Tag - teatro ragazzi pergine

Teatro ragazzi a Pergine e Meano

La stagione del teatro ragazzi di Pergine e Meano sta per cominciare! Dalla fine di ottobre tanti spettacoli dedicati agli spettatori più piccoli e con qualche bella sorpresa! A Pergine, dalle ore 15.00, laboratori gratuiti fino ad esaurimento posti (prenotazioni a biglietteria@teatrodipergine.it) e a fine spettacolo merenda per tutti in collaborazione con La Trentina. Potete acquistare gli abbonamenti già da ora!

TEATRO DI PERGINE | piazza Garibaldi, 5/G Pergine Valsugana

Domenica 6 novembre 2022 | ore 16.00 PIPPI CALZELUNGHE
Alle ore 15.00 laboratorio gratuito in foyer a cura di H2O+ E.T.S.
Pippi Calzelunghe è la storia di Pippilotta Paesanella Tapparella Succiamenta, una bambina che vive da sola a Villa Villacolle, una vecchia casa con un giardino in rovina. Con lei abitano una scimmietta, il Signor Nilsson, e un cavallo a pois che vive nella veranda. L’insolito aspetto della villa risveglia un giorno la curio- sità di due coetanei di Pippi, Tommy e Annika, che assieme ad un gruppo di altri bambini sono costretti e irreggimentati da una maestra che rappresenta un si- stema educativo che li vuole buoni, puliti e obbedienti. In questo contesto la protagonista sembra appartenere a un mondo diverso, fiabesco. È un’eroina che vuole difendere lo spazio magico dei bambini, il loro mondo di gioco, immagi- nifico, ma, appena prende corpo, la sua esistenza viene osteggiata con ogni forza da adulti che cercano di farla rientrare nei canoni rassicuranti del bambino con- tenuto e domato. Del resto, è solo una bambina, sembrano voler dire tutti.

Domenica 13 novembre 2022 | ore 16.00 TESTA DI LEGNO
Alle ore 15.00 laboratorio gratuito in foyer a cura di H2O+ E.T.S.

Testa di legno è uno spettacolo per bambini e famiglie che prende forma e vita attraverso il teatro degli oggetti, dei burattini, della musica e della danza. Tratto da “Pinocchio” di Carlo Collodi, racconta con ironia e malinconia la nostra quotidiana connessione al “Paese dei Balocchi” ovvero quel mon- do social che ci imprigiona e a cui difficilmente riusciamo a dire di no. Quel “no” che rappresenta anche l’incapacità sempre più diffusa da parte dei genitori di sostenere il cosiddetto “no educativo” di fronte alle molte- plici richieste dei figli.Testa di legno altro non è che lo specchio di una società riflessa in sé stessa.

Domenica 27 novembre 2022 | ore 16.00 IL GATTO E LA VOLPE (ASPETTANDO MANGIAFUOCO)
Alle ore 15.00 laboratorio gratuito in foyer a cura di La Casetta di Sabrina Mazzi

Tutti conosciamo i due personaggi del libro Pinocchio per tutto ciò che com- binano durante il racconto ma quale sarà la loro vera storia? Ci siamo im- maginati una panchina e un alberello bonsai dove i due, in attesa che arrivi Mangiafuoco a cui vendere Pinocchio, si raccontano e ricordano la loro vita passata e di come si siano ridotti in quello stato miserevole. Vorrebbero an- dare via ma non riescono, qualcosa li trattiene, perché capiscono che in quel luogo si sta svolgendo qualcosa di cruciale e, mano a mano che parlano, sco- prono che esiste qualcosa di più importante degli zecchini d’oro di Mangia- fuoco: sta nascendo una nuova amicizia.

Domenica 18 dicembre 2022 | ore 16.00 PINOCCHIO
Alle ore 15.00 laboratorio gratuito in foyer a cura di La Casetta di Sabrina Mazzi

Raccontiamo oggi la storia di un bambino che nacque dal legno come burattino, Mastro Geppetto l’aveva forgiato
e Pinocchio l’aveva battezzato. A Pinocchio piaceva andare per il mondo senza chiedersi però se fosse quadro o tondo. C’era un grillo che gli dava consigli, proprio come il babbo fa con i suoi figli, ma Pinocchio non sempre l’ascoltava e in mezzo ai guai spesso si trovava…

Sabato 14 gennaio 2023 | ore 16.00 OUVERTURE DES SAPONETTES. Un concerto per bolle di sapone
Alle ore 15.00 laboratorio gratuito in foyer a cura di H2O+ E.T.S.

Direttore senza orchestra, musicista senza strumenti, cantante senza fiato. Un concerto anomalo, per pensieri fragili, per pensieri leggeri, per pensieri silenziosi. Come bolle di sapone. Un eccentrico direttore d’orchestra vi porterà nel mondo fragile e rotondo del- le bolle di sapone, per un “concerto” dove l’imprevisto è sempre in agguato! Da strani strumenti nascono bolle giganti, bolle rimbalzine, bolle da pas- seggio, grappoli di bolle.

Domenica 29 gennaio 2023 | ore 16.00 POLLICINO POP
Alle ore 15.00 laboratorio gratuito in foyer a cura di La Casetta di Sabrina Mazzi

«Essere la moglie di un orco non è facile. Non è mai contento, ha veramente un pessimo carattere e per di più è assolutamente insaziabile. Tutte le sere, tornando a casa, si lamenta per la cena, non ne ha mai abbastanza. E poi mi tocca pulire i suoi stivali (chissà dove andrà a cacciarsi per riempirli così di fango?), e quando alla fine brontolando se ne va a letto, russa come un battaglione di Ussari. Però, in fin dei conti, è un ottimo marito, non fosse per il fatto che è ghiotto di bambini. Insomma la nostra vita coniugale con- tinuava nel solito noioso tran tran, finché una sera si presentò alla porta quel piccoletto. Lui e i suoi sei fratelli ci hanno messo tutto a soqquadro…». Nuova tappa nell’approccio personale ai classici per l’infanzia, il Pollicino di Teatro Invito si muove sul filo delle emozioni: le paure suscitate dalla fia- ba (essere abbandonati, essere divorati…) vengono bilanciate da una mes- sinscena all’insegna dell’ironia, del gioco teatrale, della musicalità.

Domenica 12 marzo 2023 | ore 16.00 L’AMORE DELLE TRE MELARANCE
Alle ore 15.00 laboratorio gratuito in foyer a cura di La Casetta di Sabrina Mazzi

– “Il principe è malato”
– “E cos’ha?”
– “Bene non si sa. Non riesce più a ridere”
– “Chiamate subito il dottore! Chiamate il dottore!”
Ma non serve il dottore per curare la sua malattia. Serve qualcosa che lo fac- cia essere di nuovo felice. Il rimedio non sono mele, né arance ma tre mela- rance che Zane, un maldestro quanto coraggioso servitore, sarà incaricato di trovare nel castello della temibile strega Pantalona. Sul suo cammino in- contrerà un venditore ambulante di frutta e verdura chiamato Pulcinella che dopo aver ben confuso il povero Zane con lazzi e schiamazzi, gli conse- gna tre oggetti magici per poter superare gli ostacoli che incontrerà prima di poter entrare nel castello. Se Zane riuscirà nella sua impresa è cosa che bene non si sa, ai posteri l’ardua sentenza toccherà.

SPECIALE DANZA 

Domenica 5 marzo 2023 | ore 16.00 LO SCHIACCIANOCI (foto di copertina)
Alle ore 15.00 laboratorio gratuito in foyer a cura di H2O+ E.T.S

Lo Schiaccianoci apparentemente è il balletto meno drammatico della trilogia di Ciajkovskij, ma in realtà è un percorso di crescita, di scelte e di distacco dal mondo dell’infanzia. Le inquietudini della giovane Clara sono le inquietudini di bambini che si affacciano alla vita adulta, distaccandosi dal loro mondo fan- tastico, dalla protezione dei propri feticci. In questa versione curata da Raphael Bianco, liberamente ispirata all’omonimo balletto, La Fata Confetto sarà il per- sonaggio guida che conduce Clara e gli spettatori fra dolci e doni misteriosi, in una progressiva maturazione attraverso la scelta di sorprese non sempre felici ma utili, e dove i topi rappresentano l’anima nera, i fantasmi e le inquie- tudini di una giovane fanciulla ignara ancora di sé.

