Tutti pronti per Star Wars?

Ci siamo. Oggi è il grande giorno! Guerre stellari (con il titolo rigorosamente italiano con cui l’ho conosciuto da bambina) è di nuovo con noi con “il risveglio della forza“.

Il mondo ora si divide in 2 categorie: quelli che adorano questa saga e ora si trovano a saltellare felici come bambini la notte di Natale e quelli che si ostinano a dire “io non la guarderò mai!” Immagino ci sia anche chi l’ha vista e ne è rimasto indifferente, ma è una categoria che preferisco non prendere in considerazione.

Se siete tra quelli come me che lo aspettano con un misto di emozione e paura (perché nulla potrà mai essere magico come la serie originale) sapete esattamente come mi sto sentendo: in altalena. Ho visto la prima trilogia in un caldo luglio di troppi eoni fa, e da allora è entrata nell’Olimpo dei “miei film preferiti per sempre“.

Già ai tempi sentivo parlare in modo molto ufficioso di prequel e sequel ma credo fossero più farneticazioni di un gruppo di adolescenti con troppo tempo a disposizione, ricordo un ragazzino, al mare che, tronfio delle sue conoscenze mi disse “In America sono usciti altri 3 film prima di questi, solo che in Italia non sono mai arrivati”. Ci ho creduto fino al ’99 quando è uscito “La minaccia fantasma” e di seguito gli altri. Mi sono piaciuti tantissimo, ma che tristezza sapere che SPOILERONE Anakin sarebbe diventato il cattivone della situazione.

Oggi finisce l’attesa, mi sono guardata questa mattina le foto della super premier in America, e anche se non ho potuto fare a meno di pensare “Ma quanto è invecchiato il mio Luke?” rivederli tutti insieme è stato davvero emozionante: un po’ come una cena con i compagni delle elementari, quando il ricordo del tuo grande amore dei tempi dei calzini traforati al ginocchio, fatica a combaciare con l’immagine di quel tipo stempiato che sta seduto di fronte a te.

Per i più fortunati che sono riusciti ad accaparrarsi i biglietti, stasera cinema! Agli altri non tocca che aspettare, chiudersi in casa, spegnere il computer per non ricevere fastidiosi spoiler! O magari fare un salto al Muse, che per l’occasione ha dedicato tutta la serata proprio a Star Wars! Grazie alla presenza dei Saber Guild – Trento sarà possibile incontrare Dart Fener, la principessa Amidala o Obi-Wan Kenobi. In più si parlerà di cos’è realmente “La forza” e se è davvero possibile nello spazio l’esistenza di altre forme di vita simili a noi, in più giochi, esperimenti scientifici e tanto altro. 

Ps. se ancora non avete guardato questa Saga, sono pochi gli argomenti in mano mia per convincervi ma solo una cosa posso dire: ne vale la pena anche solo per poi per potervi gustare “Balle Spaziali” una delle migliori parodie di sempre!

E ora andate e che lo sforz ehm che la Forza sia con Voi. Sempre!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *