L’apertura del Castello di Avio nelle Giornate FAI d’Autunno 2021 che si terranno nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 ottobre prevede, oltre alle visite guidate che portano i visitatori a scoprire la storia e gli aspetti artistici ed architettonici del Castello, anche la possibilità di esplorare il territorio circostante, grazie a 2 percorsi realizzati insieme ad una Guida Ambientale Escursionistica.

  • Il percorso trekking vi porterà alla scoperta del Monte Baldo, della sua flora e delle sue curiosità (circa 12 km – 5 ore – percorso di media difficoltà).
  • La passeggiata pomeridiana vi permetterà di percorrere la Strada Romana che dal Castello porta alla Pieve, passando dalla Casa del Vicario (circa 5 km, 2 ore – percorso di bassa difficoltà).

Queste attività sono su prenotazione e a pagamento; nella tariffa di partecipazione è compreso anche il pic nic realizzato da Locanda al Castello e il biglietto per la visita guidata al maniero in orari riservati (la visita al Castello ha una durata di circa 50 minuti).

Per il percorso trekking, si raccomanda abbigliamento adeguato, bastoncini da trekking, giacca antivento, cappellino e scarpe da trekking, adatte a percorsi in mezzo alla natura. Per la passeggiata pomeridiana, si raccomandano scarpe comode, cappellino e abbigliamento adeguato. Si consiglia anche l’utilizzo di uno zaino per portare con sé bevande ed eventuali snack.

Sabato 16 ottobre sarà inoltre possibile partecipare a tre speciali visite guidate accompagnati da Alessandro Armani, Direttore del Castello di Avio, che porterà i visitatori a scoprire non solo la storia del Castello, ma anche gli angoli più nascosti del complesso, ponendo l’attenzione anche sugli aspetti più curiosi legati alla gestione di un Bene FAI. All’interno del Castello ci sarà anche la possibilità di degustare i prodotti FAI. Per gli iscritti FAI sono inoltre previsti quattro speciali approfondimenti alla scoperta del Giardino della Contessa, riservati a coloro che sono già iscritti alla Fondazione o che si iscriveranno durante le Giornate FAI d’Autunno; attività con contributo minimo e non prenotabile (iscrizione in loco fino ad esaurimento posti). Un momento di visita unico, che consentirà ai visitatori di scoprire ed entrare in luoghi fino ad ora inaccessibili: scorci inediti, spazi altrimenti chiusi al pubblico, alla scoperta di un’area solitamente inaccessibile del Castello di Avio.

Maggiori info e prenotazioni:  0464-684453 –  faiavio@fondoambiente.it – www.castellodiavio.it

 

Crediti fotografici @FAI Castello di Avio