Un Palazzo a cielo aperto, cuore pulsante di un museo diffuso del gusto, per e della comunità, vetrina e laboratorio delle produzioni enogastronomiche made in Trentino. Un luogo di narrazione, di storie e curiosità legate al cibo locale, da scoprire attraverso un ricco calendario di esperienze food&wine che vede protagonisti produttori, artigiani del gusto, chef e associazioni locali coordinati dalla Strada dei formaggi delle Dolomiti con l’avvallo del Comune Primiero San Martino di Castrozza e la collaborazione della Azienda per il Turismo d’ambito, in una logica di lavoro di squadra.

Palazzo Scopoli è testimone della storia di Primiero: fu residenza nobiliare, sede della giustizia, luogo amministrativo e prima ancora “banca del pane” ovvero spazio per il deposito dei grani. Oggi il Palazzo ripercorre tutte queste fasi storiche, partendo da quella più antica diventando dispensa e vetrina per la cultura del cibo di Primiero e non solo, con le sue belle sale in legno, il verde giardino e l’affaccio sulla vita del paese. Si completa così, con un nuovo prezioso tassello, il lavoro del Comune Primiero San Martino di Castrozza nello sviluppo della rete culturale tematica dei Piccoli Musei a Primiero.

Dopo l’accurata opera di restyling voluta dall’Amministrazione Comunale grazie anche al contributo del GAL Trentino Orientale, Palazzo Scopoli ha riaperto in estate le sue porte con un ricco calendario di attività ed esperienze food&wine, curato dalla Strada dei formaggi delle Dolomiti, a quanti non si fermano al semplice assaggio, ma vogliono scoprire qualità, tradizioni e soprattutto storie legate alle eccellenze e chicche enogastronomiche del territorio.
Un intenso programma di attività, che proseguiranno oltre il periodo estivo, frutto di un grande lavoro di squadra, in cui il Primiero ha dimostrato ancora una volta la sua capacità di fare rete tra pubblico e privato per il bene comune.

Per scoprire gli interessanti appuntamenti che ci aspettano in settembre, CLICCA QUI!

Ad animarlo saranno gli stessi produttori e artigiani del gusto con il Mercato della Terra Slow Food, ma anche degustazioni o aperitivi narrati alla scoperta di formaggi di Primiero, vini trentini e birra artigianale, abbinati a laboratori e visite guidate del paese o della sua campagna oltre che del Palazzo stesso.

Un luogo di arricchimento culturale, ma anche di svago e intrattenimento che permette al visitatore di conoscere il valore del cibo locale, ma soprattutto entrare in contatto con i volti del mondo food&wine ed instaurare una relazione che diventa spazio di convivialità, dove trascorrere un tempo dedicato al piacere, in una location di assoluta bellezza.

Le attività a Palazzo continueranno anche in autunno con weekend tematici, laboratori, cooking class e corsi sui prodotti caseari di malga, rivolti ad appassionati ed addetti al settore, in collaborazione con Accademia d’Impresa e la Condotta Slow Food di Primiero e Vanoi.

Tra le iniziative da non perdere ad ottobre:

MELAGUSTO – Sabato 9 ottobre, ore 17.00
FACILI E GUSTOSE RICETTE CON LA MELA TRENTINA

Le mele trentine saranno protagoniste di un facile ma originale menù d’autunno da preparare insieme. Scopriremo con Silvia Coletto del blog www.dolcimariemonti.it quali varietà di mele scegliere per i diversi piatti, dolci o salati, con alcuni semplici consigli per valorizzare a tavola questo frutto dalle tante virtù. Al termine delle preparazioni degusteremo insieme le ricette realizzate e riceverete il ricettario per riprovarci a casa.

25 adulti. Eventuali bambini con adulto pagante € 10.
Prenotazioni entro sabato 9/10 alle ore 11.00, 📞 389 2837003 (Silvia)


SERA A PALAZZO – Venerdì 15 ottobre, d
alle 19.30
Trentingrana & Trentodoc

Serata degustazione narrata alla scoperta del Trentingrana anche in versione di alpeggio, gustato al naturale e in una serie di proposte ideate per l’occasione dall’Hosteria Cant del Gal. Il tutto accompagnato dalla freschezza delle bollicine di montagna Trentodoc.

A rendere il tutto ancora più spettacolare, l’apertura live di una forma di Trentingrana che porterà a Palazzo profumi e aromi dei nostri pascoli e le piacevoli note musicali di Denny.  In collaborazione con Hosteria Cant del Gal, Caseificio di Primiero e Ass. Mazaroi.

Costo: € 32 adulti
Su prenotazione, 📞 0439 62407 – infoprimiero@sanmartino.com

SENZA GLUTINE E LATTOSIO, MA CON TANTO GUSTO – Venerdì 22 ottobre, ore 18.00

Una serata in cucina con Patrizia, chef del Ristorante Il Caminetto parte del network AFC di AIC, dove anche voi indosserete il grembiule e metterete le mani in pasta per imparare a fare dei gustosi piatti senza glutine e lattosio che lasceranno l’acquolina in bocca anche ai non intolleranti: dallo yogurt senza lattosio da fare homemade agli gnocchi per finire con smorum e altri dolci che vedono con protagonisti i prodotti locali e trentini e le farine naturali. Durante le preparazioni degusteremo insieme quanto realizzato in cucina.

Costo: 25
Prenotazione, 📞 0439 62407

 

I LEGUMI IN CUCINA: DALLA TERRA ALLA TAVOLA – 23 ottobre, ore 17.20
Una vera e propria MasterClass dedicata ai legumi, un viaggio dalla terra alla tavola in compagnia di Simone dell’Az.Agricola Solàn, che vi svelerà segreti e virtù di queste proteine vegetali, e di Antonio Lombardo, “cuoco di famiglia” che vi insegnerà come utilizzarli al meglio in cucina, con proposte alla portata di tutti.

Un momento sensoriale dove si passerà dall’osservazione della mostra di semi, al racconto di come sia sfidante coltivare i legumi in montagna, per poi immergersi nei profumi e sapori della cucina, con antiche ricette e originali rivisitazioni che poi degusteremo insieme nella bella sala d’epoca di Palazzo Scopoli.

Su prenotazione entro il giovedì 21/10 alle 18.00, tel. 340 5396772. 25 a persona (incluso corso di cucina e degustazione)


MERCATO DELLA TERRA, FORNO URBANO –
Sabato 30 ottobre, dalle 16 alle 19

Piccoli produttori e artigiani della Condotta Slow di Primiero animano il Palazzo con i loro banchi profumati e colorati, carichi di frutta e verdura di stagione a km0, ma anche di cereali e farine, prodotti a base di erbe e fiori di montagna, miele, cioccolato e dolci, cosmesi naturale, creazioni di lana e feltro e altre chicche artigianali ottime per dei preziosi regali in vista del prossimo Natale.

Un mercato di paese, arricchito anche dall’accensione del forno a legna dove potrete portare a cuocere il vostro pane, in segno di unione convivialità.

Il luogo dove fare una spesa buona, pulita e giusta, ma soprattutto dove entrare in relazione con il sapere contadino e l’identità artigiana del territorio, conoscere il mondo Slow Food e i Gruppi di acquisto solidale attivi in valle.

LE CANZONI SIAMO NOI – Sabato 30 ottobre , alle ore 19.00

Un viaggio musicale nella canzone italiana della seconda metà del ‘900 preceduto ad un apericena a Palazzo dove gustare i sapori di un tempo per una serata dal gusto vintage, ma sempre attuale.

In collaborazione con l’Associazione I Mazaroi e l’Hotel Ristorante 3 Ponti

Cosa si gusta

Finger food di formaggi del Caseificio con miele e mostarde locali
Carpaccio di tosèla di Primiero
Pane di segala con burro aromatizzato e carne salada
Pape primierotte
Zuppa di cipolle
Bastoncini di zucca in camicia di speck croccante
Involtini di verza con ripieno alla salsiccia
Pere al teroldego

In abbinamento con un calice di vini trentino o sciroppo di sambuco di Primiero

17 adulti, € 12 bambini fino a 12 anni

Su prenotazione, 📞0439 62355 entro il 28/10

In base alla disponibilità dei posti, sarà possibile partecipare anche al solo spettacolo musicale gratuitamente a partire dalle ore 20.30, per info e prenotazioni, 📞 339 2592792 (Ornella)

Per tutte le info utili, giorni ed orari di apertura: www.piccolimuseiaprimiero.it