La Valle Aurina è senza ombra di dubbio uno dei luoghi che offre tante malghe aperte e itinerari molto carini per raggiungerle anche nella stagione invernale. Se poi ci aggiungiamo che anche in questo periodo si riesce a trovare una buona presenza di neve abbiamo il giusto mix per trascorrere una bella avventura con i vostri bimbi.

L’escursione che vi vogliamo raccontare oggi è quella che porta alla Schoenberg Alm. Una volta raggiunto Brunico, proseguite in direzione Campo Tures, superato quest’ultimo continuate fino al paese di Lutago, prendete il bivio alla vostra sinistra verso Rio Bianco e, una volta raggiunto, troverete le indicazioni per la Schoenberg Alm proprio dietro alla chiesa (sentiero 5), pochi minuti di strada e troverete l’ampio parcheggio, nei pressi del maso Bruneggerhoff, punto di partenza della nostra escursione.

Subito di fronte a voi un bello scorcio sulle Vedrette di Ries, mentre proprio sul versante opposto si può vedere la Bussege Alm ( ci eravamo stati dopo una bella nevicata, QUI il racconto dell’escursione).
Il sentiero per raggiungere la Schoenberg Alm, si snoda per lo più nel bosco ed in costante salita…fate attenzione a qualche tratto ghiacciato e, se li avete, portate con voi i ramponcini. Per raggiungere la malga mettete in preventivo 1.30-2 ore in base all’abitudine dei bimbi ad andare in montagna. La pace e la tranquillità che ci accompagnano tra questi boschi ci regala una piacevolissima escursione, con qualche scorcio interessante sulla vallata. Raggiunta la malga rimaniamo incantati dallo spettacolare colpo d’occhio sull’intera Valle Aurina.
Poco oltre il parco giochi, che si trova proprio di fronte alla malga, lo sguardo viene catturato da uno splendido scorcio che dà su tutta la vallata.

La malga, completamente in legno, è molto caratteristica e curata in ogni minimo dettaglio sia all’esterno che all’interno, dove la classica atmosfera altoatesina la fa da padrona tra centri tavola in legno, cuscini di feltro, copertine e quel calore inconfondibile delle tipiche baite di montagna.

Il menu è naturalmente tipico e abbiamo optato per la classica Wienerschitzel con patate saltate e l’arrosticciata tirolese con cavolo cappuccio. Porzioni abbondanti e questa volta non c’era proprio spazio per assaggiare un dolcetto, ma ritorneremo sicuramente in estate, magari provando a raggiungere la cima dello Schönberg/Montebello che è visibile dalla malga.

Sazi e felici, dopo un ultimo sguardo al panorama, abbiamo imboccato la via del ritorno prendendo lo stesso sentiero. Un’oretta abbondante di passeggiata, tutta in discesa, e si arriva senza problemi al parcheggio, un po’ stanchi ma felici per aver trascorso una bellissima giornata.
Maggiori informazioni:
Schoenberg Alm 📞 347 291 1354 – Aperta dal giovedì alla domenica con orario 10.00-18.00.
Dislivello: 350 metri
No possibilità di rientro in slitta.