Esperienza unica in Trentino, assolutamente da fare con i bambini! Visiterete pagaiando su kayak a due o tre posti le gole scavate dal torrente Novella nei secoli. Si parte dalle rive del lago artificiale di Santa Giustina, nei pressi di Sanzeno, con una prova di conduzione dell’imbarcazione, dopodiché preparatevi ad un’ora di lavoro di braccia per arrivare alla meta. Il paesaggio è bellissimo e mano a mano che ci si avvicina alle gole sembra di essere in Amazzonia grazie alla terra rossiccia ed alle rive brulle. L’emozione di entrare nei canyon con il kayak è unica: bisogna stare attenti per non sbattere nella roccia ma gli istruttori sempre presenti vi daranno tutte le indicazioni utili. Si possono percorrere due o tre gole, a seconda di fin dove arriva il fiume (luglio e agosto mesi consigliati per riuscire a vedere fino a tre forre), ma ogni volta che si esce da una strettoia e si apre il panorama l’emozione è incredibile. Nel pieno dell’estate è anche possibile fare un bagno ristoratore tra le gelide acque, dopodiché si torna al punto di partenza. Mettete in conto un po’ di sana fatica, d’altra parte è una meta che vale assolutamente la pena. Fattibile con bambini capaci di stare seduti in tranquillità per un paio d’ore, quelli più grandi aiutano a remare. Diverse le realtà che propongono questa gita, tra cui XRaft (347 7448137) e Trentino Wild (329 2743226).

Vedi il nostro post “Che avventura nei canyon della Val di Non in kayak!”.

Crediti Fotografici @www.visitvaldinon.it