Una ricetta davvero squisita che potrà essere la giusta merendina per i piccoli. Protagonista: la banana, che con il suo buon profumo, abbinata al cioccolato è ideale per una merenda o anche a colazione. Unica cosa molto importante che sia una banana matura! Come idea, invece del classico stampo da plumcake si possono utilizzare dei pirottini da muffin e il risultato sarà una buonissima tortina: sofficissima! Antonella Iannone, autrice della ricetta, ha anche utilizzato le prugne, ma possono essere sostituite tranquillamente con altra frutta tipo pesche, mele o pere, quella che piace di più ai vostri pargoli.

Vi serviranno:

  • 240 g farina 00
  • 150 g yogurt bianco
  • 150 g zucchero di canna chiaro
  • 110 g olio di semi di girasole
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio abbondante gocce di cioccolato
  • 1 banana da circa 100 g matura
  • 3 prugne grandi

Pronti? Accendete il forno a 180° e dividete i tuorli dagli albumi, mettendo i rossi in una ciotola grande.
Unite ai tuorli lo zucchero ed iniziate a montare con le fruste elettriche sino ad ottenere un composto più chiaro. Aggiungete lo yogurt, l’olio e la banana tagliata a pezzi, lavorate con le fruste per altri 3 minuti. Setacciate la farina con il lievito ed unitela al composto, sempre mescolando con le fruste. Versate le gocce di cioccolato e mescolate con un mestolo. Montate gli albumi a neve con un pizzico di sale, uniteli all’impasto mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Lavate e asciugate le prugne, tagliatele a pezzettini. Versatene 2/3 nell’impasto e mescolate delicatamente. Imburrate ed infarinate uno stampo da plumcake. Versate il composto, completate con le prugne restanti. Cuocete in forno caldo per 30 minuti circa (fate la prova stuzzichino, prima di sfornare). Fate intiepidire, sformate dallo stampo e fate raffreddare.

merenda