In cerca di una buona idea per la cena di stasera? Questa ricetta di Antonella Iannone del blog passionecucina.it è una focaccia rossa speciale con farine di diverso tipo che, con qualche aggiunta (il caciocavallo e il pomodoro, appunto) si trasforma rapidamente in una pizza super soffice e allo stesso tempo anche un po’ rustica, grazie alla farina di mais.

Ecco cosa vi serve:

  • 250 g farina 00
  • 200 g farina tipo 1
  • 50 g farina gialla (di mais) bramata
  • 10 g lievito di birra
  • 350 g acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale

salsa-pomodoroPronti a impastare? In una ciotola versate l’acqua con lo zucchero ed il lievito. Fate riposare 10 minuti. Nel frattempo preparate in una ciotola più grande, le farine. Unite l’acqua con il lievito e lo zucchero ed impastate bene. Aggiungete l’olio ed infine il sale. Lavorate sino ad ottenere un panetto compatto ed omogeneo. Coprite la ciotola con la pellicola e fate lievitare sino al raddoppio (circa 2 ore).

impastoTrascorso il tempo, stendere l’impasto con le mani in una teglia precedentemente unta d’olio. Coprite con un canovaccio e fate lievitare un’altra mezz’oretta. Accendete il forno al massimo della temperatura (250°-280°). Farcite con salsa di pomodoro, sale, origano. Um suggerimento speciale da Antonella che dice che per avere un pomodoro più saporito il consiglio è di prepararlo appena finito di fare l’impasto, mescolando pomodoro, olio e un pizzico di sale (volendo si possono aggiungere anche delle foglie di basilico spezzate) così il pomodoro, preparato per tempo, si insaporirà meglio.

Ultimo step: infornate e cuocete per circa 10 minuti. A due minuti dalla fine distribuite il primo sale precedentemente grattugiato. Il consiglio è di servirla calda e fumante: sarà sicuramente un successo! :