Salurno Slow Festival in arrivo!

Un festival “Slow” formato famiglia è in programma a Salorno per il weekend di Pentecoste! L’8 e il 9 giugno ti aspetta il Salurno Slow Festival, manifestazione legata al mondo dei produttori dei comuni Cittaslow con un programma ricco di eventi dedicati al buon cibo, alla cultura e al divertimento. Salorno, la prima Cittaslow in Alto Adige, apre le porte per il secondo anno alle altre Cittaslow italiane che porteranno in degustazione i propri prodotti enogastronomici e le proprie tipicità, con il coinvolgimento dei produttori e trasformatori locali.
Il mercato Cittaslow ospiterà circa 20 produttori e sarà aperto ai visitatori dalle 9.00 alle 20.00.

La manifestazione è ricca di appuntamenti assolutamente da non perdere: un mercato creativo, diverse mostre, il “Klimacafè”, convegni sul verde e sulla permacultura, laboratori, workshop e spettacoli per bambini (il programma completo si trova in fondo all’articolo). Sarà allestita un’area degustazioni ed organizzato un party nella serata di sabato da parte dei giovani agricoltori di Salorno. Inoltre, in collaborazione con l’Associazione Alpi Bio, Slow Food Trentino-Alto Adige Südtirol e Slow Food Alto Adige Südtirol, è previsto un ricco programma collaterale dedicato al tema del pane, con una serie di incontri e di attività riguardanti la cultura del Pane delle Alpi. Saranno proposti un percorso espositivo con degustazione consapevole, dei convegni scientifici, la dimostrazione della macinazione del grano con un vero mulino e delle visite guidate alla fattoria didattica a Pochi.

Uno degli highlight dell’evento sarà lo showcooking, che vedrà alternarsi chef e food lover locali su un palco davvero speciale, realizzato in Piazza Municipio in partnership con una delle aziende fiore all’occhiello di Salorno: “JOKODOMUS”. Il programma prevede la realizzazione live di svariate ricette create ad hoc con l’utilizzo dei prodotti locali. Domenica 9 giugno (10.30, piazza del Municipio) sarà ospite d’eccezione Leyla Farella, fondatrice nel 2011 del Blog “Dulcisss in forno” e co-autrice del libro di GialloZafferano “Le ricette dei nostri foodblogger”.  La food influencer altoatesina mostrerà come trasformare le farine appena macinate in un brunch originale. Da sabato mattina a domenica sera assisterete ad una vera e propria staffetta ai fornelli per dare vita ad uno spettacolo originale e coinvolgente, che avrà il suo culmine con Burkhard Bacher: lo chef da una stella Michelin del “Kleine Flamme” di Vipiteno ci regalerà la magia della sua cucina fusion unendo l’Alto Adige all’Oriente in uno show culinario esclusivo (domenica 9 giugno alle ore 18.30, piazza del Municipio).
E le sorprese non finiscono qui: per due settimane, dall’8 al 23 giugno, i ristoranti locali offriranno un menù speciale con i prodotti di qualità della zona, il tutto accompagnato dagli ottimi vini del territorio.

Un mercato con prodotti tipici, proposte culinarie speciali e showcooking in piazza, attività per le famiglie, il paese in festa fino a sera… Ci sono tutti gli ingredienti per un fine settimana all’insegna del gusto, della scoperta e del divertimento! Segui la pagina facebook dell’iniziativa, QUI.

Tantissime anche le attività pensate per i più piccoli e le famiglie, vediamole insieme:

LABORATORI SLOW MADE
Stampa su borse
Riciclo Perline di carta

WORKSHOP
Mandala della natura e mandala di lana – con Debora Caset e Francesca Piffer
Crea il tuo sacchetto magico e barattolo della calma – con Debora Caset
Crea il tuo gufo – con Lisa Fratter

MUSICAL VKE
“From zero to hero”
Sabato 8 giugno, ore 17.00, cortile scuola elementare

SHOWCOOKING: SEMPLICE E GUSTOSO… COME UNA VOLTA! Nonni e nipoti in cucina  NOVITA’!
Nonni e nipoti fatevi avanti! Domenica 9 giugno a partire dalle 15.00 avrete la possibilità di cucinare (e poi gustare naturalmente) una merenda slow, come quella di una volta. Gli ingredienti fondamentali sono: semplicità, gusto e tanto amore!

 

Merita sicuramente una visita il bellissimo Castel Haderburg, ben visibile da lontano grazie alla sua posizione strategica, arroccato su uno spuntone di roccia, direttamente sopra al paese di Salorno. Il castello è facilmente raggiungibile con una tranquilla passeggiata di 20 minuti lungo il Sentiero delle Visioni (noi ci siamo stati, trovi il nostro racconto QUI). Aperto nei fine settimana dalle 10.00 alle 20.00.

(foto utilizzate nell’articolo, Associazione Turistica Castelfeder / Live-Style Daniel Mair)