Bioagriturismo in un antico e rustico posto nel mezzo di un grande prato circondato da boschi. Presenti asini, pecore, galline, api, cani e gatti. Tante le attività proposte, tra cui la scoperta del mondo della api e delle tracce del passaggio del lupo, ma anche passeggiate per osservare i camosci, i caprioli e gli scoiattoli. Potrete acquistare prodotti tipici come miele, noci, piccoli frutti, ortaggi e sciroppi. Da aprile a novembre le famiglie su prenotazione potranno trascorrere una giornata tipo in fattoria, tra giochi e racconti, degustazione prodotti e diverse attività. QUI il racconto della nostra esperienza! I bambini sotto i 3 anni non pagano. Le visite sono consigliate su prenotazione, perchè anche se c’è sempre qualcuno in malga, meglio avvertire per partecipare ad un’attività strutturata. Anche per mangiare qui, attività possibile solo nel weekend, meglio prenotare. Nei dintorni non perdete una passeggiate intorno alla malga, magari con una capatina alla mini parete di roccia su uno dei sentieri oppure, spostandovi di poco con la macchina, fate un giro al Parco della Lessinia.

Alcuni esempi percorsi proposti (per gruppi di almeno 6 persone) che potete trovare negli eventi in programma, pubblicati sulla pagina facebook (cliccate QUI) o sul sito.

IL PERCORSO ARTE-NATURA SUI QUATTRO ELEMENTI: ARIA, ACQUA, TERRA E FUOCO TRA GLI ALBERI DI MALGA RIONDERA

Percorrendo una strada forestale si incontreranno alcuni spazi di osservazione per approfondire ciascuno dei quattro elementi: dalla “calchera” per produrre la calce alla “carbonera” per la produzione del carbone, dalla conoscenza delle terre brune al gioco dei troppo pieni d’acqua, dalla percezione dell’aria e dei suoni alla lettura delle nuvole, il tutto attraverso un pizzico di teoria e piccole sperimentazioni. Durante il percorso ci sarà anche l’occasione di conoscere diverse essenze arboree rappresentanti viventi che mettono in connessione le forze della terra con gli elementi del cosmo.

DALLA PREISTORIA ALLA STORIA, CAMMINANDO E LEGGENDO DI GUERRA E DI PACE

Percorrendo un sentiero realizzato durante il primo conflitto si potrà ricostruire un percorso di conoscenza storica sui primi insediamenti preistorici, testimoniati dai recenti ritrovamenti nei pascoli della malga, passando dai tempi della colonizzazione cimbra sino a quelli dell’Impero Austro-Ungarico e della Repubblica di Venezia, dagli ultimi conflitti bellici sino ad oggi ed al domani attraverso il racconto di storie-aneddoti e leggende che narrano di passaggi di eserciti, principi e contrabbandieri, al confine tra la fantasia e la realtà.

DALLA SCIENZA ALLA COSCIENZA: PERCORSO DI RICONOSCIMENTO GEOLOGICO, BOTANICO, FORESTALE

Attraverso un percorso di esplorazione si potranno individuare e riconoscere le principali rocce e piante tipiche dell’ambiente fitoclimatico della zona con la ricostruzione degli ambienti naturali e dei metodi adottati dall’uomo per utilizzare i boschi nel passato tra curiosità, visualizzazioni, racconti di leggende e aneddoti sugli alberi, ammirando l’acero di Malga Riondera inserito nella guida dei monumenti naturali del trentino.

In zona potete anche avvicinarvi ad alcune facili passeggiate o escursioni sia partendo dalla malga (addirittura in uno dei sentieri è stata installata una piccola parte di roccia per cimentarsi in questa attività) oppure spostandosi di circa cinque chilometri in macchina, si può visitare il Parco Regionale dei Monti Lessini.

La malga si strova in località Riondera ad Ala (Trento) – per info: 348.1454784, info@malgariondera.it