Focaccia speciale per giornate speciali

Lo sappiamo che è lunedì e che qualcuno sta ancora superando il trauma da rientro dalle ferie, ma non disperate! Abbiamo per voi una ricetta fantastica che vi farà passare la malinconia e magari vi permetterà di passare qualche ora con la vostra famiglia ripensando alle vacanze o alla domenica. Si tratta di un’idea di focaccia davvero gustosa che Antonella Iannone, PassioneCucina, ha deciso di realizzare per noi utilizzando la ricotta ed il miele. Buona da mangiare da sola oppure con salumi ma anche qualche verdura fresca di stagione. E’, secondo noi, l’ideale per una cenetta easy e fresca, oppure per un aperitivo “family friendly”.

ajaxmail-50
Io me la immagino con dentro i pomodori o l’insalata oppure, per chi ha più tempo o più voglia di spadellare, con una bella frittatina. Se piacerà ai bambini? Dunque: si mangia con le mani, è come il pane, è da leccarsi le dita… piacerà, piacerà!

Pronte con la lista della spesa?
600 g farina macinata a pietra (io Petra 5)
300 g ricotta di bufala
120 g latte intero
30 g olio extra vergine d’oliva
10 g lievito di birra
20 g sale
2 cucchiai miele di acacia

30 g olio d’oliva + 30 g acqua

Ora vi spieghiamo come prepararla: per prima cosa sciogliere il lievito nel latte e olio, mescolare con una frusta a mano. Aggiungere la ricotta ed il miele ed incorporare bene. Infine unire la farina ed impastare, e per ultimo il sale. Impastare fino ad ottenere un bel panetto omogeneo. Porlo in una ciotola e farlo lievitare per circa 45 minuti. Trascorso il tempo, ungere una teglia con olio d’oliva e distribuirvi l’impasto. Far lievitare un’altra oretta. In una ciotola sbattere i 30 g di acqua con i 30 g di olio fino ad ottenere una ‘cremina’. Ungere la superficie della focaccia con l’emulsione d’olio e picchiettare la focaccia, per creare i classici buchi. Cuocere in forno caldo a 220° per 20 minuti.

Unico accorgimento: va fatta lievitare quindi non prendetevi all’ultimo minuto e ricordate di preriscaldare il forno! Se magari la cuocete la sera tardi non morite di caldo e potete usarla anche come pranzetto per il giorno dopo (avete già pensato a cosa dare ai vostri piccoli che vanno in gita con la colonia? Ecco, questa potrebbe essere un’idea ;), un po’ come la pizza rossa che vi abbiamo suggerito qualche tempo fa). Farcitaela a piacere! 

Le ricette che Antonella Iannone propone e realizza sono tantissime e le trovate sul suo blog www.incucinapuoi.it ma soprattutto le potete provare nei suoi tanti e gettonatissimi corsi di cucina (Anche Junior). A tal proposito ricordarte di scaricare la nostra CARD GRATUITA…. con Antonella e i suoi corsi conviene!  Seguitela sulla pagina facebook PassioneCucina per restare aggiornati!

ajaxmail-51

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *