Le più belle feste delle castagne

Ottobre fa rima con castagne… Ma quanto Sono buone? Noi abbiamo raccolto qui le feste imperdibili in Trentino, per entrare in contatto con un mondo magico e naturalmente per poterle gustare e comprare!

Si comincia al centro commerciale Ponte Regio di Pergine, sabato 19 ottobre dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 durante la Festa d’autunno, avrete la possibilità di mangiare caldarroste calde gratuitamente. Il negozio di frutta e verdura L’Orto di Eccher, noto per la qualità dei suoi prodotti, vi aspetta infatti con una degustazione gratuita di questi gustosi frutti, un’originale bicicletta “pelamele” e una zucca gigante (chi ne indovinerà il peso riceverà un buono sconto da spendere in negozio). Per i più piccoli inoltre ci saranno divertenti giochi, bolle di sapone e musica.

Se volete invece provare la magia di raccogliere le castagne con le vostre mani (senza infrangere la legge che proibisce tale raccolta, in quanto i castagneti sono praticamente tutti privati) vi consigliamo di iscrivervi all’evento “Raccogliamo le castagne in famiglia” ad Arco, dove una volta raccolte potrete portare via le castagne pagandole secondo il loro peso. Durante l’evento un esperto vi racconterà inoltre le curiosità di questo frutto e della castanicoltura.

Le feste dedicate a questo frutto autunnale comunque sono tantissime in tutto il Trentino Alto Adige e ognuna offre qualcosa di speciale. Qualche esempio? Eccolo:

  • 18-20 ottobre Albiano  Castagnada Biana. Festa nel capannone riscaldato allestito nel piazzale dell’oratorio, con tanti buoni prodotti a base di castagne e belle passeggiate in mezzo ai famosi castagneti della vallata. Un’idea per una passeggiata nei dintorni? Mai stati al Sinter de le cave?
  • 19 – 20 ottobre Sardagna – Sardagna in castagna. Dalle ore 14 apertura stand e laboratori per i bambini della scuola dell’infanzia e primaria, alle ore 15 “Do’ passi tra i castegnari. Visita guidata al castagneto”. Dalle ore 19 pizza in compagnia e intrattenimento musicale con “Los locos Armando’s”. Domenica trekking nel castagneto organizzato dalle Rete di riserve Bondone, stand, pranzo con polenta concia di Storo e capussi, intrattenimento musicale folkloristico,  “Do’ passi tra i castegnari”.
  • 26-27 ottobre Roncegno Terme – Festa della castagna. Dalle ore 10 alle ore 19 potrete gustare specialità gastronomiche a base di castagne e vin brulè, mercatino dei prodotti e tanta musica per festeggiare l’antichissima tradizione della coltivazione della castagna. Se siete in zona vi consigliamo un salto al mitico Museo degli strumenti musicali. Se siete curiosi di scoprire la strada del castagno scaricate QUI la mappa.
  • 19-20 ottobre Castione di Brentonico – Festa del marrone. La caratteristica sagra in cui gustare piatti tipici a base di castagna. Per il secondo anno il Parco Cesare Battisti di Brentonico farà da cornice alla festa, perfetto per le famiglie: ampi spazi verdi, panchine e un divertentissimo parco giochi. Ci saranno piatti della cucina tipica trentina, alcuni dei quali rivisitati con la regina del weekend di festa: la castagna. Sabato e domenica la cucina sarà attiva, saranno presenti scultori che lavoreranno sui tronchi di castagno e non mancheranno i produttori locali. Inoltre sarà possibile passeggiare tra i castagneti di Castione con visite organizzate:
    • sabato 19 e domenica 20 ottobre alle 14 c/o Municipio di Brentonico per la vista ai castagneti, un precorso di circa 4 km che ti farà conoscere i segreti della coltivazione dei preziosi frutti autunnali, ammirare le piante secolari e gli intensi colori del bosco.
    • domenica 20 ottobre ore 10 a Castione e partenza per Brentonico attraverso il sentiero dei castagneti con un istruttore di nordic walking.

     

  • 20 ottobre Drena – Maroni in festa! Un evento dedicato ai sapori dell’autunno con cucina tipica trentina e tedesca e tanto artigianato locale presso la Sala Polivalente di Drena. Ci saranno anche avventurose scampagnate nel castagneto locale (alle ore 9 “Passeggiata lungo il cammino dei ricci”, 6 chilometri e ristoro lungo il cammino dei ricci in compagnia di un naturalista. Ritrovo e partenza presso la sala polivalente del Comune di Drena. Minimo 8 persone), cucina e spettacoli. In caso di maltempo la manifestazione sarà spostata a domenica 27 ottobre. Se vi trovate in questa zona non potete assolutamente perdervi la visita alsentiero tematico di Drena 3000.
  • 20 ottobre Tenno – 41esima edizione della Festa dei maroni: dalle ore 14 degustazione di dolci fatti in casa e caldarroste, alle ore 15 esibizione di danza, alle 17 concerto del coro Castel Penede. Per completare la giornata, o per digerire le castagne, non vi resta che fare una passeggiata lungo uno dei sentieri dei piccoli camminatori.
  • 19 – 20 ottobre Centa San Nicolò –Festa della Castagna: “Trekking del gusto”, “mini pedalata d’autunno”, tanti laboratori per i più piccoli e un goloso menù 100% castagne con vin brulé e caldarroste.

In Alto Adige segnaliamo:

  • 18 ottobre – 10 novembre Velturno (Bolzano) – Settimane delle castagne. Vi attendono tre settimane ricche di eventi con specialità culinarie a base di castagne e ricette tipiche della gastronomia contadina, escursioni guidate, corsi di cucina, degustazioni, intrattenimento e tanto altro. L’inaugurazione ufficiale dell’evento si terrà sabato, 19 ottobre 2019 alle ore 11 nel cortile di Castel Velturno, in occasione del tradizionale mercato del Törggelen.
  • A Lana e nei suoi dintorni un intero mese (o quasi) in compagnia delle castagne: Foiana, Tesimo per nominare alcune feste.
  • la Valle Isarco ospita la settimana delle castagne e QUI potete trovare tutte le informazioni utili.

insomma avete capito… noi ancora non abbiamo deciso a quale festa andare. E voi?

Photo by GeoSearch Italia

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *