Author - Elisa

Aqualido Ronzone: relax & fun!

Il nuovo Aqualido Ronzone, in Val di Non, è famoso per la sua parte estiva, scoperta, aperta da inizio giugno 2024. Il lido si trova a quota 1085 metri in un’area mai troppo afosa, neppure in piena estate. Il fiore all’occhiello è il parco che circonda la struttura e l’impareggiabile vista sulle montagne circostanti: dalle Maddalene alle Dolomiti di Brenta e sugli splendidi meleti dell’Alta Val di Non, godibile anche dalla terrazza del bar. Offre anche una piscina semi-olimpionica, riscaldata a 29°C aperta tutto l’anno grazie alla copertura mobile.

I corsi di nuoto dell’Aqualido

Nella piscina interna vengono organizzati corsi di nuoto per bambini da 3 a 14 anni: 5 livelli di capacità e un percorso di acquaticità per piccoli da 3 a 36 mesi. D’estate vengono svolti due volte in settimana nel pomeriggio. Nei primi due livelli, l’istruttore sarà in acqua e tramite il gioco e l’utilizzo di supporti didattici, quali per esempio i braccioli, accompagnerà il bimbino al raggiungimento di una completa autonomia acquatica. I corsi prevedono un approccio naturale senza forzature, dando così tempo al bambino/a di trovare il suo personale movimento acquatico in piena sicurezza, di consolidarlo e proseguire così in piena serenità.aqualido Ronzone

Ci sono anche percorsi per gli adulti e sono divisi in 3 livelli: base, intermedio e avanzato. Ogni lezione ha la durata di 45 minuti, e comprende l’accoglienza/appello, la doccia, la pratica in acqua e l’uscita dalla vasca. Le iscrizioni possono essere effettuate presso la reception di Aqualido, e le prenotazioni inviando una mail di richiesta a info@aqualido.it. Maggiori informazioni sui corsi qui.

Non manca una programmazione di acquafitness, potete scoprirla qui. D’estate si attivano anche dei camp settimanali per bambini da 4 a 11 anni, dalla metà di giugno fino all’inizio di agosto. Si può scegliere tra part time (mattina o pomeriggio) o full time. Tutte le mattine una lezione di nuoto, a seguire laboratori per i più piccoli e attività ludico ricreative. Maggiori informazioni qui.

I servizi della struttura

Per accedere alle vasche è obbligatorio l’uso della cuffia, possibilità di accesso per carrozzine e passeggini mediante ascensore interno e di sollevatore in acqua per disabili. Tre spogliatoi a disposizione: familiare, femminile e maschile dotati di doccie, asciugacapelli, fasciatoi e armadietti. All’interno anche un piccolo shop fornito di cuffie, occhialini e accessori da piscina. Al piano rialzato anche un ben fornito snack bar con una bellissima terrazza panoramica.

La struttura è aperta tutti i giorni con orario continuato e la domenica solo la mattina. Orari sempre aggiornati qui. Tariffe agevolate per i residenti, ingressi in abbonamento, ridotti e accesso gratuito fino ai 2 anni. Tutte le tariffe sempre aggiornate qui.

Aquasplash: uno spazio ludico in acqua con disponibilità di tubi, tavolette e tappeti. Per ogni adulto pagante entrata gratuita per due bambini fino a 6 anni, promozione valida il sabato dalle ore 14.00 e la domenica. E’ nata anche la tessera libera: per frequentare tutte le attività a prenotazione ed il nuoto libero con un unico abbonamento ricaricabile.

Aqualido Ronzone: piscine esterne

L’Aqualido di Ronzone offre una bella piscina esterna ad altezza bimbo (a partire da 60 centimetri circa fino a 85 centimetri d’altezza). I vostri figli non sapranno resistere alla tentazione di salire immediatamente sullo scivolo rosso che arriva dritto dritto in acqua! Nella stessa vasca sono ospitati altri simpatici animaletti (un panda, un serpentone e un grande fungo) con divertenti spruzzi per la gioia dei più piccoli.

A noi è piaciuto molto anche il parco giochi in legno tutto costruito su un’area interamente ricoperta da sabbia sottile. Qui si può giocare con le palette e ci si sente come in spiaggia! Oppure salire sul bel castello con gli scivoli, andare sull’altalena o ancora dondolarsi come piccoli grilli e coccinelle.

Il parco giochi sorge a due passi dalle piscine, circondato da una bella zona verde dove è possibile sdraiarsi con la coperta. Nelle immediate vicinanze sono invece a disposizione sdraio ed ombrelloni (a noleggio al costo di 6 auro al giorno – estate 2024).Se venite qui con bimbi molto piccoli ricordatevi di portare salvagenti e braccioli perché non ci sono punti in cui l’acqua è abbastanza bassa da farli giocare liberamente.

Cosa fare nei dintorni dell’Aqualido Ronzone

A differenza delle piscine di città l’Aqualido di Ronzone ha anche il vantaggio di essere proprio nel bel mezzo di una zona ricca di attrazioni per tutta la famiglia. Ideale quindi anche per trascorrere qualche giorno di vacanza. Non perdete ad esempio il Giardino della Rosa che sorge in paese, oppure poco più sotto, nel Comune di Fondo, il fantastico Canyon “Rio Sass” e l’incantevole Lago Smeraldo

Contatti:

AQUALIDO | loc. Centro Sportivo – RONZONE

Tel. 347.2948969

www.aqualidoronzone.it

Gli eventi imperdibili della settimana

Ecco un articolo che troverete sempre aggiornato, con gli eventi imperdibili che si svolgono durante la settimana. Un estratto della nostra agenda per andare a colpo sicuro! Tanti altri spunti nella nostra newsletter settimanale, che arriva ogni giovedì (cliccate il banner per iscrivervi!).

EVENTI DA NON PERDERE IN TRENTINO

Venerdì 19 luglio

  • Crea arte e bellezza | ore 9.30 | RespirArt – Pampeago | alla scoperta delle opere d’arte raccogliendo materiali naturali per un laboratorio creativo | INFO QUI
  • La magia del burro | ore 10.00 | Ciampac | laboratorio manuale per preparare il burro con la zangola | INFO QUI
  • Pennellate di natura | ore 10.00 | Bosco Derniga | laboratorio per bambini dove creare un pennello con ciò che la natura offre | INFO QUI
  • Una giornata da boscaiolo | ore 10.00 | Alpe Cermis | imparare a vivere come dei veri boscaioli | INFO QUI
  • Fiori e saponette | ore 10.00 | Museo Foletto – Ledro | scoprire i segreti delle piante aromatiche ed officinali nel giardino dello speziale e crea la tua saponetta | INFO QUI
  • Impronte sull’argilla | ore 14.30 | Alpe Lusia | laboratorio creativo con l’argilla | INFO QUI
  • Di castel in castello | ore 15.00 | Castello del Buonconsiglio | gioco a squadre “familiari” per divertirsi e imparare, qualcosa in più sui castelli del territorio | INFO QUI
  • Archeologia e natura | ore 15.00 | spazio archeologico Acqua Fredda – Passo Redebus | laboratorio per conoscere tantissime curiosità legate al mondo della metallurgia e della natura | INFO QUI
  • Schegge e lame di pietra | ore 15.30 | Museo Retico | laboratorio per famiglie dedicato alle tecniche di scheggiatura della selce | INFO QUI
  • Zoghi de sti ani | ore 16.30 | Palazzo Scopoli – Tonadico | laboratorio creativo per costrutire i giochi di un tempo | INFO QUI
  • A tu per tu con le stelle | ore 21.30 | Terrazza delle Stelle – Monte Bondone | un meraviglioso viaggio nel Cosmo tra costellazioni e pianeti, galassie e nebulose, con i telescopi dell’osservatorio astronomico | INFO QUI

Sabato 20 luglio

Domenica 21 luglio

  • Colazione in fattoria | ore 8.00 | Agrisalus – Arco | una gustosa e sana colazione con i prodotti dell’azienda agricola e poi in fattoria a conoscere gli animali | INFO QUI
  • A cavallo in Valle dei Laghi | ore 10.00 | Cavalcailvento – Cavedine | uscita guidata a cavallo nei dintorni del lago di Cavedine, adatta a tutti | INFO QUI
  • Sun day | ore 15.00 | Terrazza delle Stelle – Viote | il misterioso volto della nostra stella è svelato attraverso telescopi con particolari filtri | INFO QUI
  • Erbario futurista | ore 15.00 | Mart – Rovereto | creare un libretto con pagine trasparenti che permettono un gioco di sovrapposizioni | INFO QUI
  • La tombola dei minerali | ore 17.00 | Museo geologico delle Dolomiti – Predazzo | gioco-laboratorio per conoscere i minerali | INFO QUI
  • In volo | ore 21.00 | Teatro di Zivignago | spattacolo teatrale per famiglie | INFO QUI

Lunedì 22 luglio

  • I suoi e la vita della malga | ore 9.30 | parcheggio seggiovia Tresca – Pampeago | passeggiata fino a Malga Pampeago dove scoprire la vita e i suoni della malga, a seguire una merenda a base dei prodotti tipici | INFO QUI
  • Lunedì con il forestale | ore 9.30 | Buffaure – Pozza di Fassa | scoprire i segreti degli animali che vivono nei boschi del Buffaure in compagnia di un esperto forestale | INFO QUI
  • A cavallo in Valle dei Laghi | ore 10.00 | Cavalcailvento – Cavedine | uscita guidata a cavallo nei dintorni del lago di Cavedine, adatta a tutti | INFO QUI
  • Cosa bolle al Cermis | ore 10.00 | Alpe Cermis | uno speciale spettacolo con le bolle di sapone  e un laboratorio creativo a tema | INFO QUI
  • Pruduzione di cermaica nei villaggi palafitticoli | ore 14.30 | Parco Archeo Natura – Fiavè | archeologia dimostrativa e laboratorio | INFO QUI
  • Il pane delle palafitte | ore 14.30 | Museo delle Palafitte – Ledro | macina i cerali su macine di pietra, impasta la farina e cuoci il pane su pietre arroventate | INFO QUI
  • Cattura l’ombra | ore 15.00 | Bosco Derniga – Val di Sole | osservare le piante e scoprirne ogni parte catturandone l’ombra | INFO QUI
  • Un ronzio rilassante | ore 16.00 | Casa dell’Ape – Ortisé | entrare nell’apiario e assaggiare il miele, conoscere le pecorelle e percorrere un sentiero sensoriale | INFO QUI
  • Al parco coi musei | ore 18.00 | Parco d’Istria – Rovereto | i musei escono dalla città per incontrare i bambin* nelle aree verdi | INFO QUI

Martedì 23 luglio

  • Il mondo dell’alpeggio | ore 9.00 | Tremalzo | scoprire i segreti (e il gusto) della malga | INFO QUI
  • Sulle tracce di.. | ore 9.00 | Centro visitatori Paneveggio | breve e facile passeggiata in compagnia di un esperto ricercatore del Parco alla ricerca di impronte degli animali | INFO QUI
  • Gli animali del bosco | ore 9.30 | Alpe Lusia | storie e curiosità sulle specie che abitano i boschi del Trentino lungo il Sentiero degli animali accompagnati da un esperto faunistico | INFO QUI
  • Piccoli pastori | ore 10.00 | Malga Jumela – Buffaure | portare al pascolo gli agnellini e preparare gustose fortaie | INFO QUI
  • La fabbrica delle nuvole | ore 10.00 | rifugio Agnello – Pampeago | laboratorio itinerante lungo un breve percorso | INFO QUI
  • Camminando nel bosco ho scoperto.. | ore 10.00 | Alpe Cermis | durante la caccia al tesoro, si raccolgono elementi naturali che diventeranno la chiave per creare un oggetto speciale utile ai piccoli abitanti della montagna | INFO QUI
  • Arch Attack | ore 10.30 | Museo delle Palafitte – Ledro | laboratori artistici preistorici | INFO QUI
  • La via degli imperatori | ore 14.30 | Segheria Veneziana – Dimaro | passeggiata alla scoperta dell’arte dell’estrazione della trementina e taglio del legname all’interno dell’antica segheria | INFO QUI
  • Vita da cavaliere | ore 15.00 | Castel Beseno | attraverso varie tappe di visita e varie sfide, ci si può immedesimare in maniera giocosa nella routine del cavaliere | INFO QUI

Mercoledì 24 luglio

  • Mondo Ponale | ore 9.00 | Riva del Garda | visita guidata all’interno della Tagliata del Ponale: un forte interamente scavato nella roccia | INFO QUI
  • Il mondo di Sciury | ore 9.00 | Altopiano di Pradel | alla scoperta degli abitanti del bosco tramite giochi, attività e piccoli esperimenti | INFO QUI
  • A spasso con gli alpaca | ore 9.30 – 11.00 – 13.30 | Buffaure – Pozza di Fassa | camminare a contatto con questi teneri animali e di scoprire l’incantevole territorio del Buffaure |  INFO QUI
  • Archeotrekking | ore 9.30 | Museo Retico | un suggestivo percorso nella roccia fino al Santuario di San Romedio, si scopriranno antichi culti legati all’acqua | INFO QUI
  • L’eroico viaggio del salmerino | ore 10.00 | lago di Molveno | passeggiata alla scoperta del Parco Naturale Adamello Brenta lungo le rive del Rio Massò | INFO QUI
  • 100% latte | ore 10.30 | Museo delle Palafitte – Fiavè | laboratorio per famiglie sulla produzione di latticini nei villaggi palafitticoli | INFO QUI
  • Il camion con i tre porcellini | ore 10.30 | Bellamonte | trekking spettacolare per bambini | INFO QUI
  • Falconiere | ore 10.30 | Alpe Lusia | spettacolari dimostrazioni di volo con i rapaci | INFO QUI
  • Un pomeriggio da contadino | ore 14.00 | Maso Toffe – Dimaro | raccogliere i frutti e preparare una gustosa marmellata da portare a casa | INFO QUI
  • Happy color | ore 15.00 | rifugio Agnello – Pampeago | laboratorio artistico per creare sassi della felicità | INFO QUI
  • Un mondo da scoprire! | ore 15.00 | Museo geologico delle Dolomiti – Predazzo | giochi geologici per scoprire l’ambiente attraverso i sensi | INFO QUI
  • Di castel in castello | ore 15.00 | Castello Stenico | gioco a squadre “familiari” per divertirsi e imparare, qualcosa in più sui castelli del territorio | INFO QUI
  • Archeologi per un giorno | ore 15.30 | Museo Retico – Sanzeno | laboratorio per famiglie per conoscere e sperimentare il lavoro dell’archeologo | INFO QUI
  • Il teatro delle stelle | ore 21.00 | Terrazza delle Stelle – Viote | una magica serata per scoprire pianeti e costellazioni insieme agli astronomi | INFO QUI

Giovedì 25 luglio

  • Un giorno da malgaro | ore 6.00 | San Lorenzo in Banale | richiamo delle vacche in stalla,
    mungitura, lavorazione del latte per fare il formaggio e una colazione sana e genuina, fatta con i prodotti della malga | INFO QUI
  • Animal tracking | ore 6.30 | Centro Fondo Campo CarloMagno | una mattina da vero ricercatore con partenza all’alba  sui sentieri che attraversano i boschi nel Parco Naturale Adamello | INFO QUI
  • A spasso con gli alpaca | ore 9.30 – 11.00 – 13.30 | Buffaure – Pozza di Fassa | camminare a contatto con questi teneri animali e di scoprire l’incantevole territorio del Buffaure |  INFO QUI
  • Fossili, la vita del passato | ore 10.00 | Museo geologico delle Dolomiti – Predazzo | diventa detective delle rocce e svela i segreti di epoche lontane | INFO QUI
  • Slurp! Formaggio in malga | ore 10.00 | Malga Jumela – Buffaure | attività didattica in stalla: spazzolare le mucche, mungerle e assaggiare il formaggio | INFO QUI
  • Il dolce mondo delle api | ore 10.00 | Alpe Lusia | alla scoperta del mondo delle api per ammirare il loro lavoro e assaggiare il dolce miele | INFO QUI
  • Una boutique molto vintage! | ore 10.30 | Museo delle Palafitte – Lago di Ledro | tuffati nel mondo della moda di 4000 anni fa tra laboratori con telaio preistorico e attività manuali | INFO QUI
  • Piccole bontà montane | ore 14.30 | seggiovia Agnello – Pampeago | laboratorio di cucina rivolto ai più piccoli per preparare e gustare specialità montane | INFO QUI
  • In visita a corte | ore 15.00 | Castel Thun | caccia all’indizio che tappa dopo tappa coinvolge tutta la famiglia in un affascinante percorso | INFO QUI
  • Teatroscienza: Dolomiti leggendarie | ore 17.00 | Museo geologico delle Dolomiti |  la Signora Curiosità aprirà il suo baule di storie e leggende sulle Dolomiti per un viaggio tra mito e realtà | INFO QUI

Non dimenticate che la nostra agenda è sempre ricca! Oppure se vi piace:

… i migliori parchi gioco in Trentino

20 sentieri tematici del Trentino Alto Adige

andare al museo o visitare un castello

… tutti i ponti sospesi per un’esperienza adrenalinica

Un salto nel fieno all’Alpe Lusia

L’ Alpe Lusia è un’area escursionistica che si estende in quota sopra Moena, facilmente accessibile con gli impianti a fune (qui le tariffe e orari sempre aggiornati). Diverse le proposte per le famiglie, a cominciare dal Sentiero degli animali, percorso tematico rinnovato nell’estate 2024. Tante anche le attività settimanali dedicate ai più piccoli, un modo interessante e curioso per trascorrere una bella giornata tutti insieme.

Alpe Lusia: come arrivare

Con la telecabina in località Ronchi (3 chilometri dal centro di Moena sulla statale per San Pellegrino) è possibile raggiungere velocemente la cima in località Le Cune.

Parco giochi allo Chalet Valbona

È proprio nel giardino del rifugio che si trova il grande parco giochi dotato di slackline, percorsi sospesi, teleferica, il mitico salto nel fieno e il nuovo minigolf con le mazze in legno.

Poco distante c’è anche una piccola fattoria con galline, conigli, asini, caprette e pecore.

Il Sentiero degli animali

Dall’arrivo della telecabina in località Le Cune (2200 metri) parte invece il Sentiero degli animali che scende fino allo Chalet Valbona, con dei passaggi caratteristici nel bosco. Individuando le sagome e le installazioni di ungulati, mammiferi ed insetti giganti potrete scoprire le loro caratteristiche, grazie a simpatici giochi e indovinelli.

