“Sport per tutti”: un aiuto concreto.

Quante persone conoscete che per motivi economici non riescono a garantire ai propri figli la possibilità di frequentare delle attività sportive? Io, onestamente, essendo nel settore sportivo e associazionistico da tanti anni ne conosco moltissime. Dall’altra parte ho anche chiara la situazione in cui versano le associazioni: costi alti di gestione, tasse, impianti da affittare, materiale, istruttori da rimborsare. Normalmente, chi in modo maggiore chi in modo minore, si cerca di andare incontro come possibile a chi ha difficoltà, per fare in modo che i bambini possano tutti accedere alle attività che desiderano intraprendere, ma a volte non basta.
In Vallagarina, con sede a Rovereto, esiste un’agenzia preposta alla risoluzione di problemi legati all’accessibilità alle attività sportive, ma anche alla proposta di progetti legati allo stesso ambito: l’Agenzia Sport Vallagarina. Si tratta di un’associazione di comuni nata nel 2003, che conta ad oggi ben oltre  20 comuni associati oltre alla Comunità della Vallagarina e alla Comunità degli Altipiani Cimbri: Comune di Ala, Avio, Besenello, Brentonico, Calliano, Folgaria, Isera, Lavarone, Lavis, Nogaredo, Nomi, Pomarolo, Ronzo-Chienis, Rovereto, Terragnolo, Villa Lagarina, Volano.

Perchè ci interessa?
Perchè promuove un progetto, giunto alla quinta edizione,  di contributo economico nei confronti di due categorie di famiglie:
1) Nuclei familiari con condizione economica (ICEF) inferiore a 0,13 che sono stati
beneficiari del REDDITO DI GARANZIA (art. 35 co. 2 LP 13/2007) per almeno una mensilità nel corso dell’anno 2016.

2) FAMIGLIE NUMEROSE con ICEF inferiore allo 0,3529 e con almeno tre figli a carico (che siano stati beneficiari del contributo “famiglie numerose” di cui all’art. 6 LP 1/2011) per l’anno 2016 a seguito della presentazione della “Domanda Unica” per l’anno scolastico 2016/17
Condizione necessaria per entrambe le categorie: essere residenti in uno dei Comuni tra quelli associati.

Cosa fa in concreto l’ASV?
L’ASV concede, agli aventi diritto che presentano domanda nei termini entro il 16 giugno 2017 e secondo specifica graduatoria, un contributo rispetto alle quote dichiarate dalle associazioni che si sono iscritte al progetto (viene annualmente pubblicato un elenco di società sportive aderenti con relative discipline e prezzi a cui fare riferimento).

A quanto ammontano i contributi?
Per le famiglie con reddito di garanzia si può arrivare a un massimo di 200€ sul totale della quota annuale dichiarata dall’associazione sportiva (tenendo conto anche di eventuali sconti “da listino” che verrebbero comunque applicati dalla società). La cifra restante rimane a carico della famiglia .
Per le famiglie numerose con le caratteristiche già esposte sopra, si può arrivare a un massimo di 100€ sul totale della quota annuale dichiarata dall’associazione sportiva (tenendo conto anche di eventuali sconti “da listino” che verrebbero comunque applicati dalla società). La cifra restante rimane a carico della famiglia.

Quante domande può presentare una famiglia? 
Una per figlio e ogni domanda, qualora accolta e inserita in graduatoria, avrà diritto ad aspirare al massimale previsto (200€ o 100e a seconda dei casi). Una famiglia con quattro figli, qualora rientri nelle caratteristiche necessarie, potrà richiedere fino a quattro contributi, ciascuno dei quali potrebbe ammontare a 100€.

Esiste un range di età dei figli per i quali si può presentare domanda?
I ragazzi devono essere compresi nella fascia 8-18 anni e risiedere nel Comune aderente all’iniziativa.

Cosa devono fare le famiglie per presentare domanda concretamente?

L’Agenzia accoglierà le domande di iscrizione solo ed unicamente consegnate a mano presso gli uffici dell’Agenzia Sport Vallagarina in Via Matteo del Ben nr. 5/B a Rovereto nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Le domande dei residenti nei tre Comuni degli Altipiani Cimbri potranno essere consegnate presso la sede della Comunità degli Altipiani Cimbri – Lavarone, Fraz. Gionghi nr. 107 – dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e il mercoledì anche dalle 13.30 alle 16.30 (Referente Tamara Osele). Le domande dei residenti nel Comune di Lavis potranno essere consegnate presso il Comune di Lavis – Via G. Matteotti nr. 45 – Ufficio Attività Economiche e Sociali – 1° piano dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il martedì anche dalle 14.30 alle 17.00 (Referente Antonella Magotti). Le domande saranno accettate se debitamente compilate e unitamente al documento d’identità del richiedente firmatario. Nel caso in cui la domanda venga presentata da terzi, sarà obbligatoria la delega accompagnata dalla copia della carta di identità del delegato.

La documentazione: Modulo Iscrizione Famiglie 2017-2018

Società sportive aderenti: Elenco Società Sportive 2017-2018

Nelle graduatorie che saranno due: verrà data precedenza alle domande per le famiglie con reddito di garanzia e con i restanti fondi si copriranno le domande per le famiglie numerose. La pubblicazione delle graduatorie in .pdf avverrà i primi giorni di settembre su questo sito www.agenziasportvallagarina.it

Quando può essere “speso” il contributo?
La famiglia potrà utilizzare il contributo, qualora in graduatoria, solo per la stagione 2016/17 come da calendario dell’associazione sportiva scelta dal figlio.

Per qualsiasi info rivolgersi all’ASV allo 0464 030800 o per email a info@agenziasportvallagarina.com

togliamo-il-pannolino

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *