Scoprire la Luna con Geronimo, a Rovereto

Il Museo Civico di Rovereto ce lo aveva preannunciato che la mostra “La Luna, e poi?” avrebbe riservato delle belle sorprese e noi non stavamo nella pelle ad aver saputo che ci sarebbe stato niente poco di meno Geronimo Stilton a guidare i piccoli visitatori di questa mostra già interessantissima anche da sola. Come lo farà? Con un’audioguida tutta pensata per la fascia d’età 6-11 anni. La cosa migliore per vedere se funziona e piace ai bambini? Andare a provare! Detto, fatto: abbiamo fatto una prova in anteprima per raccontarvi cosa ci è piaciuto e perchè pensiamo che sia davvero un’ottima idea portarci i piccoli. 

Prima di tutto vi diciamo che la mostra nasce per celebrare i cinquant’anni dall’allunaggio ed  è in grado di raccontarne le tappe al meglio: tra pannelli dimostrativi, riproduzioni in scala (c’è persino il Moon Rover perfettamente riprodotto per il Civico da una famosa ditta roveretana), video ma soprattutto “oculus” (postazioni di realtà virtuale davvero “wow”).

Il nostro accompagnatore ci ha fatto immediatamente comprendere che forse a questa generazione 2.0 qualche informazione sulle grandi imprese dell’uomo mancano un pochino: “Mamma ma l’uomo è davvero stato sulla luna?”. Questa domanda, in questa mostra, aperta fino al 21 luglio 2019, troverà delle risposte perfette e grazie a Geronimo Stilton saranno ancora più comprensibili e dirette per i piccoli.

La mostra occupa il piano terra del museo e la presenza di Geronimo si “fiuta” sin dall’atrio: uno scaffale con tantissimi dei suoi volumi in vendita è lì pronto ad attenderci. Ma la vera magia inizia quando alla cassa vi consegnano la mappa (ci piacciono sempre le mappe *_* ) e nella prima sala (quella dove trovate la riproduzione del telescopio di Galileo Galilei), scoprirete come scaricare l’APP gratuita IZI.travel che consentirà ai bambini di ascoltare la voce – guida del topo giornalista più famoso del mondo! Quello che serve è uno smartphone e la connessione internet (per scaricare l’app ma poi potete ascoltare offline) e vi consigliamo anche un paio di cuffie (quelle grandi magari, che non scivolano fuori dalle orecchie). L’utilizzo è semplicissimo: una volta scaricata l’app e selezionata l’audioguida funziona come una playlist e basta cliccare il “play” sul touchscreen per far iniziare Geronimo a parlare. Ogni audio è collegato ad una “stazione” contrassegnata da un numerino che trovate anche sulla mappa e che indica diversi punti del museo da esplorare.

I più interessanti e avvincenti? Secondo noi gli “oculus” a cui anche i ragazzini più grandi (e pure i genitori) non sapranno resistere perché sono delle maschere per la realtà virtuale che vi trasporteranno in tre situazioni tridimensionali di realtà aumentata davvero uniche: sulla stazione spaziale tra le stelle dell’Universo, proprio dentro alla missione dell’Apollo 11 e camminare nello spazio insieme a Lenov (autore dalla prima camminata spaziale). Che dire se non “wow”? 

La voce di Geronimo darà tantissime informazioni chiare e precise su un pezzo di storia fondamentale per l’umanità. La mostra è interattiva, allestita in modo curato con bellissimi pezzi in esposizione e coinvolge anche, naturalmente, il planetario. Non vogliamo svelarvi troppo perché il consiglio è quello di farci assolutamente un giretto. Ne vale la pena e ancora di più grazie alla presenza dell’audio-guida. Il nostro accompagnatore era entusiasta, tant’è che dovremo ritornarci presto perché ne è rimasto affascinato, ma non avevamo abbastanza tempo da dedicare a questa super esperienza. D’altronde quale bambino non sogna di poter indossare una tuta spaziale o di stare senza gravità nello spazio? 

Sabato 9 febbraio super evento inaugurale che darà il via alla possibilità di utilizzare l’audioguida di Geronimo.  A partire dalle ore 15 ci saranno letture per bambini, attività creative e merenda, dai 6 anni in su. Attività comprese nel costo del biglietto d’ingresso alla mostra “La Luna. E poi?”. Per le letture, alle ore 15 e alle ore 16, è consigliata la prenotazione (0464452800 museo@fondazionemcr.it).

La mostra è aperta fino al 21 luglio 2019 in orario di apertura del museo (10-18 lunedì chiuso).  QUI i biglietti da acquistare anche online e QUI le tariffe. Durante tutto il periodo di apertura della mostra potete usufruire dell’audioguida, gratuita, compresa nel prezzo del biglietto, utilizzabile con lo smartphone dopo aver scaricato l’apposita applicazione. Enjoy!

1 CommentoLascia un commento