Attività estive:

Le attività contrassegnate con un asterisco fanno parte del pacchetto Lusia Family Day, che includono anche il costo dell’impianto e il pranzo allo Chalet Valbona. Costo: 30 € adulti, 23 € ragazzi 8-16 anni (nati dopo 01/01/08), 15 € bambini 3-8 anni (nati dopo 01/01/16). Per i possessori di Panoramapass | Discover Alpe Lusia–San Pellegrino | Dolomiti Supersummer: 18 € adulti, 15 € bambini e ragazzi fino a 16 anni (nati dopo 01/01/08). Iscrizioni: Sport Check Point Moena – 0462 573770 (presso Scuola Sci Moena Dolomiti) o online su www.fassasport.com

  • Gli animali del bosco*, ogni martedì dalle 9.30 alle 12.30, partenza impianti.
    Un esperto faunistico ci accompagnerà attraverso il Sentiero degli Animali raccontandoci storie e curiosità sulle specie che abitano i boschi del Trentino. Volete conoscere i segreti di lupi, marmotte e caprioli?
  • Experience Falconiere al Passo Lusia, ogni mercoledì (dal 21.06 al 06.09) dalle 10.30 alle 12.00, Rifugio Passo Lusia. Scopri l’antica e nobile arte della falconeria e l’affascinante mondo dei rapaci: un’esperienza unica da vivere insieme a tutta la famiglia. Dall’arrivo della telecabina a Le Cune si può raggiungere con una breve camminata (20 minuti) il rifugio Passo Lusia.
    Attività gratuita escluso costo impianto. Info: 346 3639538.
  • Il dolce mondo delle api*, ogni giovedì dalle 10.00 alle 12.30, partenza impianti. Raggiungiamo con un comodo sentiero la baita dell’apicoltore che ci porterà alla scoperta del mondo delle api per ammirare il loro lavoro e assaggiare il dolce miele.
  • Gita con le caprette*,  ogni venerdì (dal 05.07 al 30.08) dalle 10.00 alle 12.30, partenza impianti. Accompagniamo al pascolo le simpatiche caprette nane come dei veri pastori, passeggiamo lungo il sentiero per vivere un’esperienza davvero indimenticabile al ritmo della natura.
  • laboratorio Impronte sull’argilla, venerdì 19.07, 09.08, 23.08 dalle 14.30 alle 16.00, Chalet Valbona. Immergiamoci nel bosco, scopriamo le magie della natura e manipoliamo l’argilla in un’esperienza tattile e creativa. Costo: 8 € a bambino, escluso costo impianto. Laboratorio incluso per chi acquista il pacchetto family. Età: dai 6 ai 12 anni. Info: 0462 573207. Iscrizioni qui.
  • Experience 4 zampe in azione, venerdì 28.06,12.07, 02.08, 30.08 dalle 14.30 alle 16.00, Chalet Valbona. Siete curiosi di scoprire come opera un cane poliziotto? La squadra dei cinofili del Centro addestramento alpino di Moena della Polizia di Stato è pronta a presentarci i loro cani, a raccontarci i segreti dell’addestramento e a darci dei consigli sulla sicurezza in montagna. Attività gratuita escluso costo impianto. Info: 0462.573207. Iscrizioni qui.
  • Experience Alba: La sveglia del pastore, domenica 22.09 ore 6.30, partenza impianti.
    In occasione della Festa del Puzzone, prova l’esperienza di salire in quota alle prime luci dell’alba per poi camminare lungo il sentiero tra i pascoli silenziosi accompagnati dai racconti di un pastore. A seguire una gustosa colazione in rifugio con prodotti genuini a km 0.
    Attività a pagamento. Info: 0462 573207. Iscrizioni qui. 

Cosa fare in Val di Fassa:

La nuova biblioteca di Predazzo

Il 5 gennaio 2024, dopo 30 anni, la sede storica ha chiuso le sue porte per trasferirsi presso “la Stazione – destinazione cultura” in C.so Degasperi 16-16/A. Un’ambiente moderno e molto accogliente pensato come punto d’incontro. Il cuore pulsante della biblioteca è lo spazio centrale con comodi pouf, poltrone e panche. Non manca un area per i bambini e una vasta selezione di libri per tutti i gusti e le età. Durante l’anno propone tante occasioni di ritrovo, eventi culturali, letture per i piccoli e appuntamenti formativi.

Ecco 10 buono motivi per frequentare la nuova biblioteca:

  1. Ambiente bello, moderno e accogliente.
  2. Nella “piazza” si gioca, si legge, si fa filò e ci si rilassa sui cuscini e sulle poltroncine.
  3. Con Nicholas, ogni giovedì alle 17.00, potete provare nuovi giochi da tavolo (per adulti e ragazz* dai 13 anni in su).
  4. Tutti i martedì alle 17.00, potete cimentarti con gli 𝘀𝗰𝗮𝗰𝗰𝗵𝗶 grazie a Paolo e il circolo scacchistico amatoriale Avisio (per adulti e ragazz* dai 10 anni in su).
  5. Letture e relax sulle sedute informali.
  6. Nella zona ragazzi si studia, ma non solo… chiedete al punto info le scacchiere e i giochi da tavolo.
  7. Il primo e il terzo mercoledì del mese alle 16.30, appuntamento con Filo e Filò per fare a maglia e uncinetto in compagnia. Per giovani e “meno giovani”.
  8. Nell’area bimb* c’è sempre un gran fermento. Prossimo appuntamento? Sabato 23 marzo 2024 alle 10.30 ci saranno le letture dedicate alla festa del papà, dai 3 ai 6 anni.
  9. Una vasta selezione di libri, riviste…
  10. La biblioteca è un posto perfetto per passare bei momenti di lettura e giochi!

Attività estive per bambini e ragazzi:

  • SCACCHI | tutti i martedì e giovedì di luglio dalle ore 17.00
  • METTIAMOCI IN GIOCO | tutti i martedì di luglio dalle ore 20.30 | sfida i tuoi amici con i giochi da tavolo
  • ATTIVITà MUSICALE | il 6 luglio 2024 alle ore 10.30 | per bimbi da 0 a 2 anni | attività su prenotazione
  • STATION EDITION | il 12 luglio 2024 alle ore 16.30 | escape room per ragazzi da 10 a 13 anni | attività su prenotazione
  • BIBLIONOTTE | il 12 luglio 2024 alle ore 20.30 | dopo aver partecipato a un laboratorio creativo, ascoltato delle storie e fatto uno spuntino notturno tutti a nanna in biblioteca | attività per bambini da 7 a 9 anni e su prenotazione
  • CERCASI CAPPUCCETTO ROSSO | il 17 luglio 2024 alle ore 10.30 | ritrovo al parco giochi di Bellamonte | trekking spettacolare per bambini da 4 a 10 anni per vivere le storie tradizionali a contatto con la natura | attività su prenotazione
  • FARE GIOCO | il 19 luglio 2024 dalle ore 16.00 | sfide di burraco
  • LA BOTTEGA DELL’ARIA | il 20 luglio 2024 alle ore 10.30 | spettacolo teatrale  per bambini da 1 a 4 anni | attività su prenotazione
  • IL CAMION CON I TRE PORCELLINI | il 24 luglio 2024 alle ore 10.30 | ritrovo al parco giochi di Bellamonte | trekking spettacolare per bambini da 4 a 10 anni per vivere le storie tradizionali a contatto con la natura | attività su prenotazione
  • WOOD EDITION | il 26 luglio 2024 alle ore 10.30 | escape room per ragazzi da 10 a 13 anni | attività su prenotazione
  • STORIE CON IL KAMISHIBAI | il 27 luglio 2024 alle ore 10.30 | per bambini da 3 a 6 anni

La Stazione: la nuova biblioteca

All’inizio dell’articolo vi abbiamo dato qualche informazione generale sulla nuova biblioteca. Non vediamo l’ora di andare a vedere la nuova sede per raccontarvi tutto! Nel frattempo potete rimanere aggiornati sulla loro pagina Facebook.

Cosa fare a Predazzo

Se vi trovate da queste parti con i bambini ecco cosa non potete perdervi:

Estate nei castelli: eventi per famiglie

Il Castello del Buonconsiglio è uno dei luoghi più iconici del centro storico di Trento. Ci siamo stati più volte con i bambini e non delude mai! Durante tutto l’anno, i servizi educativi del museo, organizzano diverse attività e laboratori per le famiglie. Durante l’estate i castelli si animano grazie ai numerosi lavoratori, eventi e attività per le famiglie. Ricordiamo inoltre che il 23 marzo 2024 hanno riaperto le sedi territoriale del castello del Buonconsiglio: Castel Beseno, Castel Thun, castello di Caldes e il castello di Stenico.

Castello del Buonconsiglio: riproduzione con i Lego

Venerdì 14 giugno alle ore 18, inaugurazione della straordinaria installazione che sarà visibile nel bastione del Magno Palazzo del Castello del Buonconsiglio fino al 13 settembre 2024: il Castello del Buonconsiglio ricostruito interamente con 70.000 pezzi di Lego!

Durante il weekend del 15 e 16 giugno dalle 10 alle 18, gli appassionati di ogni età potranno immergersi nel mondo dei celebri mattoncini Lego, grazie a numerose postazioni interattive situate nei giardini del Magno Palazzo. Un’occasione unica per ammirare il Castel di Lego…e divertirsi con la propria creatività. L’ingresso è libero!

Ecco gli eventi di luglio:

  • STORIE DA CASTELLO | martedì 2 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castel Beseno | storie di animali, di fantasmi, di principi e principesse.. una visita agli ambienti del castello consente di inventare e creare nuove storie e costruire un libricino da portare a casa | INFO QUI
  • LABIRINTI DI PIETRA | mercoledì 3 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castello di Stenico | quasi una caccia al tesoro per esplorare assieme e conoscere, tappa dopo tappa divertendosi, gli ambienti del castello e le collezioni qui custodite | INFO QUI
  • RITRATTIAMO | giovedì 4 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castel Thun | Dopo aver osservato i ritratti esposti nelle sale del castello, i bambini diventano i soggetti di speciali ritratti o autoritratti ispirati alle opere esposte | INFO QUI
  • CASTELLO IN ARMI | martedì 9 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castel Beseno | un percorso di scoperta che svela strategie e strumenti d’assedio e di difesa di una fortezza. Al termine del ogni bambino potrà realizzare il proprio elmo | INFO QUI
  • STORIE DA CASTELLO | mercoledì 10 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castello di Stenico | storie di animali, di fantasmi, di principi e principesse.. una visita agli ambienti del castello consente di inventare e creare nuove storie e costruire un libricino da portare a casa | INFO QUI
  • DI CASTEL IN CASTELLO | giovedì 11 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castel Thun | gioco a squadre “familiari” ispirato al tradizionale gioco dell’oca: un’occasione per divertirsi e imparare, qualcosa in più sui castelli del territorio trentino | INFO QUI
  • CACCIA BESTIALE | venerdì 12 luglio alle ore 15.00 | Castello del Buonconsiglio | seguendo gli animali nascosti nel castello, verranno svelati gli ambienti che lo compongono e i loro enigmi. Alla fine con un pizzico di fantasia, ognuno potrà creare il proprio animale fantastico da portare a casa | INFO QUI
  • DI CASTEL IN CASTELLO | martedì 16 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castel Beseno | gioco a squadre “familiari” ispirato al tradizionale gioco dell’oca: un’occasione per divertirsi e imparare, qualcosa in più sui castelli del territorio trentino | INFO QUI
  • LABIRINTI DI PIETRA | mercoledì 17 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castello di Stenico | quasi una caccia al tesoro per esplorare assieme e conoscere, tappa dopo tappa divertendosi, gli ambienti del castello e le collezioni qui custodite | INFO QUI
  • STORIE DA CASTELLO | giovedì 18 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castel Thun | storie di animali, di fantasmi, di principi e principesse.. una visita agli ambienti del castello consente di inventare e creare nuove storie e costruire un libricino da portare a casa | INFO QUI
  • DI CASTEL IN CASTELLO | venerdì 19 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castello del Buonconsiglio | gioco a squadre “familiari” ispirato al tradizionale gioco dell’oca: un’occasione per divertirsi e imparare, qualcosa in più sui castelli del territorio trentino | INFO QUI 
  • VITA DA CAVALIERE | martedì 23 luglio alle ore 15.00 | Castel Beseno | attraverso varie tappe di visita e varie sfide, ci si può immedesimare in maniera giocosa nella routine del cavaliere | INFO QUI
  • DI CASTEL IN CASTELLO | mercoledì 24 luglio 2024 alle ore 15.00 | Catello di Stenico | gioco a squadre “familiari” ispirato al tradizionale gioco dell’oca: un’occasione per divertirsi e imparare, qualcosa in più sui castelli del territorio trentino | INFO QUI
  • IN VISITA A CORTE | giovedì 25 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castel Thun | caccia all’indizio che tappa dopo tappa coinvolge tutta la famiglia in un affascinante percorso tra gli ambienti del castello | INFO QUI
  • COL NASO ALL’INSù | venerdì 26 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castello del Buonconsiglio | laboratorio per realizzare un libretto multimaterico per ripercorrere le avventurose tappe del “mitico” viaggio di Fetonte | INFO QUI
  • STORIE DA CASTELLO | mercoledì 31 luglio 2024 alle ore 15.00 | Castello di Stenico | storie di animali, di fantasmi, di principi e principesse.. una visita agli ambienti del castello consente di inventare e creare nuove storie e costruire un libricino da portare a casa | INFO QUI

Gli eventi nei castelli ad agosto:

  • DI CASTEL IN CASTELLO | giovedì 1 agosto 2024 alle ore 15.00 | Castel Thun | gioco a squadre “familiari” ispirato al tradizionale gioco dell’oca: un’occasione per divertirsi e imparare, qualcosa in più sui castelli del territorio trentino | INFO QUI
  • STORIE DA CASTELLO | venerdì 2 agosto 2024 alle ore 15.00 | Castello del Buonconsiglio | storie di animali, di fantasmi, di principi e principesse.. una visita agli ambienti del castello consente di inventare e creare nuove storie e costruire un libricino da portare a casa | INFO QUI

Info e prenotazioni:

I laboratori hanno un costo di 8 euro a nucleo familiare. Prenotazione consigliata anche online oppure chiamando i servizi educativi del museo – tel. 0461.492811 lun-ven dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00.

Queste attività nascono dall’idea di proporre ad adulti e bambini la condivisione di un’esperienza di scoperta e conoscenza del patrimonio culturale. Lo scopo è quello di far apprezzare il museo come luogo ricco di stimoli per tutti attraverso visite tematiche, laboratori ed esplorazioni.

Per scoprire il Castello del Buonconsiglio più nel dettaglio

Un parco giochi speciale a Naturno

Nella zona sportiva di Naturno c’è una grande area gioco davvero particolare: al suo interno ci sono una cinquantina di postazioni in legno che ricordano i giochi di una volta. Ideale per trascorrere un pomeriggio diverso dal solito. È anche il luogo perfetto per le famiglie nelle giornate più afose. All’ombra della pineta il divertimento e le sfide sono assicurate!

Appena varcato il cancello sembra di essere nel paese dei Balocchi: si viene accolti da un’infinità di giochi. Difficile scegliere da dove cominciare! Il loro funzionamento è molto intuibile: ci sono postazioni con le biglie, palline, di abilità e di logica. Insomma ce n’è per tutti i gusti e tutte le età.

parco giochi Naturno

C’è un’arena dedicata ai monopattini, tricicli, macchinine, rimorchi ma anche trampoli e pedane di equilibrio, skatebord e un tavolo da ping pong. Un vero spasso!

Non mancano le altalene, anche queste “alternative”: alcune in legno a forma di cavallo, altre create con vecchi seggiolini auto agganciate agli alberi con robuste catene e una realizzata con uno skateboard.

Tra i nostri giochi preferiti: il flipper, il bowling, la balestra, la pista delle biglie e il trasporto dei mattoncini.. questo posto mette alla prova le abilità di tutta la famiglia.

Nel parco ci sono anche un bar, servizi igienici, due postazioni barbecue da prenotare con possibilità di portarsi il proprio cibo, molti tavoli con panche, divanetti e panche. Una vecchia carrozza dove possono salire i bambini e uno scivolo.

Parco giochi di Naturno: informazioni utili

  • ingresso a pagamento (tariffa famiglia euro 10) tutti i prezzi QUI;
  • cani al guinzaglio ammessi;
  • aperto da aprile alla fine di ottobre dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle 19.00, solitamente chiuso l’ultima settimana di giugno.

Contatti:

Via Stazione, 69 – Naturno
Tel: 335.5918085
E-mail: info@erlebnispark.it

Cosa fare a Naturno:

Tanti altri spunti nella nostra guida sulla Val Venosta QUI.

A Malga Valpiana in Val di Sole

Oggi vi proponiamo una bellissima escursione in Val di Sole, che dal delizioso paesino di Ossana, in circa un’ora e mezza conduce a Malga Valpiana a 1300 metri di quota. Una passeggiata semplice con circa 300 metri di dislivello, adatta anche alle famiglie con bambini, immersa nel verde della Valpiana. Un itinerario poco conosciuto in una vallata incantevole nel settore nordorientale del Gruppo della Presanella. Se vi va, in circa 40 minuti potete raggiungere il lago dei Caprioli e il sentiero degli gnomi.

Malga Valpiana: come arrivare

Potete parcheggiare la macchina nel piccolo parcheggio gratuito vicino alla chiesa di San Vigilio di Ossana. Merita sicuramente una visita e uno sguardo allo splendido tetto di scandole. Ci si incammina poi seguendo l’indicazione Sentiero del Lec. E’ possibile prendere anche la strada forestale sicuramente più comoda ma meno suggestiva.

sentiero per Malga Valpiana

Il sentiero, tenuto benissimo, con la sua fitta abetaia ci appare fin da subito rigoglioso nel suo verde e con i suoi fiori multicolori. Rimaniamo colpiti dalla quantità di felci alcune davvero giganti. Nel nostro percorso ci accompagna sempre l’acqua, nella prima parte incanalata con cura nella seconda parte il torrente è a vista con le sue piccole cascate e gole, in un borbottio incessante.

Malga Valpiana

Dopo circa un’ora uscendo dal bosco vediamo la Valpiana nella sua bellezza: sullo sfondo le montagne ancora innevate e sulla destra il torrente Foce. Un’altra mezz’ora accompagnati dall’allegro campanio delle mucche e si raggiunge la meta. Lungo il percorso ci sono pure delle bellissime aree attrezzate per fare picnic e delle sdraio giganti per riposarsi e prendere il sole.

Malga Valpiana

A Malga Valpiana si possono mangiare piatti tipici trentini come il tortel di patate con speck e pancetta, polenta e spezzatino, canederli e tanti dolci. Dispone di alcuni tavoli all’aperto, un’altalena e tante mucche in libertà. Cene solo su prenotazione. Sosta ideale anche per una gustosa merenda. Inoltre qui si possono acquistare i loro prodotti caseari come yogurt, burro, formaggi, ricotta e panna. La struttura è aperta solitamente da inizio/metà giugno fino a inizio settembre.

Per il ritorno si ripercorre lo stesso sentiero o la strada forestale … consapevoli di aver potuto ammirare un posto ancora intatto nella sua semplicità e per questo ancora più bello!

info utili

  • LUOGO: Val di Sole
  • PARTENZA: vicino alla chiesa di San Vigilio a Ossana
  • ARRIVO: Malga Valpiana
  • ALTITUDINE: 1300 metri
  • DURATA: un’ora e mezza 
  • DISLIVELLO: 300 metri circa
  • PASSEGGINO: no
  • PUNTI DI RISTORO: Malga Valpiana | tel. 347.7751080 | aperta indicativamente da giugno a settembre

Cosa fare in Val di Sole

Val di Fassa, il sentiero della musica

sentiero della musica

Il sentiero della musica a Vigo di Fassa è un percoso tematico con 6 tappe per raccontare la sua storia. La musica scandisce, da sempre, i momenti fondamentali della vita della comunità e in occasione del bicentenario dalla nascita della banda del paese, i suoi componenti hanno voluto racchiudere queste tradizioni in un giro ad anello sopra l’abitato. Una passeggiata adatta a tutti di circa mezz’ora, ma calcolate tranquillamente il doppio del tempo con i bambini che si divertiranno a suonare le campane lungo il percorso. Purtroppo non è fattibile con il passeggino ed è consigliato l’uso di scarpe da trekking. Se cercate altri spunti leggete la nostra guida dedicata a Vigo e dintorni.

Il sentiero della musica

Lasciate l’auto nel piccolo parcheggio gratuito proprio di fronte all’Hotel Vael, a poca distanza dall’impianto di risalita di Vigo. Qui trovate un cartello in legno con la mappa e una breve descrizione del sentiero della musica, incamminatevi lungo il sentiero sterrato sulla destra. Il primo tratto è in costante salita e la direzione da seguire è indicata con una chiave di violino. Al secondo incrocio non fatevi ingannare dal cartello, che consiglia di svoltare a sinistra, così perderete due stazioni, proseguite dritti continuando a costeggiare il bosco.

Ad ogni stazione si trovano interessanti informazioni sul mondo ladino, sulla storia, costumi e tradizioni di questo gruppo musicale. Racconta anche degli strumenti costruiti con un legno particolare di risonanza e dei campanacci.

sentiero della musica

La camminata prosegue fino al pianoro di Pianac, punto panoramico sulla valle, dove si trovano le ultime due tappe: le più apprezzate dai bambini. Si tratta infatti di due postazioni interattive, una ricorda un grande xilofono formato da diversi legni, ognuno produce un suono differente, l’altra una serie di campancci dove comporre dolci melodie oppure grazie al gigante pentagramma riprodurre motivi più celebri come Fra Martino campanaro.

In circa 10 minuti si rientra alla macchina lungo una stradina nel bosco abbastanza stretta e con qualche scalino.

Sentiero della musica: informazioni utili

  • LUOGO: Val di Fassa
  • PARTENZA: parcheggio di fronte all’Hotel Vael (giro ad anello)
  • ALTITUDINE: quasi 1500 metri
  • LUNGHEZZA: 1,5 chilometri
  • DURATA: 1 ora
  • DISLIVELLO: 100 metri circa
  • PASSEGGINO: no
  • PUNTI DI RISTORO: nessuno lungo il percorso

Cosa fare in Val di Fassa

Agritur dai Menegheti ad Avio

Siamo andati a scoprire la fattoria didattica dell’agritur dai Menegheti in compagnia di Teresa che con la sua famiglia gestisce questo angolo di tranquillità. Un’esperienza davvero bella non solo per i bambini! Dopo aver messo a dimora le piante nella serra e raccolto le uova, tutti ad ascoltare una storia nel pollaio, una sana merenda e per finire un originale laboratorio. Adiacente al ristorante che propone ottimi piatti della tradizione contadina un piccolo negozio dove poter acquistare i prodotti della loro azienda agricola. Facilmente raggiungibile con la macchina, si trova a poca distanza dal casello autostradale di Avio. Venite con noi!

Fattoria didattica

La visita guidata alla fattoria dura circa un’ora e mezza e spazia tra la serra, il pollaio e l’agritur. Si inizia conoscendo meglio le galline, tra domande e curiosità i piccoli entrano nella parte del contadino. Ora sono pronti a spostarsi in serra con una camminata di 10 minuti circa. Qui potranno provare a piantare l’insalata, il basilico o le piante di verdura, a seconda della stagione.

Altri 10 minuti di passeggiata fino al grande pollaio, qui assieme alle galline vivono 3 oche. Circa una cinquantina di esemplari in cerca di coccole! Si, avete capito bene, se non le accarezzate, iniziano a beccharvi i lacchi delle scarpe! Potete immaginare la gioia dei bambini.. che dopo aver mostrato il loro affetto si fiondano a raccogliere le uova, ognuno con la propria scatolina da portare a casa.

Dopo tutto questo lavorare, si fa una sosta nel pollaio per leggere una storia circondati dalle inseparabili galline! E poi si rientra all’agritur dai Menegheti per una gustosa merenda.

Ricaricate le energie si inizia il laboratorio per realizzare dei sacchettini profuma biancheria. Un tavolo pieno di foglie e fiori da utilizzare per colorare la bustina. Tutti intenti a martellare e a sorprendersi delle fantasia che restano stampate sul tessuto. Una volta terminata quest’operazione si riempiono con sale grosso, riso, lavanda essicata e il gioco è fatto!

laboratorio Agritur dai Menegheti

Le attività e i laboratori sono preparati in base alla stagione e all’età dei partecipanti. Potete contattare Teresa per maggiori informazioni al 347.3471153.

Agritur dai Menegheti: azienda agricola e ristorante

Tutto ciò che viene coltivato nei campi è possibile acquistarlo presso il piccolo spaccio alimentare dell’agritur. Qui trovate verdure di stagione, uova fresche, insaccati, trasformati e qualche prodotto locale come i formaggi del caseificio di Sabbionara, confetture e succhi. Il papà di Teresa, ex macellaio, prepara delle ottime salsicce e della pancetta. L’azienda possiede anche dei vigneti che producono del pinot grigio, marzemino ed enantio un vitigno autoctono della Vallagarina.

I prodotti dell’azienda agricola vengono utilizzati anche nei piatti del ristorante aperto da mercoledì alla domenica a pranzo e nei weekend anche a cena. Sempre meglio prenotare! Un menù semplice con pietanze della tradizione trentina, il tutto preparato in casa con materie fresche e di qualità. Tra le proposte sempre un piatto vegetariano, alimenti senza lattosio e inoltre sono certificati AIC (celiachia). I prezzi sono ottimi. Torneremo sicuramente per provare anche noi la loro cucina.

Contatti:

Agritur dai Menegheti

Via Morielle, 45 – Avio

Tel. 0464.684646

Cosa fare nei dintorni di Avio:

EstaTeatro a Pergine: 12 volte wow!

EstaTeatro, rassegna estiva di teatro ragazzi che vede la proposta di 12 eventi gratuiti dislocati nelle diverse frazioni di Pergine Valsugana. Gli appuntamenti della rassegna accompagneranno i più piccoli e le loro famiglie durante i prossimi mesi estivi a partire da venerdì 28 giugno a giovedì 29 agosto 2024.

Le frazioni coinvolte nell’edizione di EstaTeatro 2024 sono Vigalzano, Zivignago, Serso, Viarago, Susà, Roncogno, Nogarè, Ischia, Canale, Canzolino, Costasavina e Canezza. Gli appuntamenti si terranno nel tardo pomeriggio o in serata e saranno ad ingresso gratuito (info@teatrodipergine.it o tel. 0461.511332).

EstaTeatro a Pergine

EstaTeatro: il programma 2024

Venerdì 28 giugno ore 20.00 | Teatro di Viarago | STORIE DI GIANNI di Il Teatro delle Quisquilie | spettacolo tratto da “Favole al telefono” di Gianni Rodari | età consigliata: da 4 a 10 anni

Sabato 29 giugno ore 21.00 | Piazzetta di Casalino (in caso di pioggia Teatro di Vigalzano) | L’AMORE DELLE TRE MELARANCE di I burattini di Luciano Gottardi | il principe Tartaglia, figlio del Re Silvio, è afflitto da una grave malattia: la tristezza. Per guarirlo suo padre ha chiamato tutti i più grandi medici del Regno, ma nessuno di loro è riuscito a trovare la soluzione…

Giovedì 18 luglio ore 21.00 | Parco di Costasavina (in caso di pioggia Casa Sociale di Costasavina)
I TRE PORCELLINI DI PIAN DEL PORCO di Teatro a Dondolo | i tre maiali, Gerardo (porco comodo), Cinto (rude maiale di bosco) e Lola (frivola porcella grigia), con i loro buffi screzi quotidiani vi si trovan proprio bene…ma in agguato c’è un lupo scalcagnato con una proposta allettante…

Domenica 21 luglio ore 21.00 | Teatro di Zivignago | IN VOLO di Arteviva | c’era una volta un uccello che non sapeva volare. Com’è possibile? Semplice, era un uccello di carta. Un pittore lo aveva dipinto così bello e vivo che sembrava vero. Eppure, qualcosa di straordinario ce l’aveva: sapeva parlare.

Venerdì 26 luglio ore 18.00 | Piazzale della scuola di Susà (in caso di pioggia Sala sociale di Susà)
ASINO A CHI? di Compagnia TeatroE | se la sera non riesci ad addormentarti esistono molti rimedi per chiudere gli occhi e aprire la porta del regno dei sogni. Dammi tre parole, e inventerò una storia per farti addormentare…

Sabato 27 luglio ore 21.00 | Parco giochi di Nogarè (in caso di pioggia Casa sociale di Nogarè)
BILL BIZZARRO di Nicola Sordo | un giallo, un mistero da risolvere, un rompicapo per chiunque; un solo uomo al mondo può risolvere l’enigma, il famoso detective privato Bizzarro!

Domenica 28 luglio ore 18.00 | Piazzale della Canonica di Roncogno (in caso di pioggia Canonica di Roncogno) | LE MARIONETTE DELLA GIULLARA di Teatro a Dondolo | una giullara irriverente narra gli inizi della sua carriera, quando era ancora apprendista presso un sovrano molto esigente. Il bosco intorno al castello diviene teatro di incredibili incontri..

Venerdì 2 agosto ore 21.00 | Parco della Scuola Materna di Ischia (in caso di pioggia Teatro di Ischia) | FILL E FOLL RACCONTANO IL GATTO CON GLI STIVALI di Compagnia TeatroE | la storia del Gatto con gli stivali è nota a tutti: ma questa volta riuscirà il Gatto, furbo e sveglio come sempre, a convincere la corte della sua innocenza?

Venerdì 9 agosto ore 21.00 | Parco di Canzolino (in caso di pioggia Sala sociale di Canzolino) |
IL PROFESSOR CORAZON di Nicola Sordo | esperto di livello mondiale, Corazon ha studiato gli animali di tutto il mondo e i loro comportamenti. Sugli animali ha scritto persino dei componimenti poetici che di tanto in tanto recita per il piacere dei suoi estimatori.

Domenica 18 agosto ore 21.00 | Parco di Canezza (in caso di pioggia Sala filodrammatica di Canezza) | IL PRINCIPE DI PIETRA di I burattini di Luciano Gottardi | Re Silvio, in ansia per la scomparsa del figliolo Tartaglia, chiede aiuto a Truffaldino, buffone di corte. Quando finalmente riuscirà a trovare il principino sarà l’inizio di nuove avventure per riportarlo al castello.

Venerdì 23 agosto ore 21.00 | Parco di Serso (in caso di pioggia Sala Sociale di Serso) | IL BANDITO POLENTA di I burattini di Luciano Gottardi | dopo mille peripezie Truffaldino riuscirà a consegnare a Re Silvio l’anello magico grazie all’aiuto dei suoi nuovi amici conosciuti nel bosco.

Giovedì 29 agosto ore 21.00 | Sala sociale di Canale | HARRY E MATTIA di Arteviva | Harry e Mattia, desiderosi di conoscerne il finale di una ninnananna, decidono di partire per scoprire cosa ci sia di vero in questa storia, e seguendone le tracce vivranno un’incredibile avventura.

Contatti:

Per maggiori informazio su EstaTeatro:

info@teatrodipergine.it
0461.511332 (mar-mer-gio 17.00-20.00)