Il Monte di Mezzocorona è una meta da sempre amata. Dopo l’emergenza Covid19 2020 è aperta con i seguenti orari: lunedì – venerdì 7:30/12:30 e 14:30/19:30; sabato e festivi 7:30/20:30; la portata oraria attuale è circa 30 persone in un’ora*.  Questa località è davvero un paradiso per le famiglie e lo sarà in futuro sempre di più grazie al progetto di rilancio intrapreso dal Comune di Mezzocorona. Nei prossimi anni verranno infatti realizzati un ponte tibetano, il museo degli impianti a fune del Trentino e un avveniristico Skywalk (terrazza sospesa nel vuoto) costruito in prossimità della stazione a monte della funivia. Sopra ad un dirupo.

Ma senza dover guardare troppo al futuro, sono già molte le attrazioni che ci aspettano “sul Monte” e che meritano senz’altro una gita.

La stazione a valle si trova proprio nel paese di Mezzocorona (QUI gli orari e i prezzi). Per raggiungerla vi consigliamo di lasciare l’auto nel parcheggio della ferrovia Trento-Malè che si trova in piazza San Gottardo. Solitamente infatti i pochi posti disponibili nei pressi della stazione a valle si riempiono già alle prime ore del mattino, mentre qui troverete 80 posti auto. Tra la stazione e la funivia ci sono circa 200 metri di distanza, ottimi per sgranchirsi le gambe prima della salita!

La funivia è davvero una sorpresa: piccola, 7 passeggeri al massimo, di un bel colore giallo e verde che sembra quasi un giocattolo. Mentre si sale il panorama è mozzafiato: tutta la Valle dell’Adige in un colpo solo. Bellissima. Arrivati lassù si respira un’altra aria. Pochissime case e zero macchine.  Il luogo ideale se non si ha una meta precisa o un’idea programmata su come trascorrere la giornata. Ci sono molti prati verdi dove potete distendervi per un pic-nic e passeggiare con il passeggino e un piccolo parco giochi riparato che sarà la gioia dei vostri bambini (attenzione ai protocolli Covid19 per l’utilizzo dei giochi).

Se vi piace la buona tavola trentina una tappa d’obbligo sono i due ristoranti che trovate in quota. Potete scegliere tra il ristorante “Ai Spiazzi” (a due passi dal parco giochi, qui il giudizio di Tripadvisor) e l’Albergo “3 Cime” (giudizio Tripadvisor) che è stato completamente rinnovato ed ha inaugurato anche un bellissimo parco giochi proprio di fronte alla veranda, qui potete mangiare tranquillamente e tenere sott’occhio i bambini che si divertono a due passi da voi!

Per chi di voi ama camminare invece ci sono alcune belle escursioni che partono dal Monte. La più bella è quella che vi conduce a Malga Kraun (QUI il nostro racconto) che riaprirà a giugno 2020. Lì si può ammirare anche il percorse di sculture “La magia del bosco”.

Noi abbiamo scelto invece il sentiero didattico forestale “Un’aula nel Bosco” che si intraprende a destra rispetto alla stazione a monte della funivia. Qui troverete indicati i nomi delle piante e le tradizioni del luogo. Un giro ad anello molto breve che recentemente è stato arricchito da simpatiche amache e panchine per il relax. E che panorama da lassù!

Se invece volete camminare una mezz’oretta potete raggiungere il Bait dei Manzi. Un po’ di salita, qualche sbuffo, ma una meta che ripaga lo sforzo: una malga con delle belle tavole al coperto dove poter mangiare, una fontana e una casetta usata dai cacciatori o dai boscaioli.

Tutto questo è il Monte di Mezzocorona: tanto verde, tanta aria pura, tanta natura. Proprio quei posti che piacciono a noi.

*Qui le indicazioni per come muoversi nel prendere la funivia fino al cessare delle misure di contenimento per il Covid19.