 

ACCESSO, BIGLIETTI, PREVENDITE (Pergine)

L’accesso agli spettacoli e le relative modalità di fruizione saranno vincolati alle normative vigenti. Per le disposizioni aggiornate consultare il sito www.teatrodipergine.it. Si consiglia vivamente la prenotazione o l’acquisto anticipato dei biglietti attraverso questi canali: biglietteria@teatrodipergine.it | 0461 511332 | biglietteria.

La prevendita biglietti per i singoli spettacoli inizia dal 25 ottobre 2022. Tutti i biglietti e gli abbonamenti sono disponibili presso la biglietteria del teatro Comunale di Pergine Valsugana. Orario biglietteria: dal 20 settembre all’1 ottobre 2022 → dal martedì al venerdì dalle 16 alle 21 e il sabato dalle 10 alle 12.30; da martedì 4 ottobre 2022 → dal martedì al venerdì dalle 17 alle 20 e il sabato mattina dalle 10 alle 12.30. Inoltre, la biglietteria apre sempre a partire da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

I biglietti della “Stagione Teatro di Pergine”, di “Fuoristagione”, “Musica” e “Teatro Ragazzi” sono disponibili anche presso il Teatro di Meano, il Teatro di Villazzano e a Trento presso il Teatro Portland

Info: Teatro Comunale di Pergine | Piazza Garibaldi, 5/G – 38057 Pergine Valsugana (TN) | tel. 0461 511332 | info@teatrodipergine.it www.teatrodipergine.it | www.ariateatro.it

Tutti gli spettacoli e altri eventi nella nostra agenda.


TEATRO DI MEANO | Via delle Sugarine, 22 Meano di Trento

La stagione di Meano sarà presentata con una festa sabato 24 settembre a partire dalle ore 18:30 con un ricco programma: leggete QUI.

Domenica 30 ottobre 2022 ore 17.00
NIENTE PAURA
Compagnia teatroBlu
La vera storia di Giovannino senza paura

Un bambino che non sa che cosa sia la pau- ra, che non l’ha mai provata, che non capisce quando gli altri parlano della paura, non ca- pisce di cosa stiano parlando. Un bambino speciale, romantico e libero, un bambino spa- valdo che rifiuta l’emozione della paura, non credendola reale.
Un bambino che è curioso di conoscerla que- sta cosa “strana”, ma emozionante, che sem- bra essere “la paura”. Un bambino che decide di sì, decide che non ha paura di trovarsi faccia
a faccia con la paura e parte per incontrarla.

Domenica 20 novembre 2022 ore 17.00
AUGUSTO FINESTRA
Compagnia Enrico Lombardi / Quinta Parete

Un campetto da calcio. Una panchina. Augusto non l’hanno scelto, siede a guardare gli altri giocare. È solo, ma non è triste perché gli piac- ciono le fiabe e si diverte a re-interpretare tan- ti personaggi, quelli meno conosciuti: l’ombra di Peter Pan, il Leprotto Bisestile, le Sorellastre, la strega, il lupo e l’orco.
Augusto Finestra racconta di come i bambini, anche se “lasciati in panchina”, possono rea- gire affidandosi alla propria fantasia, imma- ginazione e bontà d’animo. Uno spettacolo
divertente e poetico dove una singola attrice dà corpo e voce al protagonista e ai personaggi che mano a mano gli faranno compagnia.

Domenica 11 dicembre 2022 ore 17.00
FAMIGLIA DON CHISCIOTTE
Elementare Teatro

Don Chisciotte e Sancho Panza sono in viaggio da tanto. Un tempo infinito che ha fatto di- menticare loro il giorno della partenza. La loro quotidianità fatta di poco cibo, dormite sotto le stelle e lotte contro le visioni e i nemici del mondo, verrà interrotta dall’arrivo di un nuovo compagno di viaggio: una bambina dentro un cesto.
La nuova famiglia di Don Chisciotte dovrà com- battere contro il nemico più temibile per salvare Dulcinea e forse, ritrovare nuovamente la pace.

Domenica 5 febbraio 2023 ore 17.00
CHIUDI IL BECCO FLINT
Racconti a caccia del tesoro

Lo spettacolo è ispirato al famoso libro per ragazzi “L’isola del tesoro” di Stevenson e rac- conta le avventure del giovane Jim che, dalla isolata locanda in Inghilterra dove vive e lavo- ra con la famiglia, si ritrova catapultato nell’in- credibile mondo dei pirati a caccia di un tesoro sepolto su un’isola disabitata dal famosissimo capitano Flint.
Naturalmente il viaggio per mare è inteso come luogo dove ci si gioca la partita della vita. Mare come metafora, luogo dove andare
per sperimentare la natura umana. Il viaggio come un’avven- tura dalla quale si torna necessariamente cresciuti. E forse il vero tesoro dell’isola è proprio questo: misurarsi con le proprie paure, i propri sogni, cominciare a riconoscere quel che è giusto e quel che è sbagliato.

Domenica 19 febbraio 2023 ore 17.00
PIRATESSE
Teatro delle Quisquilie

Si parla spesso di pirati, uomini rozzi e sgar- bati, con uncini, bende nere e gambe di legno, ma… Le piratesse?!? Saranno mai esistite? Eb- bene sì! Arabella Drummond, detta “il Terrore dei mari”, e Anne Bonney furono due piratesse molto conosciute. Da qui abbiamo preso spunto per creare la storia di due amiche, Arabella e Anna, che, giocando in soffitta, trovano una mappa del tesoro e, un po’ per magia e un po’ per fanta- sia, si ritrovano in mezzo al mare, su una nave che le porterà dritte sull’isola indicata dalla mappa. Dovranno però stare attente ai pericoli dell’isola e soprattutto dovranno vedersela con la più temibile piratessa di tutti i tempi, “Marina La Furia” (detta anche “La Furia Marina”!). Alla fine della loro avventura, questi due “pirati in gonnella” si renderanno conto che i tesori, quelli veri, non sono fatti né di oro né di argento, ma… ti vogliono bene, si possono abbraccia- re, e si devono custodire e coltivare nel tempo.

Domenica 5 marzo 2023 ore 17.00
FILL E FOLL RACCONTANO L’AMLETO
Compagnia TeatroE

Fill e Foll sono due simpatici e dispettosi follet- ti già protagonisti di diverse favole e racconti. I due questa volta si cimenteranno nell’ardua impresa di raccontare ai ragazzi e ai bambini le gesta del triste principe danese reso immor- tale da Shakespeare con uno stile scanzonato. Un classico affrontato attraverso l’animazione, il divertimento e l’energia degli attori con due folletti intenti a interpretare tutti i personaggi del testo del Bardo ai più piccoli.

SPECIALE DANZA 

Domenica 22 gennaio 2023 ore 17.00
LO SCHIACCIANOCI – danza ragazzi
Compagnia Egribiancodanza

Lo Schiaccianoci di Ciaikovskij è un percorso di crescita, di scelte e di distacco dal mondo dell’infanzia. Le inquietudini della giovane Clara sono le inquietudini di bambini che si affacciano alla vita adulta, distaccandosi dal loro mondo fantastico, dalla protezione dei propri feticci.
In questa versione curata da Raphael Bianco, liberamente ispirata all’omonimo balletto, La Fata Confetto sarà il personaggio guida che conduce Clara e gli spettatori fra dolci e doni
mercoledì 7 dicembre 2022 | ore 20.45 di sorprese non sempre felici ma utili, e dove i topi rappresen-
Musica P.I. Ciaikovskij tano l’anima nera, i fantasmi e le inquietudini di una giovane fanciulla ignara ancora di sé.

BIGLIETTI
Ingresso singolo: 6 € intero / 5,50 € ridotto / 5€ Card Amici dei Teatri
Card 10 ingressi: 45 €
Card 8 ingressi: 37 € (la card permette l’ingresso di 2 persone alla volta)
Prezzo famiglie (3 componenti): 15€ | Ogni componente in più: 4€

La biglietteria sarà aperta per informazioni e per la vendita di tutti gli abbonamenti e biglietti: il 24 settembre con apertura pomeridiana dalle 17.00 alle 21, il 15 ottobre dalle 17.00 alle 21.00. Gli abbonamenti saranno disponibili fino al giorno stesso di inizio della rassegna oggetto dell’abbonamento. Tutti i biglietti e gli abbonamenti sono in vendita anche online dal sito del teatro, senza costi aggiuntivi. I biglietti dei singoli spettacoli sono in vendita anche presso il Teatro di Pergine, il Teatro di Villazzano e a Trento presso il Teatro Portland.