La magia di un posto, si sa, la fanno le persone. È così al Savoy, il family hotel di Passo Costalunga, vicinissimo al meraviglioso lago di Carezza. Un albergo a gestione familiare, con incredibile vista su Catinaccio e Latemar, dove sentirsi immediatamente a casa. Per varie ragioni.

Notturna hotel

Michele e Lorenzo, la terza generazione di una famiglia che ha costruito la sua esperienza all’hotel La Grotta di Vigo di Fassa (ne abbiamo parlato qui), aiutati da uno staff giovane, intraprendente e sempre sorridente e disponibile, ribattezzato “la big family”, accolgono gli ospiti in questa struttura in cui si respira la storia  (è stato costruito nel 1929!) ma dove tutto è pensato per soddisfare le esigenze delle famiglie di oggi, dalle grandi camere al ricco programma per accontentare davvero tutti.

Dettaglio stanza

L’albergo, così come quello di Vigo, si riconosce nella filosofia MyTime Hotels, che ha l’obiettivo di rendere ogni membro della famiglia assoluto protagonista della propria vacanza. E così, mamma e papà possono ritagliarsi il proprio tempo senza alcun senso di colpa, facendo attività pensate per gli adulti mentre i propri figli ne fanno altre costruite su misura sulle loro necessità, sia che sciino oppure no.

Sette giorni su sette è attivo il servizio di animazione, con personale qualificato che accompagna bambini e ragazzi allo snow park di fronte alla struttura, aperto dalle 9.45 alle 16, dotato di divertenti gonfiabili e bob.

Baby snow park

Posizionato ai piedi delle piste, ospita anche il campo scuola dei maestri di sci di Vigo di Fassa: un tapis roulant e una piccola discesa saranno il punto ideale dove iniziare a prendere confidenza sulla neve e poi, via, sui 42 km di piste del comprensorio, tra azzurre, rosse e nere. A disposizione, corsi settimanali – dalla domenica al venerdì – o lezioni individuali. Basterà prenotare telefonicamente (0462 763125) o nell’ufficio accanto allo snow park e portare la propria attrezzatura, che si potrà anche noleggiare nel negozio Sport Lucy di fronte all’hotel.

A lezione di sci

Dalle 16 il servizio di assistenza si sposta nella sala giochi di 200 metri quadrati interna all’albergo, dove è assolutamente impossibile annoiarsi, tra lavoretti, scivoli, castelli e, addirittura, un campetto da calcio.

Sala giochi interna

Per i ragazzi più grandi, inoltre, biliardo, biliardino, ping pong, giochi in scatola – con cui organizzare anche tornei di gruppo – e videogiochi, di cui però è previsto un utilizzo moderato. Banditi invece i cellulari.

Bellissime, poi, le iniziative a tema, come la serata dedicata ad imparare a preparare lo strudel, la sfida alla creazione del miglior cocktail analcolico o il pool party con pizza di gruppo finale, ma anche il falò in esterna dove scaldare i marshmallow.

 

Lezione di strudel

Serata marshmallow

Lo spazio è aperto fino alle 22 e il martedì e giovedì è previsto anche un servizio cena per lasciare che bimbi e ragazzi possano mangiare insieme mentre i genitori passano ancora qualche momento romantico a tavola. Il menù è pensato per valorizzare i prodotti del territorio ma c’è sempre anche un’alternativa per i più piccoli, pensata per farli mangiare più rapidamente affinché possano tornare in fretta a giocare con i loro amici.

Biliardino

E per i genitori che non sciano? Non c’è problema! I MyTime Hotels Savoy e La Grotta prevedono un fitto programma settimanale che va dalle ciaspolate al tramonto a quelle più lunghe da fare in giornata, dalle escursioni in e-fat bike alle emozionanti slittate.

A rendere più speciali questi appuntamenti, gli accompagnatori. Come il mitico Sandro, l’energico nonno di Michele e Lorenzo – con cui noi abbiamo fatto in ciaspole un percorso tra i boschi del Ciampedie per arrivare al Gardeccia (qui trovate l’escursione più classica, ma Sandro vi farà prendere deviazione inaspettate al di fuori dei soliti tracciati, dove l’incanto sarà ancora più grande) – che arricchirà l’avventura con racconti di vita, canti e poesie, o Carlotta, la loro mamma, piacevolissima compagna di camminate che ci ha portati per un tratto a piedi e un altro in motoslitta in Val Monzoni, con divertente rientro in slitta (una gita perfetta anche per i bambini: leggete qui).

Ciaspolata con Sandro

Slittata di gruppo in Val Monzoni con Carlotta

Per chi ama le piste, invece, c’è il simpaticissimo Alberto, papà dei due ragazzi, che si dedica agli accompagnamenti sugli sci nel comprensorio di Carezza o alla scoperta del giro dei Quattro Passi.

Diverse, poi, le opportunità in zona: dal giro al Passo di Costalunga (leggete qui) alla slittata che parte dall’arrivo della telecabina Hubertus (leggete qui).

Al ritorno in hotel, un tuffo nella piscina interna riscaldata o un momento di relax nella spa (da prenotare). Dalle 15.30 alle 17.00, inoltre, le famiglie potranno fare merenda nella zona bar: ogni giorno è prevista una proposta diversa, tra frutta, dolci e bevande.

Piscina vista montagne

Momento merenda

E la sera, prima o dopo cena, vi consigliamo di affidarvi alle sapienti mani del barman Stefano, che saprà stupirvi con cocktail preparati ad arte!

Alberto Carlotta Lorenzo e Michele

Per maggiori informazioni:

www.hotelsavoycarezza.it

0471 612124