” si trova sul punto più estremo della roccia, in una posizione dominante rispetto all’intera città di Trento.

Il progetto di rivalutazione della zona prevede, oltre alla realizzazione di un struttura in acciaio all’interno della “Busa” che consenta la sosta sulle sedute a gradoni, anche la realizzazione di un piccolo teatro all’aperto con palco e platea per spettacoli e concerti… niente da fare, ovviamente l’idea a me piace tantissimo!

La parte più profonda della “Busa” è stata infine pensata come un percorso, che inizia con la discesa attraverso una scala in acciaio, prosegue attraverso la fossa degli orsi in cemento armato e termina in un elemento a sbalzo che permette un’immersione totale nel paesaggio sottostante. 

Insomma, un progetto davvero interessante, che non vediamo l’ora di vedere realizzato.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *