Le quattro esperienze imperdibili di Maggio!

Maggio è un mese che amo moltissimo (sempre che si decida a smettere di piovere! 😉 ). C’è un’aria frizzantina che ti ricorda che le ferie sono vicine, c’è la voglia di estate, ci sono le novità della stagione da scoprire! Maggio tuttavia è anche una stagione di mezzo: troppo presto per salire in alta montagna, già abbastanza caldo per cercare di scappare dalla città. La maggior parte delle malghe e dei rifugi sono ancora chiusi, qualche cima è ancora innevata, gli impianti di risalita ancora non funzionano… Allora che si fa? Nessuna paura! Abbiamo scovato per voi 4 esperienze imperdibili di mezza montagna (diciamo così) che siamo certi soddisfaranno la vostra voglia di esplorazione! Pronti?! Via!

TRA CANYON E GROTTE: DIVERTIMENTO ASSICURATO

Se i vostri bambini hanno bisogno di sentirsi come piccoli Indiana Jones il posto giusto per liberare la loro fervida fantasia sono senza dubbio i cunicoli stretti e abbastanza oscuri da creare un po’ di giusto mistero. Noi da anni ci siamo appassionati ai canyon della Val di Non, se non ci siete mai stati provate il Rio Sass di Fondo (che finalmente ha riaperto il percorso intero dopo il lavori di sistemazione post ghiaccio). Al centro visitatori ha anche aperto il nuovo Museo dell’Acqua (aperto tutti i venerdì e sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.00 – lo abbiamo segnato in agenda, ci andiamo non preoccupatevi! Se volete anticiparci, fateci sapere se ne vale la pena!).

 

A SPASSO TRA LE MINIERE FANTASMA

Un pizzico di mistero aleggia anche nelle tante miniere abbandonate che negli anni abbiamo visitato in tutto il Trentino. Camminare tra vecchie carrucole, pozzi e binari di ferro ti fa sentire un po’ come uno dei sette nani di Biancaneve (chissà che non sia avanzata qualche pepita preziosa nascosta tra le rocce!). Mai come quest’anno ci siamo avventurati alla scoperta della Valle dei Mocheni; una delle sorprese più belle che ci ha riservato sono senza dubbio le Miniere di Erdemolo (qui tutte le info). Tra l’altro sono le uniche miniere già aperte, le miniere di Darzo in Valle del Chiese ad esempio, anch’esse molto belle, riapriranno a luglio (anche se, segnate in agenda! – ci sarà un’apertura speciale dal 2 al 4 giugno!). Spostandoci in Alto Adige una menzione speciale va fatta per le Miniere della Val Ridanna che tra tutte sono quelle che più evocano l’antica atmosfera dei minatori d’un tempo e sembrano quasi ancora funzionanti (qui il nostro racconto) .

Miniera di Erdemolo

PONTE TIBETANO: CHE PASSIONE!

Il ponte tibetano della Val di Rabbi è stata una delle attrazioni top dell’estate 2016. Prima che arrivi la folla anche per la stagione 2017, vi consigliamo di visitarlo fintanto che siamo in bassa stagione. In questi periodi più tranquilli avrete tutto il tempo di sostare e godervi il paesaggio (noi ci siamo stati a settembre: qui il nostro racconto). Tra l’altro Malga Fratte che dista pochissimi minuti dall’approdo del ponte è già aperta i week-end con ottimo servizio di ristorazione.

E QUALCOSA DI TRANQUILLO?!

Sì è vero, in questo articolo abbiamo forse esagerato un pizzico  con l’adrenalina (ma cosa ci volete fare, vi abbiamo detto che sentiamo l’aria frizzantina dell’estate!). Allora ecco un consiglio per chi di voi cerca un’esperienza più soft, ma sempre a contatto con la natura. Stiamo parlando del trekking con i Lama che quest’anno sembra essere destinata a diventare uno degli “imperdibili” dell’estate. Qualche giorno fa Silvia ha raccolto tutte le proposte più interessanti che si possono provare nei dintorni: eccole qui!

Cosa ve ne pare delle nostre proposte per il mese di maggio? Se trovate qualcosa che vi stuzzica, provatelo e poi fateci sapere il vostro voto!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *