E’ arrivata all’ottava edizione la rassegna di teatro curata dalla compagnia teatrale roveretana Elementare Teatro, diretta dalla regista e drammaturga Carolina De La Calle Casanova e dall’attore Federico Vivaldi.

…da quest’anno cambia la denominazione della stagione in “Festival dei piccoli” per identificare in modo netto l’attenzione particolare riservato all’universo dei bambini con l’ obiettivo principale di regalare fantasia, speranza, amore e confronto

A partire dal 19 settembre 2021, (primo di dodici appuntamenti) alla sala Filarmonica di Rovereto tutte le domeniche pomeriggio che accompagneranno al Natale saranno dedicate al teatro ragazzi.

La programmazione parte domenica 19 settembre alle 17.00 con l’unico appuntamento che non si svolgerà alla Sala Filarmonica bensì al Parco Amico Ora Colorio di Rovereto Legame Indissolubile di FuoriQuota e Compagnia Magico Camillo. Gli appuntamenti successivi andranno tutti in scena presso la Sala Filarmonica di Rovereto.

ECCO GLI APPUNTAMENTI:

  • 26 settembre 2021 ore 11 – Il Lupo Di Elementare Teatro – Sala Filarmonica di Rovereto
    Spettacolo di luci e ombre per conoscere un nuovo amico. Consigliato per bambini 4+
    Il lupo, figura minacciosa non solo per i bambini, ha la possibilità di riscattare il proprio ruolo, da sempre considerato un pericolo. In questa storia diventa guardiano, protettore, angelo custode di Loni salvandogli la vita attraverso un viaggio di formazione nella foresta.
  • 26 settembre 2021 dalle ore 14 alle ore 16.30 UOMO 2052: il bambino che vorrei –  – Sala Filarmonica di Rovereto I genitori incontrano gli operatori teatrali, editori, pedagoghi, insegnanti, amministratori per capire la strada da percorrere insieme nella formazione e crescita del proprio bambino. Uomo 2052: il bambino che vorrei. L’obiettivo della Tavola Rotonda sulla narrazione infantile è quella d’immaginare l’adulto che vorremmo in futuro.  In collaborazione con l’Ente Regionale Teatrale Friuli Venezia Giulia. Prenotazioni e info: info@elementareteatro.it
  • 10 Ottobre 2021 ore 17 La Storia di Pinocchio Di Compagnia Alberto De Bastiani – Sala Filarmonica di Rovereto ,  il mondo dei burattini come non l’avete mai visto. Consigliato per bambini 2+
    La testa e il cuore di Pinocchio sono solo apparentemente di legno: in realtà sono una testa pensante e un cuore che… sa emozionarsi ed amare, temere e aver coraggio. Ma questo lo deve scoprire da solo cercando la sua strada. Pinocchio, come ogni bambino, è altro: è quel tanto di più che dobbiamo scoprire dentro di noi per essere ciò che davvero siamo: unici.
  • 17 Ottobre 2021 ore 17 Il Gatto con Gli stivali  Di Compagnia BottegaBuffa CircoVaccanti – Sala Filarmonica di Rovereto – La maschera dell’Arte incontra una famosa favola. Consigliato per bambini 4+
    Al limitare di un bosco oscuro si aggira un infreddolito e affamato garzone. Suo padre è appena morto e in eredità gli ha lasciato… un gatto! Un gatto? Ma è matto? Cosa me ne faccio di un gatto? Dirà. Ma quel gatto parla e non è un gatto qualunque. Infatti come prima cosa chiede a Costantino di regalargli i suoi stivali. Il garzone Costantino forse capendo o forse no, lo accontenta e donandogli gli stivali mette nelle zampe del gatto anche la sua fortuna (e non se ne pentirà).
  • 24 Ottobre 2021 ore 17 Il Naso d’argento – Compagnie Stradeverie – Sala Filarmonica di Rovereto, ispirato alle fiabe italiane di Italo Calvino tra i suoni della fisarmonica. Consigliato per bambini 3+
    Ispirato alle Fiabe Italiane di Italo Calvino una narrazione scoppiettante e coinvolgente: in scena una fisarmonica, un cestino, una piccola sedia e un’attrice che stende calzini spaiati. “Dovessi anche servire il diavolo voglio andarmene via di casa!” Così comincia la storia, una versione popolare di Barbablù. Popolare e ridanciana, perché qui, il diavolo è vanitoso e un po’ tonto. E le tre ragazzine, con furbizia, un po’ di fortuna e gran spasso di tutti i bambini, la fanno in barba al satanasso.
  • 7 Novembre 2021 ore 17 Le nuove avventure dei musicanti di Brema Di Teatro Due Mondi Sala Filarmonica di Rovereto, Quattro animali e una carrozzina alla ricerca di Madame Europa. Consigliato per bambini 6+
    E se gli animali – che i fratelli Grimm ci hanno fatto conoscere come I Musicanti di Brema – uscissero dalla loro favola, o la continuassero fino ai giorni nostri, se si perdessero nelle nostre città, che storia racconterebbero? E se all’asino, al cane, al gatto e al gallo – no, il gallo no, come dice la canzone “il gallo è morto” e al suo posto si unisce al gruppo un’oca – capitasse d’incontrare una cicogna, che sta facendo il suo lavoro di distribuire bambini nelle famiglie del mondo, un po’ disorientata davanti a un indirizzo irrintracciabile … Di qui si parte per il racconto de Le nuove avventure dei Musicanti di Brema nel nostro tempo, sulle strade dei nostri Paesi, e infine dell’Europa. Alla ricerca di una città ospitale, che possa mettere i valori davanti alle apparenze. Ospitare un bambino perché è un bambino, indipendentemente dalla sua provenienza, dal colore della sua pelle, perché la storia del mondo è esattamente la storia degli spostamenti dell’uomo tra un luogo da cui bisogna allontanarsi, o fuggire, e un luogo migliore nel quale approdare e costruire il futuro.
  • 14 novembre 2021 ore 17 Hansel e Gretel Di Luciano Gottardi – Sala Filarmonica di Rovereto – Spettacolo di pupazzi con musica dal vivo per perdersi nel bosco. Consigliato per bambini 4+
    In una povera casetta in mezzo ad un povero bosco vive un povero taglialegna con la sua povera moglie. Hanno due bambini, ovviamente poveri. La vita scorre povera e triste. Il papà è sempre al lavoro (e anche così i soldi sono pochi). La mamma è sempre stanca, perché le faccende di casa sono tante. E i due bambini? I due fratellini si chiamano Hänsel e Gretel. Lui sogna di diventare un esploratore. Lei da grande vuole fare l’oceanografa. Per loro un bastone si trasforma in una piccozza e il fischio del vento richiama il canto delle balene. Saranno anche poveri e affamati, ma certamente sono ricchi di fantasia e di sogni. Un brutto giorno però i due bambini si ritrovano di notte nel bosco. Si sono persi? Sono stati abbandonati? Una cosa è certa. Devono cavarsela da soli, uscire da quella brutta situazione e ritrovare la strada di casa. Ma il bosco, si sa, è il luogo degli incontri selvatici e misteriosi. E lì i due fratellini incontrano una strega, che vuol far di tutto per tenerseli stretti, mangiarseli, succhiargli il midollo. Insomma, vuol fare quello che fa una vera strega (ma sarà poi una strega?). Comunque i due fratellini non si perdono d’animo (beh, magari solo un po’, all’inizio) e con il coraggio e l’astuzia riescono a bruciare la strega, rubarle il tesoro e tornare a casa più ricchi di quando erano partiti. E vissero tutti felici e contenti. Ma soprattutto, vissero.
  • 21 novembre 2021 ore 17 Due clave e una caverna Di Estro Teatro  Sala Filarmonica di Rovereto -La vita dei cavernicoli messa alla dura prova. Consigliato per bambini 4+
    C’era una volta, qualche migliaio di anni fa, in mezzo al bosco, un uomo delle caverne un po’ tonto che viveva senza utensili né fuoco. Proprio nel momento in cui una grossa noce capitò nelle sue grinfie, una donna primitiva capitò nella radura pronta a rubargli l’unico suo mezzo di sostentamento. I due cavernicoli fanno subito amicizia e si ingegnano per sopravvivere mangiando della frutta e si adoperano per accendere un fuoco. Un pericoloso inquilino della caverna, però, pretende la consegna di tutto il cibo e minaccia la vita dei due uomini. L’armonia tra i due primitivi viene messa alla prova… Cosa succederebbe se l’amicizia si interrompesse? Il pericolo è dietro l’angolo, ma l’unione fa la forza!
  • 28 Novembre 2021 ore 17 Lunatica Di Scarlattine Teatro – Sala Filarmonica di Rovereto – Prendere per mano Calvino per guardare il mondo dalla luna. Consigliato per bambini 3+
    Questa è la storia di Lunatica che ci racconta del suo sogno: vuole dormire sulla luna e da lassù osservare il mondo che cambia. Come un nuovo Gurdulù, lo scudiero del Cavaliere Inesistente di Italo Calvino, anche Lunatica si lascia “diventare “quello che incontra: uccello, vento, bolla di sapone, aereo e in fine la luna stessa. Una storia tira l’altra e attraverso i voli pindarici che solo i bambini riescono a fare, ci lasciamo incantare dalla leggerezza dei gesti, dalle parole in rima e dai pochi oggetti in scena riuscendo ad ingannare la forza di gravità, tutti con il naso all’insù, più leggeri di prima e di certo più vicini alla luna.
  • 5 Dicembre 2021 ore 17 Avventure in città Di Elementare Teatro – Sala Filarmonica di Rovereto
    Buffe avventure notturne da Marte al labirinto sotto terra. Consigliato per bambini 3+
    Il protagonista di tutte le favole esce di casa con il suo peluche preferito, di nascosto ai genitori, incontrando lungo la strada della sua città nuove avventure: le nuvole stanno portando via il parco; è arrivato il buio e nessuno riesce a vedere nulla; una piccola e magica scimmia avvera i desideri delle persone azzerando il loro ricordi; un treno razzo sta per partire su Marte!; il nulla ha cancellato l’intera città e solo l’immaginazione potrà farla tornare…ecc.  Attraverso l’interazione con il piccolo pubblico il protagonista cambierà ogni volta nome, così come i suoi amici o il nome del peluche, al fine di coinvolgere i bambini nelle magiche avventure, facendoli entrare nei panni dell’altro. Uno spettacolo che diventa un gioco di narrazione condiviso.
  • 12 Dicembre 2021 ore 17 Piantala, Emma! Di Teatro delle Quisquilie – Sala Filarmonica di Rovereto – Storia musicata dal vivo di una principessa molto particolare. Consigliato per bambini 4+
    Emma è una piccola principessa che ama stare in giardino e occuparsi delle piante e dei fiori. Quando raggiunge l’età di 16 anni, il re e la regina decidono che si deve sposare: iniziano ad arrivare a palazzo principi che le portano in dono gioielli rari, pietre preziose e stoffe pregiate, che a lei non interessano. L’ultimo principe che si presenta le porta una scatola chiusa, ma Emma non la apre nemmeno, esasperata da tutti questi regali, e si rifugia in giardino, con la ferma intenzione di non sposare. Il re e la regina le proibiscono di stare tra le sue amate piante e, per questo, la principessa si ammala. Nessun dottore però riesce a capire la causa del suo male, nessuna medicina riesce a risollevarla e, mentre servitori e paggi le danno l’estremo saluto, il giardiniere Isidoro nota la scatola chiusa, la apre e scopre che contiene… una pianta, quasi completamente rinsecchita. Con le ultime forze, Emma riesce a prendersene cura e guarisce. Il principe che gliel’aveva portata in dono tornerà al castello e, insieme alle piante, fiorirà anche l’amore tra lui ed Emma.

    Teatro S. Marco Trento 15 aprile 2016 La Compagnia
    “Delle Quisquilie” presenta: “PIANTALA, EMMA!”di Massimo Lazzeri regia: Massimo Lazzeri ph.condini

  • 19 dicembre 2021 ore 17 ABC del Natale – Teatro Telaio – Sala Filarmonica di Rovereto
    Un asino e un buceri raccontano cosa è accaduto a Natale. Consigliato per bambini 4+
    Siamo in una stalla, una stalla famosa, e quei due animali sono proprio loro: l’Asino e il Bue, con tanto di coda e orecchie. Da più di duemila anni tengono aperte le porte della loro casa e scaldano esseri umani grandi e piccini raccontando loro storie, belle e antiche. Racconto dopo racconto, Asino e Bue si accorgono che ogni parola detta, ogni personaggio evocato, pur così antico e famoso, non sempre viene riconosciuto dai piccoli spettatori che li circondano. E’ l’occasione quindi per tornare alle basi, per spiegare tutto daccapo, giocando con le parole e trovando modi originali e divertenti per far conoscere tutto, o quasi, di quel gran mistero. Partendo dalle cose più semplici, dall’ABC, per costruire, assieme, un alfabeto del Natale.

Il Festival dei Piccoli è realizzato con il sostegno della Provincia Autonoma di Trento e della Fondazione Caritro, in collaborazione con il Comune di Rovereto, la libreria Piccoloblu e Smartlab. Media partner Il Trentino dei bambini e Crushsite.

Informazioni

Gli spettacoli si svolgeranno presso la Sala Filarmonica di Rovereto presso Corso Rosmini n° 86, tranne la rappresentazione dello spettacolo sui tessuti “Legame indissolubile” che si terrà presso il Parco Amico Ora Colorio di Rovereto.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

E’ possibile prenotare per tutti gli spettacoli in programma scrivendo una mail all’indirizzo info@elementareteatro.it indicando nome e cognome di tutti i partecipanti e un numero di cellulare, è importante disdire i propri posti in caso di impossibilità a partecipare in modo da poter garantire ad altri la possibilità di assistere alla messa in scena. Infine, è fondamentale consultare le schede degli spettacoli all’interno delle quali viene indicata l’età consigliata comunicata dalle compagnie.

Elementare Teatro
via dei Forni 6
38068 Rovereto (Trento)
Tel. segreteria 0464663799 (apertura dalle 10 alle 12, dal lunedì al venerdì)
Cell. 348 5793493 – Email: info@elementareteatro.it – Web: www.elementareteatro.it