Lo so abbiamo citato Roald Dahl e il suo indimenticabile “Grande Gigante Gentile”, non ho resistito. L’abbiamo fatto perché in realtà quando pensiamo a quella meraviglia che sono gli gnocchi alla romana mi viene da sorridere a pensare che siano “gnocchi”, che per me sono quelli piccini rotondi, di patate per intenderci e me li immagino giganteschi. Questa è una ricetta realizzata e brevettata da Antonella Iannone del  blog www.incucinapuoi.it.

ajaxmail-71

Sono facili da preparare e con un minimo di organizzazione, pure veloci! Consiglio pratico: preparate l’impasto la mattina perché hanno bisogno di raffreddare 2 ore  e poi la sera dategli la forma (qui i bambini si sbizzarriranno di sicuro con le formine e i coppa-pasta) e metteteli in forno a gratinare!

Lista della spesa (piuttosto cheap):

250 g semolino
150 g parmigiano
100 g burro
3 tuorli
1 l di latte
noce moscata
sale

Preparazione dell’impasto: in una pentola larga mettete a bollire il latte con un pizzico di sale. Aggiungete poi il semolino e mescolate con una frusta, stando molto attenti a non formare grumi (maledetti grumi…). Dovrete ottenere un impasto liscio ma consistente. Dopo aver tolto la pentola dal fuoco, aggiungere i tuorli d’uovo, 50 g di burro, metà parmigiano ed un pizzico di noce moscata (adoro!). Stendete l’impasto su una superficie liscia e inumidita e livellatelo con una spatola bagnata con acqua fredda (qui capitavano le prime ustioni, ma la storia della spatola mi pare intelligente), fino a raggiungere uno spessore di circa un centimetro e mezzo. Fate riposare per circa 2 ore. Poi aiutandovi con il bordo bagnato di un bicchiere o con degli stampini, create o fate fare ai bambini dei piccoli dischi o le forme desiderate. Imburrate una teglia e riempitela con gli gnocchi sovrapponendoli leggermente. Prima di infornare spolverate la teglia con il parmigiano rimasto e aggiungete alcuni fiocchetti di burro. In questo modo si formerà la crosticina croccante e dorata in superficie (la parte migliore). Cuocete a 175° per circa 20 minuti.

ajaxmail-73