Conoscete “Spazio Piera”? Noi lo abbiamo scoperto grazie allo sportello Trento Giovani e Civico13 – Lo Sportello Giovani del Trentino, sempre pronti a informare i ragazzi e le famiglie sulle attività del territorio e non solo (leggete QUI). Si tratta di un luogo di creatività e socialità a 360°. Qui puoi trovare laboratori, mostre, corsi e terreno fertile per proporre le proprie idee! Inaugurata nel dicembre 2019 come spazio espositivo, laboratoriale e di sperimentazione artistica indipendente, offre occasioni dI espressione ad artisti e creativi emergenti, a visionari e curiosi che concepiscono l’arte e la cultura come strumenti essenziali di rigenerazione individuale, sociale e urbana. Un’esperienza nata un po’ per gioco, un po’ per rispondere all’esigenza di formazione, di progettazione e di scambio tipica dell’arte contemporanea e del momento storico. Lo spirito dello spazio si trasmette già nel nome: la piera, nel dialetto locale, è la pietra di costruzione e contiene la parola inglese pier, pontile – ponte di collegamento fra il mondo della creazione e la realtà. Piera è anche la popolana del quartiere che accoglie con umanità l’altro.

Lo spazio è gestito da un team eterogeneo di professionisti del mondo della cultura: Stefania Segatta, Sara Maffei, Valentina Casalini e Nadia Tamanini, con il supporto dell’associazione Il Funambolo, attiva da anni nel mondo della scrittura e del cinema sperimentale.

Se pensavate che tutta questa situazione a dir poco complicata avrebbe placato l’entusiasmo dell’associazione Piera, siete sulla strada sbagliata: in questi mesi hanno lavorato sodo ora presentano un nuovo progetto: Organica. Organica è un percorso di laboratori artistici che dureranno non 1 ma ben 3 anni. I laboratori di Organica affrontano due ambiti: il primo legato all’espressione, alla pratica e allo studio dell’arte a 360°, il secondo alla scrittura creativa.
I primi 4 laboratori, con partenza a maggio e tutti a Trento, parleranno di:
  • 8 maggio / 15 maggio / 22 maggio dalle 15.00 alle 18.00 / 29 maggio 15.00 alle 19.00 Illustrazione con Michela Nanut cliccate QUIRequisiti: avere più di 16 anni, essere curiosi e disponibili a mettersi in gioco. Contributo di partecipazione: 50€ — 35€ ridotto studenti.

𝘊𝘩𝘦 𝘤𝘰𝘴’è 𝘭𝘢 𝘧𝘢𝘮𝘪𝘨𝘭𝘪𝘢?
𝘊𝘩𝘦 𝘤𝘰𝘴’è 𝘭𝘢 𝘵𝘶𝘢 𝘧𝘢𝘮𝘪𝘨𝘭𝘪𝘢 ?
𝘘𝘶𝘢𝘭𝘪 𝘴𝘰𝘯𝘰 𝘪 𝘭𝘶𝘰𝘨𝘩𝘪 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘵𝘶𝘢 𝘧𝘢𝘮𝘪𝘨𝘭𝘪𝘢?

Attraverso queste ed altre domande proveremo insieme a realizzare un ritratto di famiglia, consapevoli del fatto che, cosa sia la famiglia, nessuno sa dirlo.
Ci divertiremo quindi a disegnare l’imponderabile, a rappresentare qualcosa che sfugge alla propria definizione e che però ci riguarda in prima persona e ci determina oltre la nostra volontà.
Se esiste qualcosa che può dirci che cosa sia la famiglia quella cosa è l’illustrazione: il disegno che racconta.
Ritrarre una famiglia disegnandola significa coglierla nel tempo che passa, guardarla nello scorrere dei giorni e nei cambi di luce. Comprenderla nei mutamenti d’animo e di umore. Il ritratto di famiglia è il ritratto dei ruoli, dei rapporti e della narrazioni famigliari.
Si possono realizzare due tipi di ritratti di famiglia. Si possono unire persone vive a parenti e amici che non ci sono più, le si possono fare incontrare in riva al lago o su una nuvola, si possono mettere insieme diverse persone appartenenti a più generazioni immortalandole tutte alla stessa età. Oppure si disegnano ritratti normali di famiglie normali, che si assomigliano tutti tra di loro, come le famiglie felici che rappresentano.
  • 16 maggio dalle ore 20 alle ore 22  (online) / sabato 19 giungo dalle ore 10-13 e dalle 14-16 Tintura con erbe e piante con Nadia Tamanini QUI– Requisiti: avere più di 16 anni, essere curiosi e disponibili a mettersi in gioco. Contributo di partecipazione: 35€ / 20€ ridotto studenti.

Cercare il colore nell’ambiente che ci circonda, per estrarlo e farlo nostro…e lasciarci sorprendere ancora una volta dalla materia, dalla sua armonia, dall’imprevisto.

  • Performance e Body Art con Virginia Sartori QUI
  • Fotografia ed esplorazione urbana con Valentina Casalini QUI
INFO & ISCRIZIONI:
☎️+39 3473537792
📧pierartelab@gmail.com
📲Segui Spazio Piera anche su Instagram: @Spaziopiera
Illustrazioni in copertina e nel testo di Michela Nanut.