Val di Fiemme: in pista con tante novità!

Le cime sono già state imbiancate delle prime nevicate, e gli impianti di innevamento programmato del comprensorio Fiemme-Obereggen sono in funzione. In Val di Fiemme si torna in pista il primo dicembre 2018 con la riapertura dell’Alpe Cermis e dello Ski Center Latemar a Pampeago, Predazzo e Obereggen. La prima sciata notturna si potrà fare già venerdì 30 novembre a Obereggen. Fra le novità della stagione sciistica 2018-19 del comprensorio Fiemme-Obereggen, oltre a due nuovi ristoranti sulle piste delle skiarea Bellamonte-Alpe Lusia e Alpe Cermis, saranno inaugurate una pista da sci sull’Alpe Cermis e una pista da slittino nello Ski Center Latemar.

ALPE CERMIS – Apertura sabato 1 dicembre 2018 

Il magico mondo di Cermislandia (il parco aprirà sabato 8 dicembreè pronto a darvi il benvenuto per una super stagione sulla neve con il parco giochi e il servizio di animazione per bambini che insieme alla mascotte SOLE, vi farà vivere ogni giorno nuove esperienze di divertimento, gioco, scivolate sugli slittini e sport…Durante le feste natalizie  sarà inaugurato il nuovo ristorante dell’Alpe Cermis “Lo Chalet”, in località Forcella di Bombasel, a quota 2.170 m. La gradevole sala pranzo spalancherà le sue vetrate sulla pista Prafiorì. La posizione è stata scelta per la straordinaria vista panoramica che abbraccia il Cimon To della Trappola, le Dolomiti Orientali, la Catena Del Lagorai e le Pale di San Martino. L’architetto Giovanni Berti è riuscito a creare un’atmosfera intima e romantica utilizzando legno e armonizzano la struttura con i colori delle rocce, della neve e del bosco. Lo ski lounge proporrà una gastronomia “panoramica”. La cucina “italian style”, con attenzione alle tradizioni locali, aprirà infatti i suoi orizzonti al mare e quindi al pesce. Sarà molto curata la scelta dei vini, a partire dall’aperitivo. Lo Chalet avrà anche una sua pista dedicata. Assieme al ristorante, infatti, sarà inaugurata la pista rossa Busabella che 600 metri più sotto si innesterà con la pista Prafiorì. La nuova pista sarà larga 40 metri e avrà una pendenza del 29%. La si imboccherà all’uscita del nuovo rifugio o scendendo dalla pista Forcella di Bombasel. Dal rifugio Paion si potrà raggiungere il nuovo ristorante Lo Chalet anche con un sentiero da percorrere con le ciaspole.

Piste aperte il 1 dicembre 2018:

– campo scuola sciovia Cermis
– Seggiovia Costabella
– Telecabina Doss dei Laresi
– Telecabina Fondovalle/Cavalese
– Telecabina Fondovalle/Doss dei Laresi
– Seggiovia Lagorai (Paion)
– Seggiovia Prà Fiorì 
SKI CENTER LATEMAR – Apertura 1 dicembre 2018

Una nuova pista da slittino dedicata a bambini e principianti si affaccia nello Ski Center Latemar, nell’area di Pampeago. La pista da slittino di 400 metri, raggiungibile con la seggiovia Latemar, sorge accanto al parco giochi Bip Club, il Kindergarten aperto tutti i giorni per giocare all’aria aperta e imparare divertendosi a muovere i primi passi sugli sci . Anche quest’anno vi aspettano tanti laboratori, spettacoli e molte altre attività.

Nella stagione sciistica 2018-19, sarà ulteriormente potenziato il sistema di innevamento programmato. Intanto, lo Chalet Caserina di Pampeago, raggiungibile con la seggiovia Agnello, proporrà un nuovo look decisamente glamour dove ogni dettaglio d’arredo è ispirato al Gruppo dolomitico del Latemar. Sulla terrazza dello chalet, con vista dolomitica sul Latemar sdraio di legno impellicciate, morbidi pouf in tessuto e avvolgenti poltrone a sacco invitano a piacevoli momenti di relax. La cucina sorprende per il suo vasto menù “Italian style” arricchito dai sapori genuini della Val di Fiemme. Lo Chalet organizza suggestive cene sotto le stelle, con viaggio in motoslitta e ritorno sia in motoslitta sia a piedi (cell. 342 1019098).

