La “Family Card” del Trentino

La “Family Card” del Trentino è un’importante misura a sostegno delle famiglie varata dall’Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili. Completamente gratuita, questa card offre una serie di agevolazioni per le famiglie da utilizzare in tutta la Provincia di Trento. Ma di cosa si tratta esattamente?

OBIETTIVI:  il Trentino vuole sempre più essere riconosciuto come territorio “amico della famiglia”, non solo per chi lo visita, ma anche per chi lo vive quotidianamente. Con il marchio “Family in Trentino” sono state poste le premesse per costruire una cultura favorevole alle famiglie, ma con la “Family Card” finalmente si arriva al concreto con una serie di misure che fanno realmente risparmiare la famiglia.

A CHI SI RIVOLGE: può essere richiesta da tutte le famiglie residenti in Trentino (indipendentemente dal reddito) che abbiamo almeno un figlio minore di 18 anni.

COSA COMPRENDE:

  • TRASPORTI (agevolazione già attiva) – Servizio di trasporto urbano e extraurbano su tutta la Provincia di Trento: i nuclei familiari composti da 1 o 2 adulti e fino a 4 minorenni pagano il costo di un solo biglietto di corsa semplice valido per tutta la famiglia.
  • CULTURA (agevolazione già attiva) – Nei musei pubblici della Provincia di Trento i nuclei familiari composti da 1 o 2 adulti e fino a 4 minorenni pagano il costo di un solo biglietto a tariffa ridotta con servizio “salta coda” per le famiglie con passeggino o bagaglio. Ecco l’elenco dei siti culturali aderenti: Castel Stenico, Stenico – Castel Beseno, Besenello – Castello del Buonconsiglio, Trento – Castello Caldes, Caldes – Castel Thun, Vigo di Ton – Castello di Avio, Avio – Museo delle Palafitte del Lago di Ledro, Molina di Ledro – S.A.S.S. Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, Trento – MART di Rovereto – Casa d’Arte Futurista Depero, Rovereto – Galleria Civica, Trento – Giardino Botanico Alpino, Viote Monte Bondone – Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni, Trento – MUSE Museo delle Scienze, Trento – Museo geologico delle Dolomiti, Predazzo – Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, San Michele all’Adige. NB: a breve sarà estesa a tutti i musei e siti culturali anche privati che hanno ricevuto il marchio “Family in Trentino”.
  • PISTE DA SCI (agevolazione già attiva) – Per quanto riguarda gli sport invernali la “Family Card” si appoggia a “Ski Family in Trentino” che permette di sciare su sette comprensori sciistici del Trentino pagando solo lo skipass dei genitori. La formula prevede una gratuità per ogni figlio minore di 18 anni a fronte di un genitore pagante tariffa intera.
  • RISTORANTI E LOCALI (agevolazione non ancora attiva) – L’agenzia provinciale per la famiglia sta definendo una rete capillare di ristoranti su tutta la Provincia di Trento presso i quali sarà definita una “Fascia Family” (in orario comodo per le famiglie con bambini) durante la quale tutti i nuclei familiari possessori di “Family Card” potranno cenare a prezzi ridotti, usufruendo anche di menù ad hoc per i più piccoli. L’impegno della Provincia è quello di generare una “rete virtuosa” di locali “family” che garantiscano almeno due servizi basilari per le famiglie fuori casa: la disponibilità di un angolo cambio pannolino e di uno spazio allattamento per le neo-mamme.

iltrentinodeibambini-buonconsiglio

QUANTO COSTA: La Family Card è completamente gratuita.

COME SI OTTIENE: è necessario aver attivato la Carta Provinciale dei Servizi. (Non l’hai ancora attivata? Scopri qui come fare!). Con la Carta Provinciale dei Servizi alla mano basta collegarsi al portale fcard.trentinofamiglia.it e cliccare sul tasto “Registrati”. Si entra così nella pagina dedicata dei servizi online del sistema pubblico trentino e e si attiva la procedura di registrazione che termina con la stampa della “Family Card” munita di QR code identificativo. La “Family Card” può essere utilizzata da ciascun genitore fino alla data di scadenza indicata e non è cedibile. In caso di compimento del 18° anno dei figli o di nuove nascite, la carta va rinnovata.

Per maggiori informazioni: Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili della Provincia autonoma di Trento, tel. 0461 494110 – E-mail: trentinofamiglia@provincia.tn.it

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *