No uova e tanto gusto: il Bananabread!

Antonella Iannone vuole stupirci con un dolce, o meglio una torta, senza uova, profumata e buonissima da mangiare con la marmellata! Lei ha utilizzato banane alquanto mature (quasi nere, ci confessa) in modo da dare un po’ di dolcezza e non esagerare con lo zucchero, che è sempre un’ottima idea! Questa è una di quelle ricette che i bimbi apprezzano non solo quando sfornate, ma anche in preparazione e per questo, nei suoi corsi per grandi e piccoli di cui trovate date e temi nel blog incucinapuoi.it, Antonella a volte la propone e…via con li divertimento! La ricetta è molto speedy visto che si mescolano assieme tutti gli ingredienti e le banane schiacciate solo alla fine. Un gioco da ragazzi!ajaxmail-40

Vi occorrono:
300 g farina Petra 1
125 g yogurt bianco
100 g mascarpone o panna fresca
45 g burro morbido
125 g farina di mandorle
1 bustina di lievito per dolci
2 banane molto mature
60 g zucchero
mandorle a lamella per coprire la superficie
150 g latte di riso o scremato

Preparazione: prima di tutto accendete il forno a 180°. Versate tutti gli ingredienti in una ciotola, tranne le banane. Sbucciate le banane e schiacciatele con una forchetta in una ciotola a parte. Unite al composto le banane, amalgamate bene tutti gli ingredienti. Imburrate uno stampo da plumcake, versate l’impasto, livellatelo bene e cospargete la superficie di mandorle. Infornate e cuocete per circa 35 minuti. Il consiglio è di servire questo dolce (molto conosciuto all’estero) con della buona marmellata fatta in casa o, per i più golosi, con la crema di cioccolato!

Ottimo per la merenda e la colazione va bene anche per papà che la sera, sul divano, cerca qualcosa di goloso.

Ricordate che per restare aggiornati sulle novià e sui corsi niente è più veloce dei social e Antonella non solo posta bellissime foto dei suoi piatti su Instagram @incucinapuoi, ma anche su facebook: Passione Cucina. Seguitela!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *