Latemar MontagnAnimata

Domenica 23 giugno 2019 parte la stagione estiva (impianti gratuiti la prima giornata!)

Spiegare cosa sia Latemar MontagnAnimata è un’impresa difficile. Tante esperienze diverse, tutte da sperimentare, capaci di coinvolgere in maniera attiva grandi e piccini. Si raggiunge da Predazzo in pochi minuti in telecabina… e per chi vuole salire ancora un’altra seggiovia vi porterà direttamente a Passo Feudo, quota 2190 metri. Quello che attirerà subito la vostra attenzione  sarà di certo l’Alpine Coaster, la slittovia su monorotaia con elettrizzanti curve e salti che lascerà a bocca aperta anche i più scettici (minimo 105 cm di altezza, gratuito fino ai 7 anni, prezzi QUI). Noi ci siamo stati anche con la tv, potete vedere la nostra discesa qui:

Ma Latemar MontagnAnimata è molto di più!

LA FIAMMA REALE: UNA NUOVA MISSIONE DIFR ACADEMY
All’alba del Grande Giorno Grandioso, il piccolo Tof è piuttosto intimorito. Riuscirà il principe dei draghi del Latemar a dominare le emozioni e a credere in se stesso? Solo così potrà conquistare la fiducia del Maestro Prakon e il dono prezioso della Fiamma Reale. Non sarà facile, dovrà percorrere il cammino dell’Appartenenza, superare molte prove, neutralizzare quattro orribili Gargouilles e schivare il minaccioso Leroistus.
La missione dei bambini è proprio quella di aiutare Tof, giocando in squadra con la Difr Academy: un gioco all’aperto con 8 postazioni interattive. A loro disposizione c’è un kit, da ritirare al punto info a Gardoné, con il nuovo giocolibro di Simone Frasca, il chip e la mappa. A ciascuna postazione interattiva corrisponde una prova: per trovarle i bimbi osservano la mappa e raggiungono gli imprevedibili totem che scatenano effetti speciali. Risolvendo gli indizi, imparano l’alfabeto dei draghi e trovano la soluzione del gioco. Il tutto in compagnia della dinastia dei draghi buoni del Latemar.

LE PASSEGGIATE

Ma non è finita. Lassù, a quota 1650 metri, le potenti creature alate che popolano il Latemar hanno lasciato molteplici indizi della loro presenza: nell’incantevole percorso realizzato nella Foresta dei Draghi (un’ora circa, percorribile anche con il passeggino) vi aspettano tante belle opere d’arte del territorio, tra cui il nido con l’uovo di drago!

I SENTIERI TEMATICI

  • Su quello del Pastore distratto (un’ora e mezza circa, no passeggino) dove troverete tutti gli attrezzi che ha lasciato per strada Martìn, il pastorello distratto, ma anche altre opere d’arte, un mulino ad acqua e perfino un percorso sensoriale da percorrere a piedi nudi!
  • E poi c’è il Sentiero Geotrail Dos Capèl  salendo a Passo Feudo. Le tabelle espositive racconteranno la storia del Latemar fino a 250 milioni di anni fa attraverso le rocce e i fossili! ATTENZIONE! Durante l’estate 2019 il sentiero Geotrail Dos Capèl sarà inagibile

Entrambi i percorsi possono essere vissuti in compagnia di diversi giocolibri (5 euro l’uno) diversificati in base all’età, che animeranno la passeggiata attraverso quiz, indovinelli e giochi da completare insieme. Consegnando il giocolibro compilato vi verrà lasciato in ricordo un simpatico gioco.

Pensate sia tutto?? Nooo… Dalla domenica al giovedì vi aspettano divertenti spettacoli/laboratori d’animazione (Per il programma completo della stagione estiva, CLICCATE QUI).

IL REGNO DEI DRAGHI

Per i più piccoli c’è il parco giochi “Il regno dei draghi”: giochi all’aria aperta, laboratori, truccabimbi, attività di gruppo, manualità e poi… un regalo da portare a casa! Ingresso a pagamento: 2 euro, oppure ingresso gratuito presentando un biglietto Tubby o Alpine Coaster. Laboratori a partire da 3 euro.

Per chi lo desidera c’è anche il Kindergarten: tutti i giorni dalle 9,30 alle 17 potrete lasciare i vostri bambini con personale specializzato che li intratterrà mentre voi potrete effettuare qualche bella escursione nel territorio circostante. Prezzi assistenza: 1 ora € 9

Noi, dopo una mattinata di full immersion, abbiamo preso la seggiovia e raggiunto il rifugio Passo Feudo, dove abbiamo mangiato tra le altre cose ottime costine con patate ed un rotolo di patate eccelso.

passo feudo

Lassù vi aspetta un meraviglioso panorama e – se siete fortunati come noi – tante marmotte e qualche capriolo! Perché questo è un luogo davvero magico… guardate il servizio tv che abbiamo girato !

Per maggiori informazioni, CLICCATE QUI.

LE NOVITÀ DELL’ESTATE 2019
Tra le novità dell’estate 2019 ci sono due nuove fantastiche missioni da compiere: potrai aiutare il Salvanel del Feudo a fermare l’Orco Sporcatutto e unirti alla Difr Academy insieme al piccolo Tof alle prese con la Fiamma Reale. Da inizio luglio a fine agosto nuovi spettacoli in anfiteatro e sui sentieri: nella Foresta dei Draghi oltre al mitico Nikolaus Drache, saremo in compagnia di due cantastorie; sul sentiero del Pastore Distratto, nel silenzio del bosco, andremo alla ricerca del Dahù. Nel magnifico anfiteatro naturale si alterneranno filastrocche, racconti e… per la prima volta a Gardonè: Nick and the Pollo, una rock star per i piccoli. I mercoledì sono tutti per la geologia: sulle tracce del vulcano di Predazzo insieme a Gea, a Gardonè, e da Passo Feudo alla Torre di Pisa e oltre con un esperto geologo per scoprire le meraviglie dell’atollo del Latemar.

QUI troverete tutto il programma completo degli spettacoli!

Info: 0462.502929 Per info e costi impianti di risalita, CLICCA QUI.

4 CommentiLascia un commento

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *