Panzerotti spaziali: in rotta per il gusto!

Chi siamo noi? Quelli che amano i panzarotti! E come li cuciniamo? Al forno! E a cosa assomigliano? A delle navicelle spaziali! E come sono? Buonissimiiiiiiii!

Ricetta specialissima per questi giorni in cui (forse) abbiamo un po’ più di tempo per badare ai particolari.ajaxmail-2

Antonella Iannone del blog incucinapuoi.it ha realizzato questi buonissimi panzerotti al forno con i bimbi dei suoi corsi di cucina junior, pensando bene di farli diventare delle navicelle spaziali! Super! Il ripieno può essere sia dolce che salato, come quello della ricetta, visto che l’impasto si presta per entrambi i casi.

Se vi state chiedendo quando sarà il prossimo appuntamento con i corsi junior di Antonella vi accontentiamo subito: sabato 5 novembre ad Arco e sabato 26 novembre a Lavis. I bambini cucineranno insieme a lei: fiori di würstel con pasta pane, polpette alla zucca filante, crostatine su bastoncino e rose di mela. L’appuntamento ha un doppio turno: al mattino 10-12 e al pomeriggio 14-16 ( per info e prenotazioni: 347/8837777 oppure antonella.iannone@gmail.com). Ricordate che con la nostra card gratuita iscriversi ai corsi di Antonella conviene! 😉

Ecco la lista della spesa per i panzarotti:
per la pasta matta
450 farina 00
70 ml olio extravergine d’oliva
125 ml acqua fredda
un pizzico di sale

per il ripieno
120 g prosciutto cotto
250 g ricotta
1 uovo
60 g pangrattato
3 cucchiai di parmigiano
latte per spennellare

ajaxmailPreparazione della pasta matta: in una ciotola mescolate la farina setacciata con l’olio ed il sale. Versate l’acqua a filo un po’ per volta fino a ottenere una palla omogenea ed elastica. Coprite con la pellicola e fate riposare 20 minuti.

Nel frattempo preparate il ripieno: tritate il prosciutto con un mixer e mescolatelo con la ricotta. Aggiungete l’uovo, il pangrattato ed il parmigiano, mescolando con un cucchiaio.

Stendete poi la pasta in una sfoglia sottile. Utilizzate degli stampi circolari uno leggermente più grande dell’altro. Con il cerchio più piccolo ricavate un primo disco di base dalla pasta matta. Mettete al centro del cerchio più piccolo una pallina di ripieno al prosciutto e ricoprite con il disco di pasta più grande, pressando i bordi per sigillarli alla perfezione. Con un piccolo stampino a forma circolare o a stellina intagliate i bordi degli ufo e utilizzate una striscia di pasta per creare le decorazioni (ci vuole un po’ di fantasia!).

Trasferite gli ufo ripieni su una teglia foderata da carta forno, spennellate la superficie con il latte. Cuocete in forno caldo a 180° per 30 minuti.

Pronti a partire per una speciale missione spaziale verso il pianeta del gusto? 🙂 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *