L’estate è lunga, i genitori lavorano e bambini e ragazzi hanno voglia di divertirsi, soprattutto di questi tempi dopo tante ore in video-lezione. Hockey Pergine e Polisportiva Oltrefersina, in collaborazione con OLTREFit e Pergine Audace, hanno la risposta giusta: sport! Insieme organizzano un camp estivo diurno ad indirizzo sportivo per ragazze e ragazzi dai 6 ai 14 anni dal 15 giugno 2020 fino al 28 agosto 2020

Ecco le informazioni necessari per capire se questo camp fa per voi!

Le location saranno due: il Palaghiaccio e il Centro Sportivo Comunale di Pergine Valsugana, dove saranno organizzate sia attività al coperto che all’aria aperta.

Il camp si svolge su turni settimanali dal lunedì al venerdì per tutta l’estate con inizio dal 15 giugno 2020 fino al 28 agosto 2020 e con possibilità di scegliere tra full time oppure part-time mattutino e pomeridiano.

Cosa aspettarsi dal programma di un camp sportivo studiato da due associazioni che hanno fatto dello sport la loro chiave vincente? Naturalmente tutta una serie di attività ludico-sportive che cambiano di giorno in giorno: hockey su prato, rugby, ultimate frisbee, mini-basket, calcio, atletica leggera, pugilato e tante altre.

La varietà e l’originalità non mancano e sono sicuramente dei punti di forza! Gli altri?

Gli istruttori qualificati: i ragazzi e le ragazze che parteciperanno saranno accompagnati e seguiti in queste attività da un gruppo di istruttori formati e qualificati e quindi con garanzia di serietà e divertimento, perché le cose fatte bene sanno anche essere divertenti!

L’esperienza: alle spalle degli istruttori, ci sono anni di esperienza sia sportiva che relazionale, che viene messa a disposizione per colpire l’interesse dei partecipanti, ma anche la sicurezza dei genitori. E ci sono persino attività in lingua straniera

Le settimane sono organizzare in modo che ci siano tre momenti di attività diversa per ciascun gruppo. Le tre attività in programma per un determinato giorno ruotano sui gruppi per dare varietà e fare in modo che tutti possano provare tutte le proposte e alcune attività sono fisse rispetto al giorno della settimana e sono:  

  • Lunedì: slackline con un istruttore che insegnerà ai ragazzi i segreti per un equilibrio sorprendente.
  • Martedì: sport in lingua ovvero tutte le attività del giorno proposte saranno svolte con accenni in inglese, tedesco o francese in base all’istruttore qualificato presente.
  • Mercoledì: uscita sul territorio dalle 9.00 alle 12.00 circa in cui accompagneremo i vostri figli nelle zone naturali limitrofe al Centro Sportivo e raggiungibili a piedi.
  • Giovedì: istruttori di mountain bike guideranno i ragazzi in uscite su due ruote, su strade.
  • Venerdì: il gioco finale, la giornata conclusiva della settimana verterà su attività giocate quali ad esempio la caccia al tesoro, per liberarci dal peso delle regole ma non togliere nulla al divertimento!

Nella quota dello SportCamp è compreso anche il pranzo e due merende al giorno (una mattutina e una pomeridiana), grazie al servizio dell’azienda trentina per la ristorazione Risto3, con sede a pochi metri dal Centro Sportivo.

Costi:

  • 150€ full time (dalle 8.30 alle 17.30 con pranzo e due merende comprese)
  • 130€ part time mattutino (dalle 8.30 alle 14.00 con pranzo e una merenda )
  • 120€ part time pomeridiano (dalle 13 alle 17.30 con una merenda).

Inoltre l’organizzazione offre la possibilità di usufruire dei buoni di servizio FSE per agevolare qualsiasi condizione familiare. 

I turni sono a numero chiuso. Per avere tutte le info: www.sportcamppergine.it. Inoltre si può scrivere una email sportcamppergine@gmail.com oppure contattare direttamente un operatore di riferimento ecco i contatti: 

  • Annalisa Sartori al 345 3148367
  • Maurilio Meneghini al 338 1294281

Per chi si sta chiedendo come ha pensato di procedere SportCamp in merito ai protocolli  COVID-19 gli organizzatori assicurano che si sono dotati di tutte le misure di sicurezza previste dal Decreto. Per citarne alcune: i gruppi hanno un numero massimo di bambini come previsto e le attività sportive sono state pianificate in modo da garantire la maggior sicurezza possibile tra distanziamento sociale e sanificazione.