Vista la grande richiesta, l’Azienda Sanitaria ha definito tre nuove giornate dedicate alle vaccinazioni contro l’encefalite da zecca (TBE)Mercoledì 16 febbraio, giovedì 17 e venerdì 18 febbraio il centro vaccinale San Vincenzo di Trento Sud riaprirà infatti con più di 800 appuntamenti disponibili per adulti e bambini a partire dal primo anno di età.
La modalità di prenotazione più rapida, e accessibile 24 ore su 24, è quella online: basta collegarsi sul sito www.apss.tn.it, scegliere la voce visite specialistiche, autenticarsi usando la tessera sanitaria, scegliere l’opzione “prenotazione senza ricetta”, selezionare la voce “servizio sanitario nazionale” e inserire nel motore di ricerca la parola chiave “Tbe” o “zecca”. In alternativa, si può procedere telefonicamente chiamando il numero 0461 379400 da cellulare o 848 816 816 da fisso.
La vaccinazione è gratuita per tutti i residenti in provincia di Trento e non è necessaria l’impegnativa.
Una prevenzione raccomandata soprattutto a chi svolge attività all’aria aperta per motivi professionali o ludico-ricreativi quindi anche per chi va spesso a fare escursioni nella natura.  Il ciclo vaccinale è di tre dosi: la seconda deve essere effettuata 1-3 mesi dopo la prima, mentre la terza dose 5-12 mesi dopo la seconda.
Ricordiamo che la TBE è una malattia inizialmente simile all’influenza che può guarire senza problemi anche se, talvolta, può evolvere in una forma più grave come la meningite o l’encefalite. In alcuni casi può lasciare danni permanenti al sistema nervoso.

Per rispettare le misure di prevenzione contro la diffusione del Covid-19 si raccomanda di rispettare l’orario dell’appuntamento e di presentarsi senza accompagnatori; nel caso di minori o persone non autosufficienti è consentito al massimo un accompagnatore.

Per informazioni consultare il sito https://www.vaccinarsintrentino.org/.

0 Condivisioni