Pista ciclabile della Vallagarina

Pista che tocca Trento – Rovereto – Avio. Partendo da Trento in direzione Verona, si costeggia il fiume Adige e si attraversa la Vallagarina arrivando fino a Rovereto, qui si può deviare poi fino al Lago di Garda
Dal centro di Trento il fiume Adige passa per Besenello e Calliano, dove domina, dall’alto la fortezza di Castel Beseno. Nella zona di Nomi si trova anche un ottimo punto di ristoro il Bicigrill. Qualche chilometro più a sud la valle si apre tra Volano e Villa Lagarina, e da qui si possono già intravedere i campanili di Rovereto, il centro principale della Vallagarina. La piste ciclabile prosegue lungo le rive del fiume Adige fino ai vigneti di Mori, passando per il nuovissimo lido del Navicello sul Leno che abbiamo visitato per voi, con il suo bellissimo percorso Kneipp che fa da vero e proprio lido cittadino in caso di arsura. Qui si trova anche il bivio che porta al Lago di Garda, mentre la ciclabile della Vallagarina procede verso sud, dove fino al comune di Ala, al Monte Baldo e Avio (si può visitare il Castello di Sabbionara di Avio). Sul confine provinciale presso Borghetto finisce anche la pista ciclabile.

A questo tratto di ciclabile si può accedere da: Trento, Besenello, Calliano, Nomi, Villa Lagarina, Rovereto, Mori (collegamento Lago di Garda), Ala, Avio.
Treno e bici: treni regionali con trasporto bici, tratta Trento – Verona.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *