Forte delle Benne

Assieme al forte Tenna, situato di fronte, chiudeva a tenaglia la Valsugana all’altezza di Levico.

Chiamato anche forte San Biagio, il forte Colle delle Benne si trova a 660 metri di quota, in cima all’omonimo colle che domina il lago di Levico.

Opera gemella di Forte di Tenna, venne realizzato negli stessi anni, fra il 1884 e il 1890.

Posto in cima all’omonimo colle che domina il Lago di Levico, si trova a circa 2 km dal centro di Levico Terme.

Fa parte dei forti stile Vogl di prima fase (fine anni ’80), caratterizzato da una pianta spezzata su due o tre blocchi o ali a ferro di cavallo, cui si aggiunge una sezione in pietra per la difesa ravvicinata, blindata e non, la parziale copertura in terra e la corte aperta.

La pianta del forte segue un andamento poligonale ed il fianco nord è munito di un contrafforte con corpo esterno corazzato. Una linea di trincee, servita da mulattiera, risaliva all’impervia costa montana fino alla Busa Granda (1.500 m).

Durante la prima guerra mondiale servì come osservatorio e deposito, data la sua posizione arretrata rispetto al fronte. Smantellato delle strutture in ferro agli inizi degli anni ’30, radiato dal Demanio Militare nel 1931, fu venduto per 3.000 Lire al Comune di Levico il 13.10.1933.

Chiuso dal 31/10 (visite solo per gruppi su prenotazione e scolaresche).

Aperto i weekend di apertura del Mercatino di Natale di Levico Terme.

Prezzi:
Ingresso intero: € 4
Ingresso ridotto*: € 2
Ingresso pacchetto famiglia: € 8
Ingresso pacchetto gruppi: € 36 ogni 10 persone
Ingresso intero con visita guidata: € 6
Ingresso ridotto con visita guidata*: € 4
Ingresso con visita guidata pacchetto famiglia: € 12
Ingresso pacchetto gruppi: € 54 ogni 10 persone
Bambini dai 0 ai 6 anni gratuiti
*ridotto: bambini dai 6 ai 18 anni, over 65, residenti nel Comune di Levico Terme, scolaresche

Raggiungibile a piedi con i seguenti itinerari:

dall’ufficio APT di Viale Vittorio Emanuele si prende via S. Biagio e una volta arrivati al Capitello della Madonna si prosegue diritti seguendo il cartello SAT per il Forte delle Benne finché si trova il bivio al quale girare a sinistra.

Un altro percorso prevede di proseguire su Viale V. Emanuele ed entrare al Parco Belvedere, dopo i campi da tennis si trova il cartello SAT con indicazione Forte delle Benne e si raggiunge il Capitello della Madonna (da qui si veda la descrizione sopra riportata).

La passeggiata dura circa 45 min (a velocità normale, consigliato anche per bambini) ed il percorso è adatto anche ai passeggini da trekking.

Note: Presso il Forte sono presenti i servizi igienici, mentre l’acqua non è potabile; si raccomanda quindi di portare con se una bottiglia d’acqua.

Noi siamo stati al Forte del colle delle Benne nel gennaio 2016, ecco il racconto.

Per maggiori informazioni:
www.visitlevicoterme.it
APT Valsugana: tel. 0461 727700

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *