Silpaca a Cembra: un sogno che si realizza

Due ragazzi e una bella storia d’amore, ma soprattutto una grande passione per gli alpaca. Silvio e Ilaria, classe 1988 hanno finalmente realizzato un sogno che da tempo aleggiava nell’aria fra loro: creare un allevamento di questi dolcissimi animali andini. Silpaca ora è realtà e potrete vedere anche voi il risultato di questo progetto che è iniziato con nove bellissimi alpaca, di cui alcuni di pochi mesi, molte femmine e tanti altri in arrivo nelle pance delle mamme-alpaca, l’ultima Castagna, una meraviglia.

Il quartier generale per tutte le attività, che si concentrano nel weekend, sono a Cembra, nel maso di Silvio e Ilaria, immersi in un panorama strepitoso, nel cuore della Val di Cembra.

Non ci si sveglia certo una mattina coltivando questo tipo di sogni, vi direte voi, ed avete ragione: Silvio, seppur giovanissimo, da qualche anno è titolare della sua omonima azienda agricola che ha pensato di concentrare sulla coltivazione di mirtilli. Che bontà e che idea (li abbiamo assaggiati…garantiamo noi 😉 ) ! In un luogo che pare incantato, un maso ancora grezzo, proprio a pochi passi da Cembra, in mezzo alle caratteristiche coltivazioni terrazzate dove il verde spacca con l’azzurro del cielo, il sogno di Silvio ha preso vita e poi è arrivata Ilaria, matematica per scelta, ma allevatrice per amore e insieme a lei piano piano anche gli alpaca. 

Cosa poter dire di questi animali? Quello che ci insegna Ilaria che li ama profondamente: sono docili, adatti ai bambini, amorevoli e ( ci concediamo l’uso di un termine che va di moda ora) “pucciosi” finché basta. Il trekking con loro, lo abbiamo appurato qualche giorno fa, è un vero toccasana: insegnano che chi va piano va lontano con la loro andatura pacata, non corrono, camminano. Questo fa in modo che anche i bimbi più piccoli (al Lago Santo sotto i 4 anni il trekking per loro sarà gratuito purché accompagnati), si divertiranno a guidarli oltre che ad accarezzarli e a guardarli negli occhioni neri e profondi.

Manolo, il capogruppo (ci racconta Ilaria che in passeggiata deve sempre essercene uno), conduce la camminata fiero della sua sella nuova rosso fiammante, mentre Ilaria spiega il modo corretto per guidarli con la “cavezza” e sorride e pazienta mentre i piccoli fanno pratica seppur in modo un po’ maldestro. Cynar sta dietro e scruta la situazione, più mansueto, ma solo all’apparenza, è lo stallone del gruppo e conta già qualche bel cucciolo.

Mangiano solo erba e fieno gli alpaca, ci racconta la dolce allevatrice e in via eccezionale alle mamme gravide si concede un mangime vitaminico di cui sono golosissime e che sarà proprio oggetto dell’attività al Lago Santo, insieme al trekking e ad altre belle idee di Ilaria. Mangiano dalle mani dei bambini velocemente e con dolcezza e mostrano in questo modo i simpatici dentoni che li caratterizzano strappando risatine divertite.

I bambini non riescono a resistere alla fatidica domanda: “Ma…gli alpaca sputano?”. Ilaria ride di gusto e abituata a questa domanda li rassicura che gli alpaca non sputano, almeno non così frequentemente, ma sicuramente se molto spaventati o timorosi che qualcosa possa capitare ai loro cuccioli allora usano questa arma un po’ schifosetta come avvertimento. In generale però si può stare tranquilli.

Il giro è bellissimo e rilassante, gli alpaca si abituano alla nuova guida dei piccoli camminatori e il tempo passa leggero, con qualche sorriso e scoprendo tante curiosità su questi strani animali, sulla preziosità della loro lana, sui cuccioli e sulle loro abitudini.

Finito il giro Manolo e Cynar tornano al loro recinto, fanno la pipì, pare che la trattengano incredibilmente durante tutto il trekking, e noi non vediamo l’ora di conoscere il resto della famiglia, decisamente matriarcale: Violina, Cocca ed Amy le mamme in dolce attesa (dagli 11 ai 12 mesi di gestazione…wow!), Ginger e i piccoli Cannella, Artù e l’ultimo arrivato, Cacao. E’ amore a prima vista, ognuno sceglie il suo cocco e così il tempo potrebbe anche fermarsi: i piccoli sono morbidissimi, le mamme dolci e premurose e tutti brucano l’erba con gioia.

Cosa pensiamo di questo nuovo allevamento? Sarà che deriva da una storia d’amore, sarà che Ilaria racconta tutto con grande entusiasmo, saranno i panorami o gli animali bellissimi, ma per noi è una grande idea e vi piacerà moltissimo. Il prossimo obiettivo, per Ilaria e Silvio, sarà riuscire ad aprire un vero centro autonomo per le attività didattiche, proprio a Cembra e noi siamo certi che con impegno e passione i sogni si concretizzano. Infatti per tutta l’estate 2018 tantissime saranno le attività proposte al maso, che coinvolgeranno non solo gli alpaca, ma anche le api e tutta la natura circostante. Trekking, laboratori creativi a tema, conoscenza degli animali e tante cose belle! Per prenotare telefonate al 349 3850840! 

Vi sfidiamo a riconoscere la nostra preferita, Amy <3, ve lo fate un selfie con lei? Poi lo aspettiamo sul gruppo Facebook Quelli del Trentino dei bambini o sulla pagina dell’Allevamento Silpaca) per tanti, tantissimi likes!

I prossimi eventi:
Domenica 12 agosto dalle ore 10:00 alle ore 13:00 “I tesori del maso”
Attività divertente e interattiva, interamente dedicata ai bambini con una caccia al tesoro per tutta la famiglia! Alla partenza vi verrà consegnata una mappa per poter trovare e scoprire tutti i nostri tesori: gli alpaca, le api, i meli, le viti.. Ogni famiglia dovrà fare squadra per trovare tutti i punti, risolvere gli indovinelli, rispondere alle domande, imparare tante cose nuove e divertirsi passando qualche ora in campagna!
La caccia al tesoro non è competitiva e l’intero gioco si svolgerà nell’area del nostro maso!
INFO E PREZZI: 20€ a famiglia. Partenza e consegna mappe: dalle 10.00 alle 10.30. I posti sono limitati, la prenotazione è obbligatoria.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *