Se eravate abituati a lanciarvi le palle di neve in grandi battaglie invernali ora dovrete rimboccarvi le maniche e preparare delle specialissime palle di neve “da mangiare” grazie alla ricetta natalizia di Antonella Iannone di PassioneCucina e del blog incucinapuoi.com.
Consiglio fondamentale è avere il burro molto morbido, tenendolo quindi fuori frigo almeno dalla sera prima.

ajaxmail-32

Ingredienti da procurarsi (anche sbirciando in dispensa di nonna come facciamo noi)

  • 100 gr di burro
  • 75 gr di zucchero a velo
  • 150 gr di farina
  • 100 gr di mandorle tritate
  • ½ cucchiaino di lievito vanigliato

Pronti per la preparazione? Accendete il forno a 180°. Lavorate a crema il burro con lo zucchero. Aggiungete quindi poco alla volta tutti gli altri ingredienti. Lavorate l’impasto velocemente e formateci una palla (se fosse necessario bagnatevi le mani con un po’ d’acqua e continuate a lavorare l’impasto), avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per almeno mezz’ora. Riprendete l’impasto e staccateci delle palline del diametro di circa 2 cm. Disponetele su una placca da forno foderata con carta oleata. Fate cuocere in forno già caldo a 180° per 10 minuti circa. Sfornate, lasciate raffreddare e cospargete le palline di neve di zucchero a velo.

ajaxmail-31