Anche se non è una ricetta trentina fa parte delle ricette preferite di Silvia e allora visto che è così buona ci sembrava un delitto non chiedere a Sandra la ricetta. É una torta che non ha necessità di burro e risulta soffice e fresca grazie alla cremina che la completa. Provare per credere!

Ingredienti:

  • 2 etti di farina
  • 130 gr di zucchero
  • succo di 2 limoni
  • scorza di limone
  • 3 uova
  • 50 ml di latte (anche  vegetale)
  • mezzo bicchiere di olio di semi
  • lievito

Per la crema al limone:

  • 1 bicchiere di acqua
  • 20 gr di maizena o frumina o amido di mais
  • succo di un limone
  • 80 grammi di zucchero
  • scorza di un limone

Montare le chiare dell’uovo a neve. Montare a parte lo zucchero con i tuorli e aggiungere olio, latte e mescolare con le fruste. Aggiungere ancora la scorza di limone, il succo di limone e per ultimo la farina con il lievito. Incorporiamo gli albumi montati a neve (sempre dall’alto verso il basso con la marisa) all’impasto. Mettere in una teglia rotonda ricoperta con la carta forno. Cuocere per 35-40 minuti a 180 gradi. Una volta sfornata va lasciata raffreddare e tagliata a metà in due dischi.

Per la crema: mettere l’acqua sul fuoco, aggiungere zucchero, succo di limone, scorza del limone e per ultima la frumina. Attendere (circa 5′) che si addensi. Va messa ancora calda su entrambi i dischi della torta.

Spolverare con lo zucchero a velo e servire. Buonissima! Grazie Sandra <3

Altre ricette: