Lago di Carezza: anche con il passeggino

Quella che vi consigliamo è una splendida passeggiata che vi porterà in due ore circa al famoso lago di Carezza. Uno specchio d’acqua inconfondibile, con i suoi colori tra lo smeraldo e il turchese, sovrastato dalle cime del Catinaccio e del Latemar. Ci si può arrivare anche in macchina naturalmente (sia da Bolzano passando per la Val d’Ega che dalla Val di Fassa dal Passo Costalunga), ma volete mettere la bellezza di una passeggiata con un dislivello minimo (tanto che è appunto percorribile anche con i passeggini un po’ strutturati, vista la strada sterrata) tra boschi rigogliosi e prati verdi? Noi l’abbiamo percorsa in bicicletta, incontrando diverse famiglie attrezzate con passeggini, bici piccoline e bimbi al seguito!
IMG_9228
Si parte da Obereggen, dal parcheggio che si trova poco dopo gli impianti di risalita (possibilità di posteggio anche per i camper). La salita è minima (tranne alcuni brevi tratti) e soprattutto la meta vale la fatica. Una volta arrivati al lago potrete percorrerne l’intero perimetro, non si può fare il bagno, ma ci sono alcune zone attrezzate con tavole e panche per fermarsi a mangiare qualcosa. Ci sono anche i bagni pubblici, un bar ed un negozio di souvenir, da cui è inutile dire che ci siamo tenuti alla larga 😉
IMG_9251

Chi vuole fare ancora due passi può salire (questa volta senza passeggino) fino al Lago di Mezzo in una ventina di minuti. Un posto selvaggio, dove i cani possono correre in libertà.

Se vi va di visitare un luogo sicuramente tra i più belli specchi d’acqua trentini o altoatesini, questo è quello che vi consigliamo, se  il tempo è dalla vostra parte scatterete foto indimenticabili…. 💚

2 CommentiLascia un commento

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *