La Gran Festa del Desmontegar

La fine dell’estate coincide con il ritorno delle mandrie dall’alpeggio, quando cioè le mucche e i cavalli rientrano a valle dopo i tanti mesi passati tra i verdissimi pascoli di montagna. .

In Primiero, per l’occasione, si festeggia dal 29 settembre al 2 ottobre, con 4 giorni di eventi che avranno come protagoniste la storia e le tradizioni del mondo contadino.
Una tradizione che si ripete ogni anno, che nemmeno la pandemia ha arrestato modificandone solo le modalità di festeggiamento, ma è ora pronta a tornare al suo antico splendore, riproponendo l’evento clou della manifestazione con la “Desmontegada”, la sfilata più lunga e partecipata di tutto l’arco alpino, in programma domenica 2 ottobre con partenza alle ore 10.00.

Le bovine, capre, cavalli ornati a festa sfilano attraverso i centri storici di Primiero accompagnati dalle famiglie di allevatori, che per l’occasione indossano l’abbigliamento tradizionale. Il corteo è accolto festosamente da paesani e visitatori che si assiepano lungo il percorso.
festa-desmontega-primieroi

All’ora di pranzo, tutti a degustare i piatti primierotti negli stand gastronomici di Tonadico, Transacqua, Mezzano e Imèr e la festa continua anche nel pomeriggio con premiazioni e musica presso il Tendone di Tonadico.

Gli eventi in programma sono tantissimi, scopriamoli assieme:

Giovedì 29 settembre

Mostra Concorso Bovina
Fiera di Primiero, autostazione – Dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Gli Allevatori di Primiero e Vanoi portano in piazza le loro bovine più belle e i loro vitellini, ma non solo: anche imponenti cavalli di razza Noriker e dolci Avelignesi. La Mostra è particolarmente indicata per i bambini, che possono vedere da vicino gli animali ed ascoltare i racconti degli allevatori che hanno trasformato il loro amore per la zootecnia in una professione.

Alla scoperta del mondo Bionoc’
Birrificio Bionoc’, Mezzano – Dalle ore 16.00

Visita guidata e degustazione di birra artigianale in uno dei più premiati birrifici trentini, alla scoperta del loro mondo, dalle materie prime coltivate in loco alla lavorazione.

Venerdì 30 settembre

Bel e Bon: il mercato della Terra Slow Food
Tonadico, Palazzo Scopoli – Dalle ore 16.00 alle ore 19.00

Piccoli produttori e artigiani della Condotta Slow di Primiero animano il giardino del Palazzo con i loro banchi profumati e colorati, carichi di frutta e verdura a km0, ma anche di cereali e farine, formaggi, prodotti a base di erbe e fiori di montagna, miele, cioccolato e dolci, cosmesi naturale, creazioni di lana e feltro e altre chicche artigianali.

Dì del Formai
Tonadico, Palazzo Scopoli – Dalle ore 16.00

Caseifonia: fusione tra suono e sapore, dalle 16.15 alle 18.30
Formaggio “À la carte”: degustazione su misura, dalle 16.30 alle 19.00
Mani in pasta con Sara: laboratorio per bambini alla scoperta del latte e dei suoi derivati, su prenotazione
Intenditori a tavola: serata esclusiva a base di ricette dolomitiche, dalle 19.30 alle 22.00

Atmosfere e tradizioni contadine a Primiero
Fiera di Primiero, centro storico – Dalle ore 10.00

Per tre giorni il centro storico di Fiera di Primiero si vestirà dei colori e delle attività del mondo contadino. Sarà possibile degustare ed apprezzare prodotti tipici e artigianali dal mattino fino alla sera.

Alla scoperta del mondo Bionoc’
Birrificio Bionoc’, Mezzano – Dalle ore 16.00

Visita guidata e degustazione di birra artigianale in uno dei più premiati birrifici trentini, alla scoperta del loro mondo, dalle materie prime coltivate in loco alla lavorazione.

Sabato 1 ottobre

Benvenuti in Fattoria
Passo Rolle e Dalaibi – Dalle ore 9.00 alle ore 17.00

Una giornata a cielo aperto, a contatto con gli animali e le persone che li accudiscono, pronte ad aprirvi le porte delle loro fattorie didattiche per conoscere da vicino la loro quotidianità, immersi nella natura più autentica fatta di colori che cambiano e profumi nuovi.

En dì al Maso
Tansacqua, Piazza San Marco – Dalle ore 8.30

Continua il viaggio tra i prati e i rustici delle Valli di Primiero e Vanoi. Quest’anno “En dì al Maso” tornerà fra Transacqua e Mezzano con un tour gastronomico di maso in maso circa 8 km, con varie pietanze, prodotti locali a km 0 e la possibilità di scoprire le realtà del Agritur Le Vale e del Rifugio Caltena. La chiesetta di San Giovanni farà da cornice ed allieterà il pranzo prima di rientrare al punto di partenza. Maggiori info, QUI!

Atmosfere e tradizioni contadine a Primiero
Fiera di Primiero, centro storico – Dalle ore 10.00

Per tre giorni il centro storico di Fiera di Primiero si vestirà dei colori e delle attività del mondo contadino. Sarà possibile degustare ed apprezzare prodotti tipici e artigianali dal mattino fino alla sera.

Festa della Zucca
Imer, ex Sieghe – Dalle ore 14.00

  • Ore 14.00 Laboratorio per bambini di intaglio delle zucche creative con merenda (€5,00 per la merenda)
  • Ore 15.00 Mercatino del contadino
  • Ore 17.30 Le caprette di Peter, mungitura delle capre e preparazione della ricotta di capra
  • Ore 18.30 passeggiata al lume di lanterna per le vie del paese ma…attenzione a non calpestare l’orma del Mazarol!
  • Ore 19.30 cena su prenotazione a base di zucca e prodotti lattiero caseari del Primiero

Alla scoperta del mondo Bionoc’
Birrificio Bionoc’, Mezzano – Dalle ore 16.00

Visita guidata e degustazione di birra artigianale in uno dei più premiati birrifici trentini, alla scoperta del loro mondo, dalle materie prime coltivate in loco alla lavorazione.

Festa della Birra
Transacqua, Piazza San Marco – Dalle ore 18.00

Grandi birre, stand gastronomico con panini con salsiccia, formaggio con speck e patatine. Alle ore 21.00 concerto con la musica Volksmusic 80/90 in compagnia del gruppo PEONES

Domenica 2 ottobre

La Desmontegada 
Primiero – Tutto il girono dalle ore 10.00

La Desmontegada, ovvero la sfilata più lunga e partecipata di tutto l’arco alpino: le bovine, capre, cavalli ornati a festa sfilano attraverso i centri storici di Primiero accompagnati dalle famiglie di allevatori, che per l’occasione indossano l’abbigliamento tradizionale.
All’ora di pranzo, tutti a degustare i piatti primierotti negli stand gastronomici di Tonadico, Transacqua, Mezzano e Imèr e la festa continua anche nel pomeriggio con premiazioni e musica presso il Tendone di Tonadico.

Per maggiori informazioni, CLICCA QUI!

Dove dormire?
Noi abbiamo pernottato presso l’Hotel Mirabello  e il Brunet the Dolomites Resort: entrambe ottime strutture che vi consigliamo!

Se cercate invece un piccolo maso immerso nella natura, eccovi questa chicca da non lasciarvi scappare: B&B Armonia.

Maggiori informazioni sulla manifestazione, QUI!

303 Condivisioni