Raccogli le tue mele dall’albero!

La raccolta delle mele (coìdura, in dialetto noneso)  è sicuramente un’esperienza da fare una volta nella vita come un vero viaggio nel gusto e nella tradizione un’esperienza trentina. “Coìr” significa infatti “raccogliere le mele”, un termine ben descrive quello che accade, come un rituale, tutti gli anni in autunno nei meleti della Val di Non e della Val di Sole. 

Tra settembre e ottobre, infatti, i frutticoltori di questa terre famosa per il suo microclima e per essere la patria delle mele, sono pronti per affrontare questo periodo frenetico: trattori pieni di ceste rosse e cassoni verdi, merende tra i filari, cernita delle mele e conferimento al magazzino. E anche chi non è contadino potrà vivere questa esperienza, grazie all’iniziativa “Andiamo a coìr”.

Saranno proprio i contadini degli Agritur Ambasciatori Melinda infatti a spiegare ai partecipanti le regole e la giusta tecnica della raccolta. L’obiettivo? Riempire una cassettina di mele per portarle a casa e farle assaggiare agli amici, accompagnando il tutto con il racconto di aver vissuto l’esperienza in diretta. Naturalmente non senza aver prima addentato e sgranocchiato una mela direttamente dalla pianta 😉 …

Per partecipare basta prenotare (senza necessità di pernottamento e utilizzando questo linkun pacchetto “Andiamo a coìr” in una delle strutture aderenti all’iniziativa,  lungo la Strada della Mela. Si potrà così: visitare l’azienda agricola facendo una passeggiata nel frutteto e sentendo i racconti del contadino, provare l’esperienza in prima persona della raccolta delle mele direttamente dalla pianta, gustare una merenda a base di prodotti trasformati dalla mela (succo, strudel, mele disidratate, …) e ottenere un buono valido per un prodotto omaggio da Mondomelinda, il centro visitatori del Consorzio Melinda.

L’esperienza ha un costo di: 20 euro per gli adulti, 10 euro per i bambini fino a 10 anni che partecipa no all’esperienza. É invece gratuito per i bambini che non partecipano.

Ecco le strutture aderenti, sia in Val di Non che in Val di Sole:

  • AGRITUR BELLA DI BOSCO | Smarano, Predaia (TN) |  wwww.agriturbelladibosco.com | Disponibile dal 20 settembre al 20 ottobre | Tel. 338 5361064
  • AGRITUR CORYLETUM | Coredo, Predaia (TN) | Tel. 333 8766319 | www.coryletum.it | Disponibile dal 20 agosto al 15 ottobre
  • AGRITUR CRISTINA | Smarano, 38012, Predaia (TN) |  – Tel 333 7311137 – www.agriturcristina.com | Disponibile dal 15 settembre al 30 ottobre
  • AGRITUR GOLDEN PAUSE | Toss, Ton (TN) | Contatti: Tel. 335 5430624  – www.goldenpause.it | Disponibile dal 10 settembre al 10 ottobre
  • AGRITUR IL TEMPO DELLE MELE | Samoclevo, Caldes (TN) – Tel. 347 9558401 – www.agriturdellemele.it | Disponibile dal 10 settembre al 31 ottobre
  • AGRITUR LA CRUCOLA | Flavon – Contà (TN) | Tel. 350 1385688 – www.agriturlacrucola.it | Disponibili: sabato 17 settembre e sabato 24 settembre al pomeriggio
  • AGRITUR WIDMANN | Coredo, Predaia (TN) | Tel. 349 3207791 – www.agriturwidmann.it | Disponibile dal 15 settembre – 20 ottobre
  • AGRITUR RENETTA | Tassullo – Ville d’Anaunia (TN) | Tel. 339 6062075 – www.agritur-renetta.it | Disonibile dalla fine di agosto e dal 15 settembre al 20 ottobre
  • AGRITUR RIZZI | Coredo – Predaia (TN) | Tel. 340 1792099
    www.rizziagritur.it | Disponibile dal 20 agosto (Sweet Tango) e poi dal 15 settembre in poi
  • AZIENDA AGRICOLA LASTEROSSE | Romallo, Novella (TN) | Tel. 348 334 5105 – www.lasterosse.it |Disponibile da metà settembre al 9 ottobre solo nel weekend
0 Condivisioni