Nel Paese di Pinocchio

Sabato e domenica il paese di Fondo, nell’Alta Val di Non, si è trasformato per due giorni in un vero e proprio luogo da fiaba! Noi siamo andati alla ricerca di Pinocchio, nel Paese dei Balocchi, e vi raccontiamo come è andato il nostro pomeriggio all’inseguimento delle ciaspole gialle che hanno caratterizzato il nostro cammino. Sì, perché questa bellissima manifestazione nasce per promuovere la Ciaspolada, che si svolgerà il prossimo anno, il 6 gennaio.

20150719_180216
Il percorso parte dalla piazza, arricchita di installazioni floreali e con lo spettacolare orologio ad acqua che affascina grandi e piccini. Cartina alla mano, insieme alla nostra guida-cantastorie siamo partiti alla ricerca del piccolo burattino di legno: nel primo androne abbiamo trovato Mastro Geppetto che narra di come è nato quel birichino di Pinocchio e di quanti sacrifici abbia dovuto fare per lui. Visto però che non sapeva più dove fosse finito ha chiesto a noi di cercarlo. E noi prontamente abbiamo ubbidito!

4274

L’itinerario continua con Mangiafuoco, che, commosso dalla storia del burattino, lo lascia libero e gli restituisce le cinque monete d’oro spese per lo spettacolo, così che possa far ritorno a casa dal suo babbo Geppetto. Scopriamo poi che Pinocchio non è affatto tornato a casa ed è stato raggirato da quei furboni del Gatto e la Volpe, che l’hanno illuso dicendo che nel Campo dei Miracoli le monete seminate diventino alberi di zecchini d’oro.

Incontriamo infine la fata Turchina, che ha cercato in tutti i modi di aiutare Pinocchio, ma purtroppo non ci è riuscita. Dopo aver timbrato la nostra cartina in ogni scena, abbiamo provato le ciaspole in piazza, per fare in modo che i bambini prendano confidenza con questo sport in veste estiva. E poi…dritto verso il Paese dei Balocchi, verso il lago Smeraldo, percorrendo il bellissimo percorso che collega il paese allo specchio d’acqua, attraverso il canyon! E qui laboratori, giochi e gonfiabili aspettavano i bambini, insieme alla mitica balena (in versione lignea e gonfiabile) c4162he fa ricongiungere il burattino con il suo caro papà! Qui abbiamo trovato ad aspettarci anche la Sagra del Tortel e quindi…ne abbiamo approfittato per fermarci a cena!

Ma il paese dei Balocchi, non finisce qui… ritorna l’8 e il 9 agosto (dalle 10 alle 19): Fondo infatti si trasformerà nuovamente nel paese di Pinocchio e potrete approfittare di questa simpatica ed insolita esperienza da vivere con i vostri bambini, che di certo si divertiranno un sacco! Quindi segnate in agenda le date e state pronti! Nei dintorni poi…ci sono moltissime attività da fare e luoghi da scoprire, come ad esempio il Canyon Rio Sass o il parco fluviale Novella e il Museo Retico di Sanzeno.

1 CommentoLascia un commento

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *