Estate “La Coccinella”: natura e creatività

Il cruccio di come far passare l’estate ai bambini pare essere sempre alle porte, ma come da ben 15 anni a questa parte anche per questo 2017 ci ha pensato la cooperativa La Coccinella, in collaborazione con altre organizzazioni del territorio. Le proposte rivolte a bambini e ragazzi riguardano varie attività nel periodo estivo (ma anche nel periodo invernale) e alterna momenti all’aria aperta con altri in strutture adeguatamente attrezzate.

La filosofia che muove il progetto estate della Coccinella oltre all’aiuto concreto nella conciliazione famiglia lavoro per i genitori? Ve lo riassumiamo in due punti:

  1. restituire ai bambini e ai ragazzi l’idea di un tempo rilassato e lento mentre si cerca di offrire un tempo sereno anche ai genitori durante il quale poter lavorare sapendo che i loro figli non sono solo al sicuro, ma stanno facendo esperienze che li aiutano a crescere;
  2. concedere ai bambini (e ai genitori di conseguenza) l’opportunità di conoscere il “tempo liberato”, non solo libero, ma piuttosto sciolto dagli impegni e scansioni programmate che caratterizzano tutto il resto dell’anno. Un tempo in cui poter giocare senza interruzioni o scadenze, in cui potersi rilassare e vivere pienamente le relazioni.

Tanti i professionisti coinvolti nelle attività estive, in molteplici ambiti: dall’arte alla natura. In questo modo la cooperativa ha l’opportunità di proporre attività piacevoli e divertenti, in contesti originali dove l’acquisizione di nuove abilità e conoscenze si realizza attraverso il gioco e la libera espressione.

Le proposte sono rivolte sia alle famiglie delle comunità locali, sia ai turisti. Tante le occasioni ludico-costruttive, concepite in un clima rilassato di vacanza e rispettose dei tempi individuali e delle esigenze di ciascuno. Com’è nei principi della cooperativa, si tratta di esperienze in cui poter costruire relazioni significative e socializzare, senza perdere di vista lo sviluppo di diverse abilità e competenze.

Per le attività estive c’è la possibilità di usufruire dei buoni di servizio, cofinanziati dal programma operativo Fondo Sociale Europeo 2014/2020 della Provincia Autonoma di Trento. Un grande aiuto per sostenere i costi di iscrizione alle attività.

Ecco le location per l’estate 2017 tra cui cercare quella più adatta alle proprie esigenze:
in Valle dell’Adige: rifugio Maranza, malga Brigolina, Centro attività formative Candriai, Trento – Muse
in Val di Non: Coredo, Vervò, Cles, Rumo, Malga Boiara (Cles)
in Val di Sole: Pellizzano, Dimaro e Folgaria
in Valsugana: Pergine, Tenno, Caldonazzo, Calceranica
in Vallagarina e Alto Garda: Brentonico

Cliccando sulle varie zone interessate potrete trovare tutte le informazioni utili su programmi, costi, temi e attività di ogni proposta, ma noi vogliamo consigliarvene alcune in particolare. Siete pronti a stupirvi? Ecco le nostre tre selezioni speciali:

  1. al Rifugio Maranza perchè è a due passi dalla città ed è un luogo sempre bello da vivere, molto vasto e che consente ai bambini di muoversi con libertà tra alberi, arbusti e fiori. Molte sono le escursioni in programma e le attività ludico-laboratoriali. Per i bimbi 6-10 anni: dal 12/06 al 30/06, dal 04/09 al 08/09; per la fascia più ampia dai 3 ai 10 anni dal 03/07 allo 01/09 e dal 12/06 allo 08/09, dal lunedì al venerdì. Possibile l’anticipo e il posticipo da Povo e anche la partenza da Trento, su richiesta, dal piazzale Zuffo. Il costo è di € 175,00 e nel caso di frequenza contemporanea di 2 fratelli, è prevista una riduzione del 15% sulla quota settimanale per il secondo figlio, 20% per il terzo figlio. Anticipi e posticipi a pagamento (10 € un’ora, 5 € la mezz’ora).  Tutti piatti sono cucinati con prodotti del territorio nel rispetto della stagionalità. L’abbigliamento consigliato, con abiti leggeri, ma lunghi, per evitare punture di insetti, gli scarponcini per camminare e giocare e lo zaino, fanno intendere che ci saranno belle attività nel bosco.
  2. a Malga Brigolina perchè la colonia è posizionata in una zona ariosa e soleggiata e i  bambini potranno diventare esperti di sentieri, giocando ed esplorando in lingua inglese e lingua tedesca. Il periodo va dal 3/7 al 14/7 in cui si svolgerà la settimana in lingua inglese. Dal 17/7 al 28/7 invece sarà la volta della settimana in lingua tedesca. Le fasce d’età interessate sono 3-11 anni e 6-11 anni. Il coso è di € 200,00 a settimana. Nel caso di frequenza contemporanea di due fratelli, è prevista una riduzione del 15% sulla quota settimanale per il secondo figlio. Anche in questo caso è garantito il servizio di trasporto privato dal piazzale ex Zuffo. Il ritrovo e ritiro dei bambini avviene presso il centro sportivo Piedicastello. Anche in questo caso tutti piatti sono cucinati con prodotti del territorio nel rispetto della stagionalità.
  3. a Pergine Valsugana perchè l’attività proposta “Gira Gira Bosco” si terrà in un’area verde, caratterizzata da una vasta diversità di piante e arbusti dove i bambini potranno diventare degli esploratori giocando nel bosco “Parco Tre Castagni” sotto a Castel Pergine. Questa attività è svolta in collaborazione con Asif Chimelli di Pergine. Il ritrovo sarà presso l’Istituto Marie Curie di Pergine, mentre il ritiro dei bambini sarà all’uscita della mensa dell’Azienda Sanitaria di Pergine. Dedicato alla fascia di età dai 3 agli 11 anni si terrà dal 3/07 al 11/08, dal lunedì al venerdì con orario 8.30-14.00 e possibilità di anticipo presso l’Istituto Marie Curie dalle 7.30 alle 8.30 a pagamento. Il costo è di € 100 e nel caso di frequenza contemporanea di due fratelli, è prevista una riduzione del 15% sulla quota settimanale per il secondo figlio. Il pasto sarà consumato presso la mensa dell’Azienda sanitaria.

Le proposte estive firmate La Coccinella sono davvero tante e variegate e quelle scelte da noi sono solo un esempio. Avremmo potuto parlarvi del “Girotondo” a Civezzano in compagnia anche dei Vigili del Fuoco, oppure di “Naturlamente lago” a Caldonazzo o a Calceranica. Ancora della Naturally English Week a Candriai, o dei Piccoli esploratori di Coredo e Vervò e della Tribù del bosco di Malga Boiara (Cles). Esperienze per tutti i gusti, per tutte le tasche e per far trascorrere ai bambini una bellissima estate. Provare per credere!

“La Coccinella” Società Cooperativa Sociale ONLUS – Via De Gasperi, 19 | CLES (TN) 38023
Tel. 0463 600168 e 0461 421808
info@lacoccinella.coop

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *