Fiabe e laboratori a Castel Pietra!

Domenica, giornata uggiosa… cosa si fa? Se il brutto tempo e la pioggia ci avevano offerto un’ottima “scusa” per rimanere a casa, Castel Pietra a Calliano ci ha dato invece una perfetta alternativa per un pomeriggio a misura di famiglia. Una fiaba animata, laboratori per bambini e un’ interessante visita alle sale del castello ci hanno fatto trascorrere una bella giornata, in compagnia di Ginevra la Dama del Castello.

Facilmente raggiungibile sia da Trento che Rovereto, il castello dispone di comodo parcheggio dal quale, in circa 5 minuti, si raggiunge (anche con il passeggino) l’ingresso. Arrivati a destinazione, prima dell’inizio della visita guidata, abbiamo avuto qualche minuto per girovagare nelle varie sale dove si trovano delle esposizioni di artisti e scultori.
castel-pietra-iltrentinodeibambini-1Accompagnati dalla guida Oscar abbiamo quindi potuto scoprire alcune vicissitudine, cenni storici e aneddoti che si sono susseguiti nei quasi 1000 anni di vita del castello. Una visita molto piacevole, sia per gli adulti, che per i bambini che non si sono certo annoiati ad ascoltare i racconti. Abbiamo scoperto che nei pressi di Castel Pietra c’era addirittura un porto passavano le merci che attraverso il fiume Adige raggiungevano Venezia. Da dove deriva il nome del castello, così come quello della vicina Valle del Rosspach? E chi fu l’unico personaggio che riusci a conquistarlo? Domande e curiosità che hanno intrattenuto tutti i partecipanti alla visita.
castel-pietra-iltrentinodeibambini-2Terminato il percorso nelle varie sale, i bambini sono stati accolti nel salone principale dove ad attenderli c’era la dama Ginevra in abiti medievali, che ha intrattenuto i piccoli ospiti raccontato con un divertente e rivisitato finale la fiaba animata di Cappuccetto Rosso. Una volta terminato il racconto i bambini hanno preso parte ad un laboratorio creativo e aiutati dalla dama e dai genitori hanno creato un bel cestino con i fiori.
castel-pietra-iltrentinodeibambini-3Questo è stato il primo di una serie di appuntamenti dedicati ai bambini già in programma durante tutto l’anno presso il castello. Per scoprire il calendario completo CLICCA QUI.

4 CommentiLascia un commento

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *