Mille emozioni: la Festa del Desmontegar!

Con la fine dell’estate coincide il ritorno delle mandrie dall’alpeggio, quando cioè le mucche e i cavalli rientrano a valle dopo i tanti mesi passati tra i verdissimi pascoli di montagna.

In Primiero, per l’occasione, si festeggia dal 20 al 23 settembre, con 4 giorni di eventi che avranno come protagoniste la storia e le tradizioni del mondo contadino. Culmine della festa è la domenica, momento in cui un coloratissimo corteo, formato dagli allevatori, dalle loro famiglie (vestiti in abiti tradizionali) e dai loro animali decorati a festa, sfilerà per le vie dei centri storici dei paesi dell’Alto Primiero.

Gli eventi in programma sono tantissimi, ecco i principali per le famiglie:

Giovedì 20 settembre
Mostra Concorso Bovina: gli allevatori portano in piazza le loro bovine più belle. Non solo mucche e vitellini, ma anche imponenti cavalli di razza Noriker e dolci Avelignesi; la mostra è particolarmente indicata per bambini, che possono vedere da vicino gli animali, accarezzarli ed ascoltare i racconti dei giovani allevatori di Primiero, che hanno trasformato il loro amore per la zootecnica e per il loro territorio in una professione.
Fiera di Primiero, Autostazione, dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Venerdì 21 settembre
Magie con Latte e Caglio: ma come nascono i formaggi del Primiero? Una visita guidata al Caseificio Sociale diventa un’occasione unica per scoprire questa magia. Dal latte ricco e aromatico che arriva ogni giorno dalle stalle e, durante l’estate, dalle malghe in quota nascono formaggi genuini che racchiudono tutto il sapore di queste valli Dolomitiche. La partecipazione alla visita è gratuita e va prenotata allo 0439-62407 oppure infoprimiero@sanmartino.com
Mezzano, Caseificio Sociale, ore 09.00

Mezzano uno dei Borghi più belli d’Italia: visita guidata gratuita su prenotazione allo 0439-67019. Ritrovo presso il Municipio, ore 10.00;

CheeseNic “a pan e formai..”:  gusto e natura si incontrano ai piedi delle Pale di San Martino. Dopo una facile passeggiata con vista sulle Dolomiti patrimonio UNESCO, si rientra in paese per pranzare insieme in allegria con un ricco CheeseNic “a pan e formai”.
Vi siete alzati tardi? Niente paura, anche chi non ha preso parte alla passeggiata è il benvenuto! In quel caso l’appuntamento è a partire dalle ore 12.00 sempre in piazzetta La Crodaroi.
Su prenotazione allo 0439-768867 – info@sanmartino.com
Possibilità di andata e ritorno con autobus di linea da e per Fiera di Primiero.
San Martino di Castrozza, Piazzetta La Crodaroi, ore 10.00

Atmosfere e Tradizioni Contadine: per tre giorni il centro storico di Fiera di Primiero si vestirà dei colori e delle attività del mondo contadino. Sabato e domenica sarà possibile degustare prodotti tipici, allietati da musica tirolese dal mattino fino a sera.
Fiera di Primiero, Centro Storico, dalle ore 10.00

Agritur in Piazza: quest’anno i protagonisti del pomeriggio dedicato agli Agritur saranno i cereali: dal farro all’avena, dall’orzo al grano saraceno. Ingredienti semplici ma ricchi di gusto, che saranno la base delle deliziose proposte preparate per voi dai nostri agritur! Ad Agritur in Piazza incontrerete anche i produttori locali e le aziende agricole di Norcia e dintorni, pronti a raccontarvi in prima persona le curiosità legate alla loro attività e ai loro prodotti. Durante questo allegro pomeriggio i più piccoli potranno ascoltare antiche leggende, vedere gli animali della stalla e dell’aia, osservare come avviene la mungitura delle mucche e scoprire il magico mondo del latte e dei formaggi attraverso un divertente laboratorio in compagnia di Bruno, esperto casaro del Caseificio di Primiero. Alle ore 18.00 verranno svelati i vincitori del concorso Desmonteg-Art. Possibilità di andata e ritorno con bus gratuito da e per Fiera di Primiero (c/o Ponte Mirabello)
Siror, Centro Paese, dalle ore 15.30 alle ore 19.30

Sabato 22 settembre

“En dì al Maso”: passeggiata guidata attraverso i masi ed i prati di Mezzano; non mancheranno degustazioni di prodotti tipici, dimostrazioni pratiche di come si viveva un tempo nei masi di montagna, laboratori per bambini e tante altre sorprese, tra cui uno spettacolare passaggio sul nuovissimo ponte tibetano che collega la Val Noana ai verdi prati di San Giovanni;
Prenotazione obbligatoria entro le ore 18.00 di venerdì c/o ApT Fiera di Primiero (fino ad esaurimento posti), Tel. 0439-62407, e-mail: infoprimiero@sanmartino.com.
Mezzano, dalle ore 08.30 alle 16.30 circa

Mercato dei Saperi: Fiera di Primiero, Parco Clarofonte, dalle ore 9.00 alle ore 12.30

Atmosfere e Tradizioni Contadine: per tre giorni il centro storico di Fiera di Primiero si vestirà dei colori e delle attività del mondo contadino. Sabato e domenica sarà possibile degustare prodotti tipici, allietati da musica tirolese dal mattino fino a sera. Fiera di Primiero, Centro Storico, dalle ore 10.00

Birrificio Porte Aperte: visite guidate al Birrificio Bionoc’ alle ore 11.00, 15.00 e 17.00 e 18.30 con degustazione finale. Prenotazione richiesta al 329-6086570
Mezzano, Loc. Giare, dalle ore 11.00

Visita Guidata: Tonadico, Palazzo Scopoli, partecipazione gratuita. Ritrovo ore 17.00

Festa della Birra: serata all’insegna del divertimento con le grandi birre Bionoc’ e HB Traunstein, panini con luganega, formaggio, speck e patatine.  Dalle 22.00 concerto della Exit band con i migliori successi della musica italiana.  Transacqua, Piazza San Marco, dalle ore 19.00

Domenica 23 settembre
LA “DESMONTEGADA” (Dalle 10.00 A Siror-Fiera di Primiero-Transacqua-Tonadico)
E’ il momento più atteso che conclude i quattro giorni di festa. Bovine, capre, asinelli e cavalli ornati a festa sfilano accompagnati dalle famiglie di allevatori che per l’occasione indossano l’abbigliamento tradizionale. Il corteo, il più lungo dell’intero arco alpino, è accolto festosamente da paesani e visitatori che si assiepano lungo il percorso. Alla sfilata prenderanno parte quest’anno anche il Gruppo Folkloristico Mezzano, il Corpo Musicale Folkloristico di Primiero, il Gruppo Folkloristico Musicale Rhendena Klange con il gruppo sfilante Comitato Canton Berna, la Banda Musikkapelle Petersberg, la Banda Musicale di Montesanpietro (Nova Ponente/Deutschofen) e la Schützenkompanie di Primör.

Programma della sfilata:
Alle ore 10.00 concerto della Banda a Siror e alle ore 10.30 presentazione dei gruppi di allevatori e partenza della sfilata;
Alle ore 10.45 passaggio del corteo in Loc. Tressane;
Alle ore 11.00 passaggio del corteo a Fiera di Primiero;
Alle ore 11.15 passaggio del corteo a Transacqua, aperitivo e presentazione dei gruppi di allevatori;
Alle ore 11.45 passaggio del corteo in centro storico a Tonadico e arrivo alla zona sportiva verso le ore 12.00.

Al momento del passaggio della sfilata vengono chiuse le strade interessate, quindi può risultare difficile spostarsi in automobile e raggiungere Fiera di Primiero; si consiglia di parcheggiare per tempo e recarsi a piedi nel punto prescelto lungo il percorso. Per motivi di sicurezza bisogna lasciare libera la strada e non avvicinarsi agli animali che sfilano.

All’ora di pranzo tutti a degustare i gustosi piatti primierotti negli stand gastronomici di Transacqua, Tonadico, Mezzano e Imèr e nel pomeriggio la festa continua con premiazioni, musica, mercatini, visite guidate e molto altro.

A Tonadico, Zona Sportiva
: stand gastronomico, musica live con il gruppo “Dolomiten Bier Band ” e premiazioni dei gruppi di allevatori partecipanti alla sfilata;
A Mezzano, Piazza Brolo: stand gastronomico, dimostrazione di mungitura alle ore 14.00 e visite guidate al centro storico e alla mostra permanente Cataste&Canzei alle ore 14.30-15.00-15.30-16.00-16.30;
A Transacqua: stand gastronomico con prodotti tipici locali e musica folk dal vivo;
A Fiera di Primiero: atmosfere e tradizioni contadine a Primiero con degustazioni, musica e negozi aperti;
A Imèr, Loc. Sieghe: stand gastronomico con musica e mercatino dell’artigianato e prodotti locali con ospiti aziende agricole umbre e passeggiate sui pony (14.30-15.30), giochi vari e “Porte aperte in stalla: la mungitura”.

festa-del-desmontegar-iltrentinodeibambini

Noi abbiamo partecipato ad una delle scorse edizioni ed è stata un’esperienza bellissima, ecco il nostro racconto! 🙂

… un aggettivo per descrivere la Festa del Desmontegar? Indimenticabile! Saranno state le splendide giornate di sole o l’atmosfera quasi fiabesca che regnava nella valle del Primiero, ma questa festa ci ha veramente conquistato.

La Gran Festa del Desmontegar è uno degli appuntamenti più attesi e sentiti in Primiero. Quattro giorni ricchi di attività ed eventi, soprattutto gastronomici, per festeggiare il rientro a valle del bestiame, dopo aver trascorso il periodo estivo nelle malghe in alpeggio. Noi abbiamo avuto l’occasione di partecipare nella giornata di sabato, alla bella passeggiata gastronomica En dì al Maso. Attraverso uno splendido itinerario tra i masi delle località Dismoni e Cosaip, abbiamo scoperto dei posti incantati, dove degustare i prodotti d’eccellenza di questo territorio e ascoltare la storia di questi masi, raccontata da chi li vive e s’impegna ogni giorno per recuperare e mantenere autentici questi luoghi.
en-di-al-maso-iltrentinodeibambiniLa passeggiata era alla portata di tutti e adatta in particolar modo alle famiglie (un’iniziativa da tenere in considerazione per le prossime edizioni). Tra i luoghi che abbiamo potuto ammirare, abbiamo segnato in agenda il Rifugio Dismoni, che ci ha colpito per la cura dei dettagli (splendida la catasta di legna).
en-di-al-maso-primiero-iltrentinodeibambinicataste-legna-en-di-al-maso
Per ciò che riguarda il cibo, buonissima la colazione con lo smorum e confettura di mirtilli e i formaggi del Primiero con il botìro di malga abbinato al miele: veramente spettacolare!
gran-festa-del-desmontegarMomento clou dell’evento è stata la tradizionale Desmontegada in programma domenica, già dalle prime ore del mattino, tantissime persone hanno letteralmente “invaso” la valle del Primiero per assistere a questa caratteristica sfilata con partenza da Siror e arrivo a Tonadico. Vivere questo evento è stato veramente emozionante, sia per gli adulti che i bambini, intenti ad ammirare mucche, capre, pecore, asini, cavalli, conigli e altri animali addobbati a festa. Ogni maso, malga, agritur e azienda agricola della zona ha regalato un tocco di unicità alla sfilata: intere famiglie con abiti tradizionali, carri e tanti bambini che sembravano piccoli Heidi e Peter.

Un evento che vi vogliamo raccontare con alcune semplici immagini, che siamo sicuri, vi faranno venir voglia, se non l’avete già fatto, di partecipare alle prossime edizioni! 🙂

Dove dormire?
Noi abbiamo pernottato presso l’Hotel Mirabello nel centro di Fiera di Primiero. Un bell’ambiente ideale per famiglie, grazie all’animazione e alle tante attività pensate appositamente per i più piccoli. Ottima anche l’offerta gastronomica.
festa-desmontega-primieroi
gran-festa-desmontegar-iltrentinodeibambini

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *