Sullaterrabenesto: attività e giochi sulla terrazza

Sullaterrabenesto è un’associazione che nasce nell’estate 2018 dal desiderio di creare una realtà esperienziale alternativa per i bambini. Questa volontà arriva dalla forza di mamme ed educatori che si sono uniti nella creazione di un grande progetto che vede al centro il benessere e la gioia dei bambini, in una cornice educativa speciale. Si tratta di una “Scuola in natura”, in cui il bambino vive il suo contatto con la terra e con la vita che produce, un ambiente dove l’esperienza diventa portatrice autentica di amicizia, cura e crescita. La chiamano “scuola” perché qui si impara veramente e non solo contenuti, ma anche emozioni, desideri, paure. QUI trovate tutto quello che cercate su questa realtà e se li cercate fisicamente ecco dove sono: a Mazzanigo di Civezzano con “Gli gnomi”, a Cembra con “Il bruco”,  a Cortesano “La silfide”, a Levico “Le salamandre”,  a Terlago “Le ondine”.

Anche loro hanno pensato a tante belle attività per questo periodo in cui si deve restare a casa e allora ecco #SULTERRAZZOBENESTO e le sue idee…

  • LA COLLA DELLA NONNA E I COLORI VEGETALI Cliccate QUI per scoprire come realizzare questi due elementi bellissimi per giocare.
  • IL DIDò NATURALE 

INGREDIENTI: 100 grammi di sale polverizzato, 100 grmmi di farina bianca, 100 grammi di amido di mais (maizena), 250 grammi di acqua calda, 2 cucchiai di olio, 2 cucchiaini di succo di limone, 3 cucchiaini di curcuma
PROCEDIMENTO: unire la curcuma all’acqua calda e scioglierla mescolando bene; mescolare tutti gli ingredienti secchi (farina, amido e sale), in una pentola antiaderente e portare sul fuoco; aggiungere olio, limone e l’acqua colorata; continuare a mescolare finché l’impasto si stacca dalle pareti, in qualche minuto otterrete una palla. Togliere dal fuoco e aspettare che si raffreddi; finire di impastare energicamente a mano per rendere il tutto omogeneo. Ecco pronto il vostro didò!
ALTRI COLORI: Si possono ottenere anche altri colori utilizzando i seguenti ortaggi: barbabietola → rosso; cavolo rosso → violetto/ blu; spinaci→ verde. Tagliare 100 grammi dell’ortaggio che ci serve e metterlo in un pentolino con 200 grammi d’acqua, frullare il tutto. Cucinare per 10 minuti, se occorre frullare nuovamente. Filtrare il composto (dovremmo aver ottenuto 250 grammi di liquido). Ecco pronta la vostra acqua che darà colore al vostro didò!
CONSERVAZIONE: conservarlo in frigorifero chiuso in un contenitore ermetico. La sua durata può variare a seconda dell’utilizzo, in media dura un mese.

 

Se volete seguire anche gli altri operatori che stanno creando contenuti per #iorestoacasa con Il Trentino dei bambini cliccate QUI.