Conoscete il Bibliobus? Da lunedì 17 maggio, dopo un anno di blocco forzato a causa della pandemia, torna in servizio per portare libri e servizi bibliotecari all’aperto, nei parchi e nei sobborghi del Comune di Trento.

Il Bibliobus è una vera e propria biblioteca ambulante che sosta per un’ora per ciascuna fermata. A bordo opera un bibliotecario qualificato e sono disponibili oltre tremila libri per adulti e bambini.

Non solo! Sul bibliobus si possono richiedere ricerche online sul catalogo bibliografico trentino, informazioni e suggerimenti di lettura e, naturalmente, richiedere e prendere in prestito libri.

Naturalmente sarà necessario attenersi alle misure di sicurezza previste in questo periodo di emergenza sanitaria: indossare la mascherina, igienizzarsi le mani prima di toccare i libri, non recarsi alla fermata del Bibliobus se si avvertono sintomi legati al Covid 19 o se si hanno avuto contatti con persone positive al virus. Sempre per motivi di sicurezza non si potrà salire sul mezzo: una scelta di libri per bambini verrà esposta all’aperto ad ogni fermata, mentre si potrà chiedere al bibliotecario di portare fuori i libri che interessano e poi prenderli in prestito.

Ecco dove e quando ferma il bibliobus:

  • lunedì: Sardagna (via G. Bucelleni) dalle 16 alle 17, Vela (Centro civico) dalle 17.30 alle 18.30
  • martedì: S. Giuseppe (Giardino di Maso Ginocchio) dalle 10 alle 11, Spini di Gardolo (via del Loghet) dalle 15.30 alle 16.30
  • mercoledì: Sardagna (via G. Bucelleni) dalle 10 alle 11, Solteri (Giardino comunale) dalle 16 alle 17, Cristo Re (Piazzale Rusconi/Parcheggio Campo Coni) dalle 17.30 alle 18.30
  • giovedì: Vigolo Baselga (piazza della Chiesa) dalle 15.30 alle 16.30
  • venerdì: Solteri (Giardino comunale) dalle 10 alle 11, Valsorda (piazza della Chiesa) dalle 16 alle 17, S. Giuseppe (Giardino di Maso Ginocchio) dalle 17.30 alle 18.30.

Ci mancava tantissimo questa inziativa! Approfittatene.

Per info: 329 17 18 618