Domani finalmente tornano i nonni! Come dimostrare loro che siamo felici di riaverli a casa?  Timothy e Sophie propongono dei fiori per darglieli quando rientreranno a casa. Bello! Ma io ho un’intuizione… perché non fare qualcosa con le nostre mani? “Sono certa che i nonni apprezzerebbero ancora di più”, spiego ai bimbi. Sui fiori siamo tutti d’accordo e allora uniamo le idee e via di forbici, stoffe, bottoni, colla, nastri e un mare di fantasia! Risultato? Un vasetto delizioso di fiori speciali, colorati e divertenti. I materiali che vi servono se volete fare anche voi questo bel lavoretto sono molto semplici: bottoni di ogni tipo (anche i colori più normali vanno benissimo), colla a caldo o colla Uhu ( con più pazienza anche la colla vinilica può andare), stoffe colorate di vario tipo ( noi abbiamo usato il pannolenci che si presta bene a tanti usi), carta velina, carta normale, bastoncini di legno. Se lo trovate va bene un vasetto, di qualsiasi genere, anche proprio per i fiori, perché comunque poi lo potrete decorare. Se siete riusciti a recuperare i materiali potete cominciare e liberare la fantasia! É davvero divertente e sarà una bella oretta di condivisione con i bambini. Aggiungete tutti i particolari che vi piacciono di più.

Noi abbiamo concluso il lavoretto con un messaggio per i nonni : “WITH LOVE”, creando un piccolo cartello con il nastro adesivo decorativo. In fondo, come diciamo sempre, se ci mettiamo l’amore tutte le cose vengono decisamente meglio!