La pista Agnello dello Ski Center Latemar è costellata di opere create da artisti di fama internazionale. La pista e la sua variante, infatti, attraversano il noto parco d’arte RespirArt, uno dei più alti al mondo (www.respirart.com).  Le nuove installazioni, create nel 2018 e visibili dalla pista e dalla seggiovia Agnello, sono “Il nodo della strega” di Mariano Vasselai e il pastore “Mediterraneo” di Elio Vanzo (di fronte al Rifugio Monte Agnello). Poco prima dello Chalet Caserina è sorto il cavallo mitologico a otto zampe “Sleipnir XLVII Latemar” per opera dell’artista italo-svedese Duilio Forte. Nell’area di Predazzo, presso lo Chalet Gardonè il parco giochi attrezzato il Regno dei Draghi, vi attende tutti i giorni in quota dalle 9.30 alle 16.00

Piste aperte il 1 dicembre 2018

PAMPEAGO

– seggiovia 4 posti LATEMAR
– seggiovia 3 posti CAMPANIL
– seggiovia 4 posti AGNELLO
– seggiovia 4 posti RESIDENZA (solo impianto per collegamento Predazzo, no pista)
OBEREGGEN
– cabina OCHSEWEIDE
– seggiovia 4 posti OBERHOLZ
– telemix LANER
– seggiovia 6 posti ABSAM
– seggiovia 4 posti REITERJOCH
– seggiovia 4 posti OBEREGGEN
PREDAZZO
– cabina STALIMEN – GARDONE’
– seggiovia 4 posti GARDONE’ – PASSO FEUDO
– Collegamento Pampeago- Obereggen APERTO
– Collegamento Pampeago – Predazzo con seggiovia Residenza, NO PISTA
SKI AREA ALPE LUSIA BELLAMONTE – Apertura prevista venerdì 7 dicembre 2018
Ritornano gli appuntamenti con la Tana degli Gnomi il Kinderheim che accogliere tutti i bambini in un mondo di neve e divertimento! Al fianco degli impianti di risalita, offre tutti i giorni attività curiose e divertenti: laboratori creativi, giochi, attività di cucina, truccabimbi, racconti sul bosco, lezioni sugli Gnomi e attività legate agli eventi stagionali.
A Bellamonte il Morea Snow Park dedica la parte finale al Moreastreet Park per i rider più esperti e con ringhiere di 18 m, muretti e wall. Al Morea Snowpark si trovano strutture adatte ad ogni livello, dal principiante all’esperto. Il park permette di alzare il proprio livello tecnico, infatti, anche le strutture più complesse sono state pensate per un approccio graduale. Inoltre, grazie alla sua particolare disposizione, il park permette di affrontare le strutture in sequenza: tra kick e box si può arrivare fino a 17 di fila.

Grande attesa per l’apertura del nuovo Chalet 44 a quota 2000 m., un ristorante panoramico dalle linee contemporanee. All’arrivo del secondo tronco della Cabinovia Bellamonte 3.0, in zona Morea, si resta subito colpiti dalla sua ampia e spettacolare terrazza che si affaccia sulle Pale di San Martino, Patrimonio Unesco, e sulla Catena del Lagorai. Questo belvedere offre 600 metri quadri di pieno sole, tepore, relax, fra bellezze naturalistiche e delizie gastronomiche. Il ristorante Chalet 44 promette di diventare una vera e propria attrazione della skiarea Bellamonte-Alpe Lusia. L’ offerta gastronomica spazia dai genuini piatti tradizionali a proposte seducenti e raffinate ottenute dalla sapiente combinazione dei migliori prodotti locali. Gustose carni alla griglia possono essere degustate accanto al caminetto, con un’accurata selezione di grandi vini italiani e internazionali. Il servizio di pizzeria e l’angolo cocktail sulla terrazza completano l’offerta. Grazie a un comodo servizio di trasporto con motoslitta, lo Chalet 44 offre la possibilità di organizzare cene su prenotazione ed eventi privati.