Se state cercando una passeggiata semplice da fare con i vostri bambini, magari tirandoli con il bob o la slitta, il Passo della Mendola è il posto che fa per voi. Al confine tra la Val di Non e l’Alto Adige, conserva il fascino di quella che alla fine dell’Ottocento era già una località famosa di cura e soggiorno.
Vi consigliamo di parcheggiare nei pressi dell’Hotel Paradiso, nel piazzale davanti se decidete di mangiare lì, oppure nel parcheggio accanto. Avendo l’hotel di fronte prendete la stradina che sale di lato sulla destra e arriverete sulla forestale: seguendo le indicazioni a destra in una mezz’ora (saliscendi tranquillo) arriverete alle piste da fondo della Mendola, a sinistra in un’ora (un po’ più impegnativa) si arriva invece alle Regole di Malosco con bella vista su tutta la valle.

Con la neve fresca le ciaspole sono d’obbligo, altrimenti il percorso è ben battuto. In ogni caso assaporerete la bellezza di questo posto immerso nella natura, lontano dalla folla del weekend.

Questo è un posto molto interessante da frequentare anche durante la settimana, perché l’Hotel Paradiso, che è anche bar e ristorante, è aperto tutto l’anno tutti i giorni (chiusura solo il mercoledì in bassa stagione) ed è un posto dotato di parecchi comfort per le famiglie (anche perché la ragazza che lo gestisce ha ben 5 figli!), tra cui un’area gioco interna per bambini piccola ma carina.

Il ristorante propone un menù vario, con specialità tipiche trentine, ma anche piatti sfiziosi della cucina italiana, e poi ottime pizze.

Da segnalare anche il menù del giorno, solo a pranzo, che prevede un primo a scelta tra tre, un secondo a scelta tra tre, acqua e caffè a 13 euro.

La curiosità: il Passo della Mendola si raggiunge facilmente anche con la funicolare che sale da Caldaro: in solo 12 minuti copre un dislivello di 850 metri e 4,5 chilometri.  L’avete mai provata? Utile soprattutto d’estate, può essere una valida alternativa anche per l’inverno.